Calcio e Sport
  • timthumb.php

    Durante la 72esima conferenza del Traffico e della Circolazione, ACI ha aperto il confronto tra le auto elettriche e quelle con carburanti tradizionali per fare un piano sul futuro della mobilità efficiente e sostenibile. “Solo un quadro chiaro della realtà consente scelte equilibrate” ha commentato Sticchi Damiani, presidente ACI.   Il momento di incontro é […]

  • lex8527

        Nissan presenta “Crossover Thinking” il modello che estende il pensiero dell’innovazione, per sfidare le convenzioni giocando con la semantica del termine. La parola “Crossover”, oramai divenuta di uso comune in vari campi quali arte, musica, genetica e logicamente Automotive, deriva da Crossing-Over e identifica un processo di ricombinazione, che genera maggiore varietà.   […]

  • Ferrero_PaoloLandiRenzo_

    Paolo Ferrero è stato nominato Group VP per lo Sviluppo Strategico e Group Chief Technology Officer di Landi Renzo, società leader mondiale nel settore dei componenti e dei sistemi di alimentazione a GPL e Metano per autotrazione.   Il rilancio del Gruppo Landi   L’ingresso di Paolo Ferrero si inserisce nell’ambito del piano di rilancio […]

  • germania-berlino-muro-trabant-web

    Il 9 di novembre è una data densa di avvenimenti (1938 “notte dei cristalli”, 1970 morte di Charles de Gaulle, eccetera) di cui il più importante è la caduta del muro di Berlino, che è stata ricordata puntualmente pochi giorni fa.   Costruito nel 1961, “the Wall” (dalla famosa canzone celebrativa) ha diviso per ventotto […]

  • Schermata 2017-11-23 alle 15.03.09

    La nuova Boutique di Milano con i suoi 80mq e 4 vetrine con doppio affaccio e doppio ingresso su Galleria Vittorio Emanuele II e su Piazza della Scala, è la 5a presente sul territorio Milanese e conferma l’importanza della vendita al dettaglio come chiave del successo di Montblanc con le oltre 400 boutique e i […]

  • "The Crown" Season 2 World Premiere - Red Carpet Arrivals

    Vanessa Kirby in PRADA alla première del film “The Crown’ Season 2” a Londra il 21 novembre 2017. Abito Prada in organza di seta nero, ricamato all-over di paillettes multicolori e completato da una cintura in raso nero.

  • be34

    Franck Marilly, dal 1° gennaio 2018, sarà il nuovo Presidente e CEO del gruppo Shiseido EMEA.   Il primo obiettivo di Franck Marilly sarà migliorare i risultati dell’area EMEA, attraverso la gestione di tutti i Paesi e di tutte le società affiliate locali e la supervisione di tutte le attività svolte all’interno della regione correlate […]

  • article-2540080-1AB0251400000578-897_634x459

    L’appuntamento con lui, “il divino” è al Teatro Filarmonico di Verona, per le 10.30 del mattino, di una giornata estiva del 1991. Vi sono le prove del balletto “Morte a Venezia”.   “Il divino”…definito anche mito, carico di carisma e di sex appeal, coltissimo, ispiratore di film, romanzi e molti racconti; ma anche irascibile, scontroso, […]

  • Shower Milk_Group

    Moroccanoil lancia The Body Collection, una linea di prodotti completa per il corpo per esfoliare, detergere e idratare la pelle la cui formula viene infusa dolcemente con tre straordinarie profumazioni.   L’irresistibile Fragrance Originale, che trasporta immediatamente i sensi nel cuore del Mediterraneo; Fleur d’Oranger, il cui profumo di zagara tonifica e rinfresca la pelle […]

  • GUM HAVEN_05

    GUM Salon, dopo un anno dall’apertura della nuova secret location di Corso Italia, in un riservato appartamento all’interno di una corte dei primi anni del’900, ha finalmente sostituito l’installazione temporanea riadattando il classico concetto di casa e trasformarsi in un rifugio, uno spazio amichevole nel quale ognuno può sentirsi completamente a proprio agio e rilassarsi […]

  • I Coloniali_Group

    Dal 1994, I Coloniali propongono ricette di bellezza ispirate all’antico sapere nascosto nelle preparazioni dei maestri speziali italiani, capaci di selezionare e combinare erbe e spezie preziose nel modo più efficace.   Oggi, l’antica sapienza incontra la scienza moderna che potenzia e rende più efficaci questi antichi rimedi, grazie alle tecniche della scienza molecolare che […]

  • Schermata 2017-11-14 alle 10.05.00

    Frette rende unica l’esperienza di dormire sopra una nuvola grazie a QC Terme Dolomiti. Dal 31 Ottobre al 20 Dicembre QC Terme offrirà la possibilità di dormire in un luogo magico ai piedi delle Dolomiti.   La nuvola del benessere: una location unica ed elegante, dalle cui trasparenti pareti sarà possibile ammirare il cielo circondati […]

  • 01_parigi_sr_2017_r

    Nel cuore di Parigi, città che si conferma laboratorio di stile e di design, l’azienda ha rinnovato completamente la showroom al 41 di Rue François 1er, e presenta la dimora Sicis.   Casa Sicis è un concept che l’azienda segue da qualche anno per comunicare i propri valori, attraverso ambienti caldi e accoglienti, con particolare […]

  • BartoliDesign-Storm-Penta-03_low

    Da un progetto di Bartoli Design nasce Storm, lampada a sospensione di Penta Light, caratterizzata da una sintesi formale e della delicata armonia tra l’esile stelo metallico del corpo e la sorgente luminosa. Disponibile in tre dimensioni (mini, media e grande), in configurazione singola oppure in composizioni multiple con piastre a soffitto (fino a 19 […]

  • Térence Coton_Nauta

    Dal 23 al 25 novembre avrà luogo Milan Design Week Out che, in cooperazione con uno dei più importanti distretti della città di Shanghai, Jing An District, ha l’intento di portare il concetto del “fuori salone” in Cina.   Di fronte all’Exhibition Centre, sede del Salone del Mobile di Shanghai, si svilupperà un “percorso” su […]

  • image5031104

    Una finestra dinamica, una visione diversa, uno sguardo nuovo e originale nel mondo dell’ospitalità: questo è Daydream, l’innovativo concept che lo studio CaberlonCaroppi presenta a Sleep, il principale evento mondiale dedicato alla presentazione di soluzioni, idee, tendenze nel campo della hôtellerie più avanzata, che si tiene al Business Design Centre di Londra dal 21 al […]

  • Schermata 2017-11-22 alle 12.19.09

    Amazon, la più grande web retail company al mondo, fa la sua comparsa nella home page dell’Aeroporto di Milano Bergamo, in calce al menu a tendina dedicato ai servizi acquistabili. Una partnership che prende il via nella settimana dedicata al Black Friday e promette di produrre ulteriori vantaggi ai viaggiatori e quanti consultano il sito […]

  • IMG_7922

    Il Museo Storico dell’Aeronautica Militare, in occasione del quarantesimo anniversario della sua fondazione, ospita la mostra di Mario Vespasiani, uno dei talenti più autorevoli della pittura italiana, con un progetto specificatamente pensato per il Museo, dal titolo Fly Sky and Air.   Dopo l’importante esposizione collettiva Our place in space, su iniziativa della NASA e […]

  • BGY Sala Mura Venete ingresso

    Nuova vita per la sala situata al primo piano dell’area check-in A dell’aerostazione di Milano Bergamo, destinata alle riunioni e a ospitare le conferenze stampa.   Lo staff Progettazione, Costruzione e Manutenzione Infrastrutture Edili di SACBO è intervenuto per rivisitare gli spazi e renderli più funzionali, modificando la sistemazione delle sedute e predisponendo le pareti […]

  • Nursery  BGY Airport panoramica

    L’Aeroporto di Orio al Serio ha aperto, all’interno del terminal partenze, la nuova nursery dedicata alle famiglie con neonati e bambini in tenera età, collocata alla fine del percorso che si snoda attraverso l’area commerciale retail.   Lo spazio è stato interpretato in modo più estensivo rispetto al tradizionale vano con fasciatoio, integrando i servizi […]

  • T'a Milano Temporary @ Raw & Co - seconda sala

    T’a Milano, il brand fondato nel 2008 da Tancredi e Alberto Alemagna, eredi di una famiglia che ha fatto la storia della tradizione dolciaria italiana, come già nel 2015, rinnova la propria collaborazione con Raw, il cabinets des curiosités dei milanesi.   Fino al 22 dicembre 2017, i prodotti T’a Milano saranno in vendita infatti […]

  • 20102017-todd3758

    Resta in Umbria, quest’anno, il primo premio messo in palio dal Concorso ChocoCard 2017. L’auto che, come di consueto è il primo premio, dovrà fare pochi chilometri. Ad aggiudicarsi la New Nissan Micra Visia by Nissan Star Car Perugia, infatti, è Gianluca di San Mariano di Corciano.   Ad Annalisa di Corino, in provincia di […]

  • 03 Taste_via Tasso_BG

    Gusti, sapori, scuola e tendenze si incontrano a Bergamo. Il cibo si fa arte in via Torquato Tasso 49 C, nell’eclettica piazzetta di Palazzo Zanchi, dove venerdì 24 novembre alle ore 18.00 apre rinnovato nello stile e nella personalità “Taste, A School Restaurant Experiece”, il ristorante didattico dell’Istituto Alberghiero iSchool.   Taste, capace di coniugare […]

  • Chef Nicola Laera2

    Confermata anche per l’edizione 2018 della nota Guida Michelin la stella al ristorante gourmet dell’Hotel La Perla di Corvara, La Stüa de Michil e al giovane executive chef Nicola Laera.   Papà pugliese, chef di valore, e mamma ladina, Nicola è cresciuto sotto la prestigiosa guida di Norbert Niederkofler, ora tre stelle Michelin, e ha contribuito al […]

  • IMG_6298

    La Lega Pro, i suoi vertici, il Direttivo, i club e il personale dicono no alla violenza alle donne. Un fiocco bianco, simbolo dell’adesione alla Giornata internazionale contro la violenza, è stato appeso alla porta di ingresso della sede della Lega Pro a Firenze. Proseguono le iniziative di sensibilizzazione sul tema, protagoniste anche le squadre […]

  • immagini.quotidiano.net

    RENATE – GIANA ERMINIO: 2-1 Pronti via, ed è subito tegola per il Renate, che dopo 3’ perde Fietta, l’ultimo acquisto sul mercato degli svincolati. Una gomitata fortuita di Seck mette fuori causa l’ex Como, che di fatto non riesce nemmeno a tenere aperto l’occhio destro. Al 4’ intanto si era subito proposto il rientrante […]

  • Schermata 2017-11-23 alle 10.50.07

    Dorelan, brand italiano leader nel settore del bedding, ha avviato un’importante partnership con la prima squadra bolognese, attualmente impegnata nel campionato di Serie A, volta a migliorare il sonno, e quindi il recupero e le performance, degli atleti del BFC durante la stagione calcistica 2017/2018.   Riccardo Tura di Dorelan: «Durante il ritiro estivo della […]

  • 224219167-495c5100-74ee-4b59-9338-f4773fa9aa60

    Una modesta Juventus, soprattutto a causa della scarsa vena di Pjanic e Khedira a centrocampo, si è fatta imporre lo 0-0 dal Barcellona che chiude automaticamente al primo posto il girone. La Juventus, che ha disputato un secondo tempo sottotono dovrà sostenere un esame di riparazione in … greco, conquistando il passaggio agli ottavi sul […]

mercoledì, 13 settembre 2017

#CALCIOLAND – MESSI STORDISCE LA JUVE, L’ATLETICO PAREGGIA A ROMA CHE ORA HA IL CAMMINO IN SALITA

di Nestore Morosini
Lionel Messi (foto SkySports)

Lionel Messi (foto SkySports)

Giocare a Barcellona senza Khedira, Chiellini, Mandzukic, Marchisio e Howedes può essere un’attenuante alla batosta che Messi e compagni hanno inflitto alla Juventus di Max Allegri. Ma sicuramente la formazione scesa a Nou Camp mancava anche di un centravanti e di un paio di difensori. Perché Higuain si è nascosto per tutta la partita dando l’impressione che le partite europee che ha sbagliato stiano diventando davvero troppe.

 

La Juventus, dunque, mi sembra da rivedere quando Allegri potrà disporre di tutti i titolari, soprattutto di Chiellini, Marchisio e Howedes (neo bianconero) che daranno sostanza al centrocampo e alla difesa, perforata inesorabilmente da Leo Messi imprendibile nelle entrate, dopo aver superato Alex Sandro, fra Barzagli e Benatia. Intanto, però, la Juve deve leccarsi una ferita molto profonda. E soprattutto la critica italiana deve rivedere un paio di concetti che, nella settimana precedente l’incontro, sono stati tambureggiati un po’ su tutti i quotidiani, di carta e online. Il primo, che riguarda anche me: Dybala è al livello di Messi e forse anche superiore. Il secondo: il Barcellona con la partenza di Neymar è diventato una squadra come molte altre.

 

Il primo - Devo ammettere di essere rimasto deluso, guardando la partita, dal confronto Messi-Dybala, impietoso per il giocatore della Juventus. Quel che ha fatto Messi è stellare, è entrato nei tre gol catalani realizzandone personalmente due, ha giocato svariando per tutto il fronte d’attacco e anche fra le linee composte dai suoi centrocampisti (Rakitic, Busquets e Iniesta) e dagli attaccanti (Suarez e Dembelé) duettando e andando a rete senza che Buffon potesse farci niente.

Il ruolo di Messi è quello di fare, spesso, il boia e l’impiccato: in questo momento, nessun giocatore al mondo riesce a farlo così bene. Paulo Duybala, al contrario, ha cercato di giocare come il suo connazionale. Ma era evidente che il dialogo di Messi era corale con Iniesta, Dembelè, Suarez e Rakitic, mentre Dybala era costretto a predicare (spesso con Semedo alle calcagna che lasciava la marcatura dell’inutile Douglas Costa) senza riscontri in Betancur e, soprattutto, il fantasma Higuain. Ma anche ad Allegri imputo qualcosa. Era chiaro, dopo due minuti della ripresa, che la Juve dovesse passare alla difesa a tre, inserendo Rugani al posto dell’infortunato Di Sciglio e spostando in esterno Alex Sandro. Invece il tecnico bianconero ha preferito restare a quattro inserendo Sturaro come difensore. Ed è stata la debacle.

 

Il secondo – La partenza di Neymar verso Parigi ha di certo reso meno importante il volume d’attacco del Barcellona. Il Barcellona non è certo quello della stagione 2014-2015 quando vinse la Champions. Ma non è una squadra che si possa affrontare con 70 probabilità su 100 di poterlo battere. La squadra catalana è ancora quella che riesce a tenere la palla per il 64 per cento del tempo, di nasconderla agli avversari grazie ai piedi sempre in movimento di Iniesta per farla poi ricomparire fra quelli di Leo Messi. Un gioco, questo, che ancora disorienta qualunque avversario. Soprattutto quello che aveva creduto alle favole dei media.

 

La Roma ha fallito la sua prima occasione, salvata in un paio di occasioni dal portiere Allison, alla sua prima partita in Champions, e da un intervento-miracolo di Manolas. In più ai giallorossi, come alla Juve, è mancato l’apporto di Dzeko, anch’egli al apri di Higuain fantasma in area di rigore. Non felice anche la giornata di Strootman, mentre Nainggolan si è fatto conoscere con un gran tiro sul quale. Buona anche la gara di De Rossi, abile nelle chiusure davanti ai centrali. L’Atletico di Simeone spinge bene e ha ripartenza fulminanti che hanno spesso messo in difficoltà, sulla corsa difesa da Bruno Peres: Allison salva, Sual colpisce il palo e si vede che l’Atletico cerca la vittoria. La Roma avrebbe anche la possibilità di un calcio di rigore, per un fallo di mano in area di Gabi: ma l’arbitro serbo Mazic, chissà perché, non lo concede. La Roma, dopo questo pareggio, ha un girone in salita: Chelsea, che ha strapazzato il Qarabag, e Atletico a Madrid sembrano partite impossibili. Ma il calcio a volte e un mistero. E come dicevano gli avi di De Rossi “la speranza è l’ultima dea”.

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »