Moda
  • 101627115-e9de47ab-231d-4fcb-bd91-756c67b2eb6c

    Il terzo trimestre dell’anno si è chiuso con un incremento del 6,40% e con un prezzo medio delle auto stabili, a differenza di Francia, Germania e Austria dove sono più alti. A questi segnali positivi per il mercato si aggiunge un dato non del tutto roseo: l’età media delle auto in vendita è di 6,7 […]

  • Opel-Infotainment_Navi-900-IntelliLink_944x476_ins1625_i05_130

    Il costruttore tedesco ha introdotto un nuovissimo sistema di infotainment con navigatore integrato, disponibile per i suoi modelli di maggior successo: Karl, Adam e Corsa.   Navi 4.0 IntelliLink, così chiamato, ha uno schermo touch da 7 pollici, connettività Bluethooth ed è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, integrato con OnStar, servizio di connettività […]

  • Schermata 2017-10-04 alle 10.44.58

    Hertz Europe nomina Francis Waddington Vice Presidente – Europa e Rafael Girona Vice Presidente – Field Operations e Customer Experience. Sia Francis Waddington che Rafael Girona riportano direttamente a Michel Taride, Presidente di Hertz International.  

  • f1-belgian-gp-2017-lewis-hamilton-mercedes-amg-f1-w08-sebastian-vettel-ferrari-sf70h-5372907

    Dall’anno 2010, ogni 13 di ottobre, su iniziativa dell’Università finlandese di Aalto, si celebra lo “International Failure Day”: “Giornata Internazionale dell’Errore”. A prima vista viene da pensare che si tratti di una specie di rassegna delle stupidaggini tragicomiche, tipo quelle delle “papere” proposte in televisione, dove dei tizi improvvisati e sprovveduti creano danni a persone […]

  • Unveiling Prada Rong Zhai - Prada 2018 Resort Catwalk & Parade

    Prada presenta Prada Rong Zhai, storica residenza nel quartiere centrale di Shanghai, ripensata come spazio flessibile per attività culturali.   Residenza storica   La residenza storica del 1918 nel quartiere centrale di Shanghai  è stata oggetto di un attento e scrupoloso restauro. Progettata in origine per la famiglia dell’illustre Yung Tsoong-King, è una delle più […]

  • BEYONCÉ in CHIARA BONI

    La cantate indossa il modello Venusette HW: pantaloni a vita alta in jersey stretch, con gambe leggermente a zampa e orlo a taglio vivo.   Per l’ Autunno/Inverno 2017, Chiara Boni celebra il lifestyle dinamico ed entusiasmante Studiato per donne indipendenti dallo spirito avventuroso e dal gusto impeccabile.   Tessuti che esaltano le forme sinuose […]

  • Schermata 2017-10-11 alle 14.24.34

    Carlo Condemi ha assunto la carica di Key Account Manager della filiale italiana di Laboratoires SVR, gruppo francese a cui fanno capo i marchi Filorga, SVR e Le Couvent des Minimes.   Il manager è responsabile della gestione dei grandi clienti di profumeria, farmacia e parafarmacia e con le sue competenze contribuirà all’ulteriore accelerazione dello […]

  • (Credito Alessandro Meloni)

    Se non avesse fatto la giornalista sarebbe diventata una rock star! Non ci sono dubbi che nel dna della simpatica Francesca Delogu, direttore di Cosmopolitan,  ci sia tanta musica. Non tutti sanno che oltre alla moda nella vita di Francesca c’è il rock. E tra una sfilata e l’altra, tra una riunione in redazione e un […]

  • LeLiftCollection

    Di notte la pelle si rigenera ecco perché è importante un trattamento su misura per contribuire al rinnovamento cellulare. Come funziona la maschera di Chanel? Chanel ha creato LE LIFT Masque de Nuit Récupérateur, un trattamento notte per viso, collo e décolleté dall’efficacia  su misura, che aiuta la pelle a ritrovare tonicità.  Un balsamo gel […]

  • Senza titolo

    Cosa si nasconde nella borsa di una donna? Chiavi, telefono, portafoglio, rossetto… E poi? Una crema per le mani, che utilizzerà più volte durante la giornata. Come farne a meno? Le mani sono costantemente esposte a sollecitazioni, indebolite da lavaggi frequenti, danneggiate da fattori ambientali quali inquinamento, sole, vento, freddo… È indispensabile prendersene cura, per […]

  • Schermata 2017-10-12 alle 12.07.32

    Risultato della collaborazione tra Lancôme e il dipartimento di ricerca e sviluppo di L’Oréal Group a San Francisco, Le Teint Particulier Custom Made Foundation unisce lusso, know-how, e tecnologia per dare l’opportunità a tutte le donne di avere il proprio fondotinta su misura. Le Teint Particulier usa una tecnologia brevettata per creare un fondotinta che […]

  • Coffret Les Essentiels_2000x2000px

    La bellezza è una promessa di felicità: quando ci sentiamo belle, tutto diventa più facile e roseo. Per Natale EISENBERG propone due imperdibili set che faranno risplendere la tua pelle rendendola più giovane, perfettamente idratata, tonica, e radiosa.   S.O.S IDRATAZIONE & COMPATTEZZA – 142€ Disseta la tua pelle e dinamizza il tuo capitale giovinezza con […]

  • Dolce&Gabbana Headquarters

    9 giorni intensi di approfondimento sul design, con oltre 500 esponenti da ogni parte del mondo per raccontare esperienze diverse, analizzare il mercato, tracciare e discutere le tendenze che guideranno il settore nei prossimi anni. Tra i nomi selezionati dal comitato organizzatore di World Design Summit, in programma a Montreal dal 16 al 25 ottobre […]

  • Schermata 2017-10-12 a 11.03.21

    Il primo punto vendita di Fano firmato Dorelan, interamente dedicato al buon sonno, aprirà le porte al pubblico sabato 14 ottobre in via Roma 187. All’interno, un’area di 200 mq dove sperimentare una vera e propria bedding experience accompagnati dai consulenti del riposo, testando prodotti Made in Italy realizzati su misura delle proprie esigenze.   […]

  • 491636136-kbYC--662x458@Gazzetta-Web_mediagallery-page

    Tra gli eventi della seconda edizione di Milano Fall Design Week, il 12 ottobre allo Spazio Eventi US49 in via Ettore Ponti 49 a Milano, si è svolta la premiazione della “Targa Rodolfo Bonetto” (www.targabonetto.it), concorso per gli studenti delle Università e delle scuole di design, giunto alla 22° edizione e dedicato a un maestro […]

  • Schermata 2017-10-12 alle 16.32.10

    LS2 Helmets presenta la prima novità della collezione 2018: RAPID FF353. Il nuovo casco integrale, che entra di diritto nella categoria Road Touring, rappresenta il prefetto compromesso tra un design essenziale e un livello di protezione elevato, ma sempre e comunque interprete dello stile LS2 e con un rapporto qualità-prezzo davvero invidiabile. RAPID FF353 è […]

  • TravelKit_GessatoPlane

    Venerdì 13 ottobre 2017 in un’esclusiva posizione del Terminal 1 dell’aeroporto di Malpensa aprirà un Temporary Store di Save My Bag.   Per l’occasione è stata creata una capsule collection dedicata al mondo del viaggio composta da borsoni, zaini e “Travel Kit” completi di pochette, mascherine copri occhi ed etichette per bagagli. Il tutto rigorosamente […]

  • Robe di kappa nello spazio

    A fine luglio 2017, un team di astronauti veniva lanciato dalla base di Baikonur (Kazakistan) verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), la più grande mai costruita. Assieme agli astronauti della missione, partivano – come equipaggiamento personale – anche le Polo e le T-shirt Robe di Kappa®. Oltre al classico modello Aarau, veniva lanciata nello spazio […]

  • 12-bottles-of-bottega-white-gold-sparkling-pinot-noir

    Bottega rafforza anche in America la propria presenza nel prestigioso canale delle compagnie aeree. American Airlines ha infatto scelto il Prosecco Il Vino dei Poeti Bottega per la mescita sui propri voli.   American Airlines, insieme a Delta e a United, rientra nel ristretto novero delle maggiori compagnie aeree statunitensi. Di proprietà di American Airlines […]

  • EDIVINCENZO-4275

    Prodotta da John Nurminen Events, in collaborazione con Avatar, la mostra arriva per la prima volta a Milano dopo aver affascinato nel suo tour mondiale milioni di visitatori tra adulti e bambini.   Un viaggio di conquiste e scoperte che si estende per 1500 metri quadri, tra razzi, Space Shuttle, Lunar Rover e Simulatori di centrifuga […]

  • Press Day_Velasca e Babila

    l 2017 è un anno importante per Gaggia Milano perché la produzione della gamma di macchine da caffè automatiche e di alcune manuali è ritornata in Italia, negli stabilimenti di Gaggio Montano (Bo). Una decisione importante, un messaggio chiaro del brand, che ritorna alle sue origini, come esempio di Made in Italy di eccellenza, in […]

  • Port_Ellen_191114_0043 - SL 902594 (1)[2]

    PORT Ellen e Brora, due delle distillerie “perdute” più stimate nell’industria mondiale degli alcolici, stanno per tornare in attività in tutto il loro splendore e con una piena fiducia per il futuro dello Scotch whisky.   Le distillerie, chiuse dal 1983, torneranno in uso grazie a Diageo, società leader mondiale nel settore dello Scotch whisky, […]

  • La-Scolca-1

    La tenuta LA SCOLCA, nota casa vinicola dove il passato ed il futuro convivono in questa azienda che coniuga al meglio la naturalezza di chi vive in questo mondo da sempre con la rapidità di coloro che guardano avanti con la lungimiranza di capitani coraggiosi sarà protagonista, dal 9 al 15 ottobre, della manifestazione “LA VENDEMMIA” […]

  • Negrini_Pisani_credits A.Mauri_Italian Gourmet

    Sabato 14 ottobre viene presentato al festival “Food&Book, la cultura del cibo, il cibo nella cultura” a Montecatini Terme, il primo libro degli chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani, “Pisani e Negrini. Il Luogo di Aimo e Nadia”, edizioni ItalianGourmet.   Un volume che raccoglie oltre 60 ricette tra piatti storici, piatti nuovi già diventati […]

  • inter-milan

    Inter e Milan, una città intera che ha paura di dire la verità e si nasconde. O forse cerca di non farlo per mantenere bassa la frequenza, non incentivare la discussione, non surriscaldare un ambiente sempre più in estasi da una parte e teso dall’altra. Questo, però, onestamente non serve a nessuno.   Il Milan […]

  • icardi

    6 maggio 2012. Vi dice niente questa data? Gli amanti delle statistiche (e i tifosi dell’Inter) lo sanno bene. In quel derby Diego Milito segnò tre gol. E cinque anni e mezzo dopo la stessa impresa è riuscita a Mauro Icardi, assoluto protagonista nella vittoria nerazzurra sul Milan. Tre reti nella Scala del calcio e […]

  • @Ansa/Daniel Dal Zennaro

    Napoli a pieni voti dopo 8 giornate di campionato: 8 vittorie e primato in classifica con cinque punti di vantaggio sulla Juventus. Lorenzo Insigne, sempre più determinante nel gioco di Sarri, porta la squadra partenopea nel prato delle candidature allo scudetto. Non che lo abbia già vinto, si badi bene, ma il perentorio successo di […]

  • c01cb33e-718c-483e-a70d-66e9da1ea686

    Hard Candy ha ospitato, nella sua sede di Milano Repubblica in via Parini 1, tre ore all’insegna del fitness dalle 18.30 alle 21.15 di giovedì 12 ottobre. Un percorso attraverso diverse discipline in cui si è stati accompagnati da tre trainer d’eccezione: Jill Cooper, Alessandro Froilich e Davide Tumiotto.   Durante le tre ore c’è […]

lunedì, 9 ottobre 2017

FRANCESCA DELOGU: IL DIRETTORE (DI COSMOPOLITAN) HA IL CUORE ROCK

di Cristiana Schieppati
(Credito Alessandro Meloni)

(Credito Alessandro Meloni)

Se non avesse fatto la giornalista sarebbe diventata una rock star! Non ci sono dubbi che nel dna della simpatica Francesca Delogu, direttore di Cosmopolitan,  ci sia tanta musica. Non tutti sanno che oltre alla moda nella vita di Francesca c’è il rock. E tra una sfilata e l’altra, tra una riunione in redazione e un viaggio stampa ecco che si scopre che  ”Il direttore suona il basso!” . La sua vita ha una  colonna sonora che è fatta di  amore, passione, note e musica, una sincronia perfetta che ha voluto condividere con noi in questa intervista.

 

Quando hai scoperto la musica?  “ Ho iniziato a suonare prima ancora di imparare a leggere e scrivere, a 4 anni. Il mio primo strumento è stato il pianoforte, anche se sognavo di imparare l’arpa. All’epoca i miei genitori non hanno trovato nessun insegnante di arpa a Udine, la città dove sono nata e cresciuta. Così ho iniziato le lezioni di piano e ho frequentato il Conservatorio nella mia città. È uno strumento che mi ha sempre esaltata e tormentata allo stesso tempo, richiede tantissimo studio, una dedizione totale. E sudore, sofferenza. L’ho lentamente abbandonato nei miei diversi trasferimenti, prima a Trieste e poi a Milano. Cinque anni fa mi sono avvicinata al basso, da sola, senza maestri. Volevo uscire dagli schemi, ribellarmi alle scale, alle convenzioni. Sentivo un richiamo viscerale verso questo strumento, un magnetismo antico, primitivo. È stata una grande sfida.”

 

Il basso è uno strumento da uomini, come mai hai scelto proprio questo ? “Perché mi è sempre piaciuto! Il mio lavoro mi coinvolge tantissimo, sono sempre sull’ottovolante. E’ vero il basso è pesante, faticoso, fa venire i calli, ha un che di “maschile”. Ma, come diceva il funambolo Philippe Petit, i limiti esistono soltanto nell’anima di chi è a corto di sogni. In tanti mi hanno scoraggiata, tranne mio fratello Gio che mi ha regalato il mio primo basso Fleabass, la linea disegnata da Flea, il bassista dei Red Hot Chili peppers (che è nato il 16 ottobre come me! Un segnale incoraggiante). Ho iniziato con i pezzi basici dei Police e piano piano, seguendo l’istinto, l’orecchio e i tutorial su youtube, sono entrata nel mood. Quando mi sentivo più sicura, ho risposto a un annuncio di un gruppo che cercava bassista e mi sono presentata alle audizioni. Non sapevano che facessi la giornalista, tantomeno il direttore di un magazine. E nemmeno che fossi donna. È stato un successo!”

 

Dopo le sfilate o una giornata in redazione  la musica  aiuta a rilassarti? “ La musica è un booster per l’autostima, ha una potenza inimmaginabile. La consiglierei a chiunque. Suono all’alba, di notte, nei weekend: è una ricarica per l’anima, una passione totale, una sessione di detox per la mente. Quando metto le cuffie sento le vibrazioni sottopelle. È indescrivibile. Oggi suono un Rickenbacker 4001 blu, un gioiello, un basso vintage del 75 che ho comprato da un amico a Udine. Lo usavano Paul McCartney, Chris Squire degli Yes, Geddy Lee dei Rush… Tutti musicisti che ho nel cuore e che mi hanno sempre ispirata. Ha un suono magico. La musica è come l’aria che respiro. Esiste a prescindere. Non ricordo quando è entrata nella mia vita, ha sempre fatto parte di me.”

 

Il talento musicale da chi l’hai preso?  ”Sono cresciuta in una famiglia molto musicale. Mio fratello Gio ha un talento straordinario, suona la chitarra elettrica, la batteria, il basso e il pianoforte benissimo. Abbiamo sempre suonato insieme. Mio papà è creciuto nell’era dello swing, era bravissimo a suonare il clarinetto e adorava il jazz. Mia mamma suonava la chitarra. E da piccoli avevamo un babysitter, Franco, che ci faceva giocare ascoltando i dischi dei Beatles, dei Pink Floyd e dei Led Zeppelin. Diceva: bambini, oggi giochiamo a Sgt Peppers (l’album dei Beatles), e noi cantavamo, disegnavamo e ascoltavamo le canzoni.”

 

Lavorare nel mondo della moda alimenta questa tua passione? “La moda mi ispira molto – soprattutto i suoni, gli stili e le colonne sonore delle sfilate. Ho sempre a portata di mano Shazam: quando mi batte il cuore per una canzone che non conosco durante uno show, voglio subito sapere di chi è. Fashion e musica dialogano costantemente. Quando ho visto per la prima volta McCartney alla sfilata di Stella a Parigi, è stata un’emozione travolgente. Papà e figlia insieme, due sensibilità uniche: lei ha un talento strepitoso per le forme, le linee, i colori. Non fa musica, ma crea tutto in armonia. E Paul era lì. Avevo i brividi, era a pochi metri da me. All’uscita finale delle modelle c’era in sottofondo The long and winding road dei Beatles. Piangevo e nella penombra ho notato un lampo anche nei suoi occhi. Dopo tanti anni le sue canzoni lo commuovono ancora. È stato pazzesco.”

 

Dove è possibile ascoltarti? Ti hanno mai riconosciuta durante un concerto? ” Suono a feste private, in qualche locale rock n roll o raramente a teatro. Una volta sola mi sono esibita a un meeting di Cosmopolitan davanti a pierre e manager della comunicazione che per lo più non sapevano di questa mia passione. Finita la conferenza, sono sgattaiolata dietro il tabellone su cui si proiettava la presentazione del giornale, mi sono messa il basso al collo e tac! Si è alzato il sipario ed è partito il live. Tutti sotto choc, qualcuno ha pensato addirittura che fosse una trovata di marketing e che io stessi suonando in playback!”

 

Anche per dirigere un giornale serve un buon ritmo… qual è il punto di incontro tra il tuo lavoro e questa tua passione? ” Fare il direttore di un giornale è un po’ come far parte di una band: non puoi creare qualcosa di magico da solo, devi sintonizzarti agli altri, creare l’armonia con l’intelligenza collettiva, sentire di pancia dove andare. E certo, moda e musica hanno molti punti di contatto: per suonare, come per vestirti, devi avere uno stile che viene da dentro. Scegliere fra i generi, riadattare le tendenze, cucirle su di te. E poi sono stati proprio i grandi leader delle band, i giganti del rock a ispirare di più gli stilisti: puntualmente sulle passerelle vedo rivisitazioni del floreale di Robert Plant o delle camicie con lo jabot di Prince. È un flusso di contaminazioni continuo.”

 

Quali sono i tuoi musicisti preferiti? “Tutte le mie basi musicali hanno radici nei Beatles, ho divorato e incorporato i loro pezzi fin da bambina, ascoltandoli e suonandoli in loop con mio fratello. Anche tutte le loro rivoluzioni nello stile, le loro copertine sperimentali e i loro look mi hanno sempre ispirata. Ma sono bulimica di musica, ascolto molto i pianisti contemporanei e classici perché ho sempre nostalgia del piano e adoro la musica rock, hard rock e progressive metal. Deep Purple, Led Zeppelin, Rush, fino ai Dream Theater. Vado a vedere più concerti che posso: sono la mia ricarica energetica.”

 

E quando vai in scena come ti vesti? ” Tenere il basso al collo per un live è più faticoso di una seduta in palestra, quindi quando suono cerco sempre di vestirmi con qualcosa che mi faccia sentire a mio agio e mi dia una carica sexy allo stesso tempo. Jeans secondapelle, molto nero e rigorosamente boots o decolleté con i tacchi. Poi mi chiedono come mai mangio tanti dolci e non ingrasso…”

 

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »