Moda
  • 2017-Yamaha-T-MAX-ABS-EU-Midnight-Black-AccessorizedStatic-002

    Yamaha si presenta al primo appuntamento dell’anno – il Motor bike Expo di Verona – con grandi soddisfazioni: il 2017 ha visto crescere i suoi volumi di vendita del 7% rispetto al 2016, con 31.000 unità totali. Un risultato, merito di tutta la nuova gamma, che, nello specifico, ha reso di nuovo leader nel suo […]

  • suv

    Dopo anni bui per l’industria automobilistica, il biennio appena concluso vede un rilancio nel settore acquisti. La grande richiesta di suv e crossover ha sicuramente determinato l’incremento della domanda di nuovi autoveicoli, avendo registrato uno spostamento dal 18 al 27% di quota di mercato in volume, che in quantità significa quasi mezzo milione di unità. […]

  • Massimiliano Archiapatti

    Andrea Cardinali ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Presidente ANIASA, a seguito dell’uscita dall’azienda Alphabet Italia di cui era Presidente e Amministratore Delegato.   Le dimissioni sono state accolte con vivo rammarico sia in ambito aziendale che in quello associativo per il prezioso e fattivo contributo dato da Andrea Cardinali nel corso di questi […]

  • 201935327-1d9ca4a1-88af-4069-b124-2d34949105c6

    La vigilia dell’Epifania di quest’anno è morto John Young, non il più famoso degli astronauti americani, ma certamente il più completo. Aveva ottantasette anni, cioè era nato in quei primi anni trenta del secolo scorso in cui vennero al mondo tutti e dodici gli astronauti che scesero sul suolo lunare. Ne rimangono in vita ancora […]

  • Senza titolo

    Il 6  Febbraio 2018 presso la Triennale di Milano, verrà presentato il libro “Mario Valentino – Una storia tra moda, design e arte” di Ornella Cirillo, edito da Skira Editore. Questo libro ricostruisce l’intensa avventura di Mario Valentino, protagonista indiscusso  della moda italiana dagli anni cinquanta fino alla fine degli ottanta, attraverso la lettura del prezioso […]

  • 04_francesca_tizzano_in_eles_italia

    La bellissima Francesca Tizzano, modella e web influencer, semifinalista del concorso Miss Italia 2015, da perfetta fashion addicted non rinuncia all’inconfondibile stile di Eles Italia.   Francesca, originaria di Sorrento, alta, mora e con un fisico statuario, è particolarmente apprezzata per la sua semplicità, il suo sguardo velato da un’affascinante malinconia e la sua innata […]

  • caca8334-4b8b-4c9e-af76-6e264eddca95

    Il nuovo corso del marchio womenswear made in Italy vedrà importanti investimenti per lo sviluppo internazionale e il rebranding a partire dalla collezione Fall-Winter 2018/2019.   Simona Corsellini prende le redini della sua azienda e mette la firma sui suoi progetti: la linea di prêt-à-porter donna lanciata nel 2005 diventa “Space Simona Corsellini” mentre la […]

  • 02-testino-backstage-insideandout-17-int

    E ora basta. Non possiamo far finta di niente né aggiungerci alle tante coscienze sonnacchiose che si lasciano scivolare addosso la qualsiasi. In questi giorni è scoppiato il caso dei due grandi fotografi, Mario Testino e Bruce Weber, accusati di molestie e abusi sessuali. Ne hanno parlato anche i giornali nazionali dopo l’ennesima inchiesta del […]

  • Palazzo Madama Torino

    Palazzo Madama presenta, dal 15 febbraio al 21 maggio 2018, la mostra PerFumum. I profumi della Storia. Un racconto sull’evoluzione e la pluralità dei significati del profumo dall’Antichità greca e romana al Novecento, visto attraverso più di duecento oggetti esposti, tra oreficerie, vetri, porcellane, affiches e trattati scientifici.   Nell’ambito della mostra, l’Associazione culturale torinese […]

  • Immag_NakedPalette

    Urban Decay, il brand makeup “feminine, dangerous & fun”, è lieto di presentare il CONCORSO NAKED SMACKDOWN, nato per far scoprire l’universo delle iconiche palette di ombretti Naked a tutte le makeup addicted!   Dal 15 gennaio al 18 febbraio 2018, acquistando sul sito www.urbandecay.it una palette di ombretti Naked tra la gamma delle Naked […]

  • SOUTH GARAGE PER PRORASO

    Proraso rinnova la sua partecipazione al Motor Bike Expo di Verona, primo appuntamento motociclistico dell’anno che dal 18 al 21 gennaio riunisce appassionati di motori da tutto il mondo.   All’interno dello spazio Moto Guzzi, Proraso, sarà presente con l’inconfondibile postazione da barbiere. Un vero e proprio Temporary Barber Shop con arredi vintage gestito da Salone […]

  • Senza titolo

    KIEHL’S presenta un nuovo prodotto che sarà il must have della vostra skincare routine quotidiana: Powerful-Strenght Line-Reducincg Concentrate, un siero efficace anti-età alla Vitamina C pura e Acido Ialuronico.   L’alta concentrazione di Vitamina C, il 12,5% e la combinazione con l’acido Ialuronico donano risultati più efficaci e rapidi, offrono immediata luminosità e levigatezza, assorbendosi velocemente […]

  • 4_Kaldewei_Iconic_References

    Kaldewei ha inaugurato nel suo HQ di Ahlen il nuovo Iconic World, un ambiente interattivo e multisensoriale per vivere il brand in modo emozionale.   Con la sua struttura a quattro piani, Kaldewei Iconic World è pensato per i diversi gruppi di visitatori che giungono da tutto il mondo, dagli architetti agli investitori ed ai […]

  • 1516268243059

    Con l’apertura dello store di Parigi, primo negozio di proprietà all’estero, De Padova consolida la sua presenza nel mercato francese.   Lo store situato nel cuore del 7° distretto di Parigi (12 Rue de la Chaise) è stato realizzato rinnovando completamente l’allestimento della preesistente area espositiva del punto vendita Boffi, che rimane presente con alcuni […]

  • ncardin_20171025_LineaLight-ArtsDeco_6201-RET-HD(0)

    Linea Light Group partecipa alla Professional Lighting Design Convention (PLDC) di Parigi. In questa occasione l’azienda ha presentato in anteprima l’ambizioso progetto illuminotecnico realizzato per il celebre Musée des Arts décoratifs di Parigi, curato dal lighting designer Emmanuel Clair dello studio Light Cibles e dedicato all’illuminazione delle ali Medioevale e Rinascimentale del museo.

  • Giorgio Collection_Doha_05

    Dopo Dubai e Abu Dhabi, Giorgio Collection ha inaugurato a Doha una galleria all’interno del prestigioso showroom Tivoli, attivo dal 1978 sul territorio e destinazione esclusiva per l’arredamento in Qatar.   Gli ambienti in mostra propongono una selezione degli oltre mille prodotti a catalogo e si articolano in collezioni ricercate ispirate al gusto Art Deco. […]

  • orio-650x431

    A partire dal 3 gennaio 2018 il Gruppo Carabinieri Forestali di Bergamo, in collaborazione con personale del Servizio Fitosanitario di ERSAF Lombardia, avvierà una campagna informativa rivolta ai passeggeri all’interno del terminal partenze dell’Aeroporto di Milano Bergamo (airside), con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza rispetto ai rischi connessi all’introduzione delle specie alloctone e invasive sul […]

  • slide-orio-al-serio-aeroporto

    Nel terminal passeggeri dell’Aeroporto di Milano Bergamo, tutti i giorni alle 5:45 del mattino, dagli altoparlanti verrà diffuso l’inno nazionale italiano. La novità è stata introdotta da SACBO, a partire da mercoledì 20 dicembre, quando, non senza sorpresa delle persone presenti, le note dello spartito, nella versione ufficiale, hanno raggiunto tutti gli angoli dell’aerostazione. Anche […]

  • Control Room SACBO 1

    Sistema di sicurezza sempre più avanzato all’Aeroporto di Milano Bergamo, dove entra in funzione la nuova Control Room, realizzata all’interno del terminal, gestita da SACBO e affidata al presidio del personale dell’ATI Italpol – Sicuritalia, che già svolge i controlli di sicurezza di passeggeri e bagagli. La Control Room, attiva H24, risponde ai requisiti e […]

  • Aeroporto Capodichino_05(0)

    L’Aeroporto Internazionale di Napoli è stato annoverato nel Piano Nazionale degli Aeroporti redatto da ENAC tra i 12 Aeroporti Strategici della Nazione.   Negli ultimi anni, con l’aumento di +92% delle rotte internazionali rispetto al 2013, il traffico passeggeri è notevolmente cresciuto, al punto che lo scalo napoletano si posiziona ai primi posti in Italia […]

  • pre-saint-didier-terme

    Il festival degli chef, dopo Milano e Roma, si sposta ai piedi del Monte Bianco. Dal 26 al 28 gennaio 2018 all’interno del Courmayeur Mountain Sport Center, prende vita una travolgente giostra gourmet “on ice”. All’interno dello spazio, QC Terme ha allestito una Relax Lodge in collaborazione con Ethimo, Distillerie Saint-Roch e Depuravita. Un luogo […]

  • CARE's Social Responsibility Award 2018_Marchesi 1824

    Marchesi 1824 rinnova per il terzo anno il proprio sostegno alla Winter Edition di CARE’s – The ethical Chef Days (Alta Badia, 14 – 17 gennaio 2018) assegnando il Social Responsibility Award alla Contrada Bricconi, startup agricola nata dal recupero delle strutture di un nucleo rurale cinquecentesco della Valzurio, in provincia di Bergamo.   Il […]

  • giancarlo-perbellini-chef-brigata

    Giancarlo Perbellini conferma ancora una volta la sua vocazione all’imprenditorialità che lo vede protagonista del lancio, nel 2018, di due nuovi locali che si vanno ad aggiungere agli otto che già gravitano nella sua galassia: “Casa Perbellini” (www.casaperbellini.com/it/), “Locanda 4Cuochi”, “Tapasotto”, “Capitan della Cittadella”, “Du de Cope” e “La Dolce Locanda” a Verona, “Il Dopolavoro” […]

  • Schermata 2018-01-17 alle 11.43.36

    Dal 10 al 17 Febbraio, si rinnova l’eccezionale esperienza di Chef in Comune, la social table di Courmayeur.   Chef in Comune è un progetto charity importante: anche quest’anno, parte del ricavato sarà devoluto in beneficienza: otto cene a sostegno dell’Associazione Dynamo Camp Onlus, una speciale occasione in cui Courmayeur apre le porte della Sala […]

  • Juventus Allianz Stadium

    E’ curioso, e anche divertente, ascoltare i tifosi che telefonano alle radio private chiedendo lumi sul calciomercato delle proprie squadre. Siccome il nostro è un popolo di eroi, santi, navigatori e, da un centinaio d’anni a questa parte, allenatori di calcio ecco che i suggerimenti dei tifosi viaggiano su astronavi dirette alle stelle del pallone. […]

  • DE VRJI

    Quando la riconoscenza non è acqua! Stephan De Vrij, difensore olandese della Lazio corteggiato da almeno dieci squadre, in scadenza di contratto avrebbe potuto liberarsi a parametro zero e firmare, per il prossimo anno un contratto vantaggioso. Preso dal Feyenoord nel 2014, da quattro stagioni De Vrij è una colonna della difesa laziale. L’Inter gli […]

  • GB TEAM FOUR OARSMEN WIN THE TALISKER WHISKY ATLANTIC CHALLENGE 2017

    Nella Talisker Whisky Atlantic Challenge, nota come la gara di canottaggio più dura al mondo, la squadra britannica Four Oarsmen ha infranto il record mondiale per la traversata più rapida da parte di un equipaggio di quattro elementi.   La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo […]

  • 19771_04-una-nuova-casa

    Nasce la Hall of Fame dove troveranno posto i volti che hanno fatto la storia dei nerazzurri con l’obiettivo di raccogliere, diffondere e valorizzare il patrimonio storico del club. Un’idea di Inter Forever presentata da Pirelli, il cui sodalizio con l’Inter risale al 1995 e rappresenta una delle più lunghe e vincenti partnership nella storia […]

giovedì, 14 dicembre 2017

GIULIO COVALLERO: GRAZIE ALLA DANZA IO SONO FELICE

di Maria Vittoria Alfonsi
image-1

Molteplici sono i motivi che – dopo aver ricordato Rudolf Nureyev – mi hanno portata a incontrare Giulio Covallero.

 

Di una vivacità travolgente, nato a Sofia, aveva quattro anni quando, nel ’97,venne in Italia, adottato da quelli che sono diventati i suoi (amatissimi!) genitori.  Oggi, ballerino e coreografo, vincitore-primo assoluto- di innumerevoli premi nazionali e internazionali (danza Classica, danza Contemporanea, Modern Jazz, “major” individuale e con Gruppo), insegnante e coreografo al Laboratorio coreografico e musicale della Scuola Dance Emotion di Trento,  si è fatto applaudire per  esibizioni al Teatro Romano di Verona ( anche per serate con Daverio sulle avanguardie, e  con Galimberti). così come  a Ponti sul Mincio con “Sgarbi racconta Caravaggio”; ed a Roma, a palazzo Caetani Lovatelli: in una “top serata,” riuscendo ad esprimere con un  balletto la moda nelle sue possibili variazioni, esaltando il corpo. Senza contare le apparizioni in TV, come a SKY. Nel 2015 ha fondato la compagnia ChronoBallet, e nel 2016 la compagnia giovanile OperaModerna. La sua vita si svolge fra Roma  e Verona, oltre che a Trento (dove insegna) e dove lo porta la danza.

 

Incontro Giulio alla vigilia del debutto del “suo” spettacolo musicale “”Il Primo Passo”(una storia)-al Teatro S. Trinita di Verona.  Super vitale ma, nel contempo, dotato di una maturità e retrospezione difficile da trovare , oggi, nella generazione “con la testa giù”.

 

“Questo spettacolo -dice- è un mio sogno, un desiderio che si avvera: il racconto, tramite la danza, di un  bimbo adottato che, a quattro anni, dalla Bulgaria arriva in Italia. Il mio “primo passo”: quello di un bambino che era stato lasciato in un istituto, e arriva qui, accolto da una canzone -che è diventata la “mia” canzone- di De Gregori: “ Raggio di Sole”, con le parole “Benvenuto raggio di sole”,  tradotte dai  miei neo-genitori in  “Benvenuto piccolo Giulio”. Trovando, oltre l’amore, la comprensione: anche se non  era facile.

 

Desidero, quindi, esprimere con la danza che -nonostante le tante  difficoltà incontrate da bambino prima, da ragazzo poi- bisogna sapersi rialzare, andare avanti, trovare la propria strada. Ed io ora, grazie alla danza, sono felice”.

 

-Sei arrivato in Italia a quattro anni,  ed a sette hai cominciato a frequentare una scuola di danza; desiderio tuo, o  suggerimento dei tuoi genitori?

 

E’ stato un desiderio mio. Ero agitato, impulsivo, iperattivo. Mi fecero provare lo sport, iscrivendomi  a scuola di nuoto, facendomi praticare il basket. Ma non  mi piacevano. Cominciò a piacermi, invece, la musica classica : grazie a papà, che mi portò una sera a Gardone, al Vittoriale, dove rappresentavano “Romeo e Giulietta”, con Raffaele Paganini. La musica classica, la danza…me ne innamorai.. E cominciò la mia avventura. Un avventura difficile : alla scuola di danza ero l’unico maschio, e le ragazzine mi prendeva in  giro, quando avevo 10-12 anni volli mollare tutto. Ma la danza mi piaceva troppo. Non riuscivo a starne lontano. Tornai, e ripresi a danzare con forza ancora maggiore”.

 

-Perciò possedevi quello che  Nureyev riteneva indispensabile: “il fuoco dentro”.

 

Indubbiamente. Essere portati, e anche dotati, per il ballo non basta.  Poi, il successo dipende anche dalla base, dalla disciplina, da ciò che l’insegnate  è riuscito a trasmetterti. Io sono stato fortunatissimo:   ho avuto docenti di danza classica straordinari,quelli della Fondazione  Arena di Verona.

 

-A parte Paganini, hai avuto un danzatore-idolo?

 

“Certamente! Giuseppe Picone, direttore del corpo di ballo del S.Carlo.”

 

-In una scala valori, chi o cosa metteresti al primo posto?

 

“La famiglia! Senza questi straordinari genitori non sarei arrivato alla danza, non  avrei trovato questa grande ragione di vita.  Anche se  -proprio come in ogni famiglia- vi sono stati anche momenti di discussione.

 

Mamma mi è stata sempre vicina, mi confezionò i primi costumi, e papà -pur essendo una persona molto conosciuta, impegnatissima- riesce a seguirmi costantemente. Sì: mi hanno dato il calore e l’amore di una famiglia, che fino ai quattro anni non conobbi.

 

-Hai parlato di costumi. Costumi…moda. Tu conosci la moda, gli stilisti?

 

“Poco. Mi piace molto  Giorgio Armani, mi èiaceva molto Versace: ricordo un suo costume per un balletto,un pantalone rosso che mi affascinò”.

 

-Sì, era uno dei costumi -fantastici- del Dionysos di Béjart, presentato a Milano, alla Scala, nell’84 ; come bellissimi erano quelli di “Souvenir de Leningrade”, sempre di  Bejart, presentato a Losanna nell’ 87…E tutti gli altri creati da Gianni.  Tu non eri ancora nato…Ma dimmi: ora -dopo aver creato e realizzato spettacoli, raccontato in danza la tua vita (fino ad oggi!) – hai altri progetti?

 

Tanti! O do ora, o più! Per “Il Primo Passo” ho scelto tutto io: dai costumi ai ballerini, tutti giovani, provenienti da varie scuole dato che -oltre alla danza classica- vi sono il tip tap, danze popolari del Sud…Così come- voce narrante, sceneggiatore e regista- ho scelto Antonio De Filippis; e la partecipazione straordinaria del maestro Marin Turcu: eccezionale, bravissimo, è stato primo ballerino étoile a Zagabria, è stato uno dei miei docenti,  e mi portò con lui in Slovenia. Ora ha 72 anni, che assolutamente non  dimostra.  Inoltre, amo molto il musical (possiedo pure fondamenti di studio della musica (4 anni di pianoforte e corsi individuali di canto: baritono leggero), e Marin Turcu è eccezionale pure nella pantomima, mi potrà essere accanto. Sì, ho già partecipato come co-protagonista, fra l’altro,  a “Le Belle e le Bestie”, “S.O.S. Mary Poppins”…Idee ne ho tante, desideri pure. Ma certamente: li realizzerò. La invito fin d’ora ad assistere agli spettacoli”.

 

Buona fortuna, grande Giulio!

 

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »