Auto e motori
  • Pollini e Mazda rinnovano la loro partnership e svelano la loro seconda collaborazione. Si tratta della Mazda MX-5 Limited Edition in Partnership with Pollini Heritage: l’iconica roadster Mazda, realizzata in tiratura limitatissima, oltre ad avere accessori unici, è dotata di un esclusivo kit di borsoni e sneaker firmati Pollini Heritage.   Di questa edizione speciale, […]

  • Nato dalla partnership tra il marchio TwoDots e la  casa automobilistica, scende in pista Glyboard Corse, il nuovo hoverboard ispirato all’inconfondibile stile Lamborghini, disponibile dal 23 marzo, ma prenotabile da subito sul sito http://www.twodots.it/lamborghini/ Dai cerchi in alluminio alle celle esagonali del motivo delle pedane, il  dispositivo rappresenta l’iconicità e l’aerodinamicità delle automobili Lamborghini. Dotato […]

  • Katja Bott, una giovane donna di 42 anni, diventerà dal prossimo autunno il nuovo capo della Global Communications Mercedes-Benz Cars.   Si occuperà di Mercedes-Benz, Mercedes-Maybach, Mercedes-AMG, succederà a Bettina Fetzer, in congedo di maternità e successivamente in congedo parentale. Nel periodo di transizione, fino all’autunno 2018, Koert Groeneveld, responsabile delle comunicazioni internazionali di Mercedes-Benz […]

  • Sono tanti anni, per meglio dire troppi, che ad ogni avvenimento importante e in particolare se luttuoso, salta fuori qualcuno che dice che Nostradamus (Michele di Nostradama, scrittore e medico-alchimista provenzale del “millecinquecento”) lo aveva previsto. Sono tutte rivelazioni “a posteriori”: una quartina del suo libro “Centurie e profezie”, fino a ieri decisamente nebulosa, a […]

  • La sala sfilate di  CNMI in via Savona 56  ha accolto la quarta edizione di Milano Moda Graduate la manifestazione dedicata alle scuole di moda italiane, presentata per l’occasione dall’influencer Paolo Stella.   A questa edizione hanno partecipato: Accademia Costume & Moda, Accademia di Belle Arti di Brera, Domus Academy, IED Istituto Europeo di Design, […]

  • Natalia Vodianova ha indossato un total look Louis Vuitton durante la cerimonia di inaugurazione dei Mondiali FIFA 2018, il14 giugno a Mosca, per presentare il trofeo della competizione, all’interno del travel case Louis Vuitton.   Natalia indossa il look 42 della collezione Cruise 2019 Louis Vuitton.   La modella era accompagnata da Iker Casillas, leggenda […]

  • Bottega Veneta nomina Daniel Lee Direttore Creativo a partire dall’1 Luglio 2018. Designer di talento, Daniel Lee ha recentemente coperto il ruolo di Design Director della linea ready-to-wear di Céline. Trentaduenne di nazionalità britannica, Daniel Lee si è laureato presso il Central Saint Martins College of Art and Design. Prima di fare il suo ingresso […]

  • Guardare i mondiali da osservatori parzialmente disinteressati, mettersi davanti allo schermo per vedere tre partite di calcio al giorno e magari fare il tifo per una o più nazionali non è il calvario che ci siamo raccontati per mesi. E’ stata più dolorosa l’attesa dell’evento. L’eliminazione della peggiore Italia di sempre, che veniva dai mondiali […]

  • HAIRMED Experience rappresenta la dimensione esperienziale della filosofia HAIRMED e si rivolge direttamente al suo pubblico con un progetto sartoriale completo, di hair & body wellness. È l’idea di un salone di bellezza dedicato, con al centro la persona e i suoi reali bisogni.   HAIRMED Experience nasce dalla volontà dei suoi partner specialisti in […]

  • Come il sole e il vento d’estate…Dolce e delicata, è una eau de toilette tutta al femminile, un inno luminoso e avvolgente dedicato all’estate e al buonumore. Semplicemente deliziosa al debutto con le note dolci e vellutate delle pesche maturate al sole e l’aroma stuzzicante delle more selvatiche, svela un cuore tutto fiorito, dove l’eleganza […]

  • Il brand newyorkese Kiehl’s ha deciso di celebrare, per il secondo anno, il suo amore per il Bel Paese lanciando una speciale edizione limitata Kiehl’s LOVES Italy: una creatività originale pensata ad hoc per esaltare i tratti distintivi dell’Italia (monumenti, cultura, stile di vita, ingredienti naturali) e di Kiehl’s (oltre 165 anni di scienza e […]

  • Giugno 2018 sarà un mese incandescente, non solo perché inaugura uf cialmente la stagione estiva. A renderlo specialissimo sarà “Con il sole di Collistar puoi vincere ogni giorno la tecnologia Acer”, grande concorso che regala 2 premi al giorno, per 30 giorni, oltre a un super premio nale.   Un concorso decisamente hi-tech perché alle […]

  • Nel cuore del paradiso tropicale delle Piccole Antille sorge l’Hotel Simon, una struttura esclusiva firmata da Didier Lefort, che cerca di trovare attraverso l’interior design un punto d’incontro tra la cultura europea e quella caraibica, tra modernità e tradizione. Ne è nato uno spazio essenzialmente pulito ed elegante, ravvivato da colori forti (i gialli, i […]

  • Lo scorso 6 giugno 2018 l’azienda italiana leader nel mondo nella produzione di lastre ceramiche di grande formato per l’architettura, gli interni e l’arredo, ha siglato una joint venture con gli imprenditori cinesi Mr. James Huang e Mrs. Ge Fei, titolari della società Fhr Resources, leader da oltre vent’anni nel settore delle costruzioni e della importazione […]

  • L’estate per SCAB Design è all’insegna della leggerezza, della praticità e del colore. Le novità, la sedia Summer e il lettino Vela, vengono declinate in una ricca varietà di colori: accanto agli immancabili bianco e grigio, sono disponibili anche il verde tiglio, l’azzurro, il tortora, il mattone e il blu. Con modelli adatti ad ogni […]

  • Nei giorni scorsi sono stati svelati i vincitori del Creativepool Annual 2018, evento dedicato ai migliori creativi da tutto il mondo votati da aziende ed agenzie da tutto il mondo. Con oltre 2.000 progetti presentati e 20.000 voti espressi, Jackleg Music & Sound Design Studio è stato annunciato come vincitore del bronzo nella categoria Music […]

  • Alberta Ferretti svela le nuove divise Alitalia. La collezione è stata presentata oggi, in apertura della Settimana della Moda Uomo di Milano e in occasione della doppia sfilata delle collezioni Resort 2019 e Limited Edition di Alberta Ferretti. Alberta Ferretti ha creato una nuova uniforme elegante e senza tempo. Il guardaroba dedicato al personale di […]

  • Continua la strategia di crescita di TAP Air Portugal che da ieri, 10 giugno, ha ampliato ulteriormente il network inaugurando il nuovo collegamento diretto Firenze-Lisbona con 10 frequenze settimanali. Un Embraer 190 con livrea TAP Air Portugal, della capacità di 106 passeggeri, in arrivo da Lisbona è stato accolto ieri all’aeroporto di Firenze con la suggestiva cerimonia del water cannon. […]

  • Assistiti da Fabio Lazzerini, direttore commerciale e direttore delle entrate Alitalia, Antonio Catricalà, presidente di Aereoporti di Roma, Vito Riggio, presidente dell’ENAC, Adriano Meloni, rappresentante del Campidoglio per il turismo, e amministratore delegato Alitalia, Luigi Gubitosi, la cerimonia formale del taglio del nastro si è svolto oggi alle 11.30, inaugurando l’apertura della nuova sala Casa […]

  • La Maison DEUTZ che già durante tutto l’anno offre ai Passeggeri Business Class della Compagnia Area, in volo da e per Hong Kong, lo Champagne DEUTZ Brut Classic, incrementerà l’offerta con una prestigiosissima Cuvée, prodotta in edizione limitata.   Solo nei prossimi mesi di settembre e novembre, infatti, sulla stessa rotta, i Clienti che viaggeranno […]

  • Ballarini Professionale ALTACUCINA, insieme a due esclusivi marchi del Gruppo Zwilling quali Zwilling e Staub, ha partecipato con entusiasmo al Bocuse d’Or Europe 2018, che per la prima volta ha avuto luogo in Italia, a Torino in Piemonte, il 11 e12 giugno 2018.   Per l’occasione 20 giovani Chef, vincitori delle selezionai nazionali si sono […]

  • Mercoledì 20 giugno ore 18.30, riapre l’esclusiva Terrazza Aria, il salotto sotto le stelle più esclusivo di Milano, con l’evento TERRAZZA ARIA: HOME SWEET HOME. Colori caldi, candele, tappeti persiani, lanterne e comode sedute con grandi cuscini in tessuto. Le atmosfere sembrano quelle di un’elegante casa privata con dehors affacciato sui tetti degli antichi palazzi […]

  • Il tempo e la frenesia di Milano si fermano oltrepassando l’entrata del ristorante Il Chiostro di Andrea, in Via San Barnaba 48. Con l’arrivo della bella stagione l’attività del ristorante esce dalle due sale interne e si riappropria dello splendido chiostro delle Statue nella suggestiva cornice rinascimentale di un ex convento francescano del XV secolo […]

  • illycaffè, azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità, si è aggiudicata il Netcomm e-Commerce Award 2018 nella categoria ‘internazionalizzazione’, al termine della prima giornata del Netcomm Forum, il più importante evento dedicato all’e-commerce in Italia.   Grazie al suo modello di business i cui punti di forza sono omnicanalità, personalizzazione dell’offerta e […]

  • Nissan, sponsor ufficiale della UEFA Champions League ha presentato alla Finale di Kiev una tecnologia innovativa per promuovere il calcio amatoriale con la presentazione mondale di Pitch-R, un robot autonomo che utilizza la tecnologia di assistenza alla guida ProPILOT di Nissan per creare un campo da calcio ovunque vi sia spazio. Provvisto di quattro telecamere, […]

  • Incarnazione del super atleta, Bubba Watson ha varcato i confini del golf grazie a un talento senza precedenti e l’autenticità dei modi. Incessantemente impegnato a perfezionare la propria tecnica, Watson non perde occasione di esercitarsi nel gioco. A tratti anticonformista, Watson segue le proprie regole, e niente lo tiene lontano dal green. Per allenarsi il […]

  • Si terrà il prossimo 29 giugno a partire dalle ore 18.00 in Parco Sempione l’edizione milanese di “Run For The Oceans”. L’evento si svolgerà alla presenza di Ian Thorpe, nuotatore australiano plurimedagliato olimpico, e vedrà coinvolti consumatori, atleti adidas e personaggi pubblici in una run che prevede un percorso di 1,5 km che potrà essere eseguito […]

  • Il mondiale, quello russo, cominciato con la squillante vittoria della squadra di casa contro l’Arabia Saudita (proseguita con i successo di Serbia contro Costa Rica e Croazia con Perù), che si sta rivelando fonte di grossi guadagni solo per chi scommette sulle partite puntando sulle sorprese. Perché le sorprese, anzi le supersorprese, finora sono state […]

lunedì, 11 giugno 2018

A CORINTO SPARISCE UN PONTE

di Carlo Sidoli

Centoventicinque anni fa veniva inaugurato il “Canale di Corinto”, opera che collega il mar Ionio con il mare Egeo ed evita alle imbarcazioni che lo percorrono di circumnavigare il Peloponneso, con grande risparmio di tempo e di energia.

Poiché questo canale è largo solo 21 metri, non viene utilizzato che da natanti di dimensioni modeste, prevalentemente da diporto, a senso unico alternato; tuttavia il transito non è scarso perché riguarda circa 15.000 imbarcazioni all’anno.

 

Nell’antichità, quando la Grecia era il centro del mondo e i trasporti si svolgevano soprattutto su acqua, la necessità di tagliare l’istmo di Corinto, che è largo solo sei chilometri, era molto sentita e non mancarono i progetti e anche i tentativi, a partire dal sesto secolo avanti Cristo quando ad occuparsene fu Periandro (tiranno di Corinto).

 

Si narra che ad impedirgli la realizzazione dell’opera sia stato un vaticinio negativo emesso da un oracolo molto attendibile. Tre secoli dopo, il re macedone Demetrio Poliorcete (discendente di Alessandro Magno) si ritirò dall’impresa con un pretesto di carattere scientifico, appoggiandosi all’opinione di certi esperti egiziani secondo i quali tra i mari Ionio ed Egeo c’era un dislivello e quindi al taglio sarebbe seguita un’inondazione; peccato che non ci fosse ancora Archimede col suo “principio dei vasi comunicanti”.

 

Comunque poiché il bisogno aguzza l’ingegno e nella Grecia antica l’ingegno era sovrabbondante, Corinto e Isthmia (le due località all’estremità dell’istmo) furono subito collegate da un’antica strada selciata molto frequentata. Su di essa transitavano i carri che portavano le merci da un capo all’altro e da una nave all’altra evitando una circumnavigazione di oltre 700 chilometri; senza dimenticare che si viaggiava a vela o a remi e quindi con tempi lunghissimi. Perciò in casi di estrema necessità, come durante le guerre, su quella strada chiamata “Diolkos”, tuttora visitabile, transitarono addirittura intere navi, messe in secco e caricate su appositi carri.

 

Quando la Grecia faceva parte del mondo romano ci furono altri tentativi tra i quali quello più serio fu messo in atto da Nerone che si trasferì a Corinto nell’anno 67 con seimila schiavi-scavatori e dette inizio (a modo suo) all’opera; presto interrotta dalla morte non casuale dell’imperatore, rientrato a Roma per domare una ribellione.

 

Finalmente nel “milleottocento”, secolo ideale per questo genere di imprese, data l’assenza di comitati e movimenti contrari (noTAV, noTRIV, eccetera e, in questo caso, noCAN), ben dopo l’apertura del canale di Suez (1869) e in una dozzina di anni di lavori, si giunse alla configurazione attuale, piuttosto impressionante a causa delle pareti quasi verticali alte poco meno di cento metri.

 

Quando i tedeschi durante la Seconda Guerra Mondiale occuparono la Grecia, presero il controllo del canale e se ne andarono nel 1944 non senza avere causato danni tali da renderlo inutilizzabile. Solo nel 1948 finirono i lavori di ripristino e dunque quest’anno si celebra il settantesimo anniversario della ripresa della transitabilità del canale di Corinto. Quando si visita oggigiorno la via d’acqua artificiale ci si può imbattere in alcune attività non esattamente previste dai progettisti,  come quella degli spericolati che si gettano da uno dei numerosi ponti con una corda elastica legata ai piedi (“bungee jumping”), o quella dei tizi (per la verità uno solo finora, l’australiano Robbie Maddison) che lo scavalcano in motocicletta con uno spettacolare e sponsorizzato salto acrobatico.

 

Tra le particolarità più interessanti e forse meno conosciute del canale, vi è la presenza di due ponti unici al mondo che si trovano presso Corinto e presso Itshmia, dove le sponde sono a livello del mare. Questi ponti (sono come passerelle a fior d’acqua) devono permettere il passaggio delle imbarcazioni e quindi spostarsi al momento opportuno. Ebbene, invece di alzarsi secondo il metodo “levatoio”, i ponti si immergono nell’acqua, fino a scomparire sul fondale: essi scendono sotto l’effetto del proprio peso e si risollevano (per il transito di auto e pedoni) quando viene fornita energia. Ciò permette che, in caso di guasto all’impianto di sollevamento, i ponti possano sparire automaticamente senza ostacolare il passaggio delle imbarcazioni.

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »