Moda e tendenze
  • Si avvicinano i giorni delle partenze massive, vacanze, viaggi in auto e con essi anche il bisogno di fare le valigie e caricare la propria auto senza perdere la pazienza, senza dimenticare nulla e facendo che ci stia tutto nel bagagliaio. Per questo SEAT ha pensato di preparare un breve video (https://youtu.be/Vdj7lsdhWaY) che racchiude 5 […]

  • Nato dalla partnership tra il marchio TwoDots e la  casa automobilistica, scende in pista Glyboard Corse, il nuovo hoverboard ispirato all’inconfondibile stile Lamborghini, disponibile dal 23 marzo, ma prenotabile da subito sul sito http://www.twodots.it/lamborghini/ Dai cerchi in alluminio alle celle esagonali del motivo delle pedane, il  dispositivo rappresenta l’iconicità e l’aerodinamicità delle automobili Lamborghini. Dotato […]

  • Mitsubishi Motors Corporation (MMC) ha annunciato oggi l’arrivo in MMC di Alessandro Dambrosio nella posizione di Executive Design Director of Advanced Design. Dambrosio sarà alla guida dei tre centri stile di Okazaki e Tokyo, in Giappone, e di Francoforte, in Germania. Risponderà direttamente a Tsunehiro Kunimoto, Corporate Vice President della divisione Design dell’azienda. “Alessandro è […]

  • Il fenomeno astronomico che ha caratterizzato lo scorso fine settimana, la lunga eclissi totale di Luna con la contemporanea visibilità eccezionale di Marte, Venere e Giove, non può (non dovrebbe) lasciarci indifferenti. Si è trattato di un avvenimento cosmico non rarissimo e largamente previsto dagli astronomi; quelli attuali e quelli di migliaia di anni orsono […]

  • Lo stile contemporary e il gusto chic-rock degli abiti di Federica Tosi conquistano la star internazionale Laura Pausini che sceglie di vestire anche le creazioni della designer romana in occasione del suo Worldwide Tour 2018. “Collaborare con Laura Pausini e tutto il suo team è stato per me un grande onore, un’occasione di crescita dal punto di vista personale […]

  • Simona Cavallari ha indossato l’ abito Sophia in colore Golden della collezione Tory Burch Pre Fall 2018, in occasione della 48° edizione del Giffoni Film Festival.  

  • Il CdA di Salvatore Ferragamo SpA  ha nominato Micaela Le Divelec Lemmi Amministratore Delegato. La Dottoressa Le Divelec Lemmi, entrata a far parte del Gruppo Salvatore Ferragamo nel mese di aprile 2018 con il ruolo di Direttore Generale, vanta una lunga e consolidata esperienza nel settore del fashion e del lusso maturata presso il Gruppo […]

  • Nei primi anni ’50,  giovanissima, vincendo l’opposizione soprattutto materna, riuscii ad andare a Parigi: al tempo, un gran viaggio.  Mentre Francoise Sagan sfrecciava sulla Croisette, ricca del successo riportato con “Bonjour Tristesse”, e Brigitte Bardot suscitava  ammirazione (incondizionata, da parte maschile) e commenti con i primi bikini sulla Costa Azzurra, nella Ville Lumière Sartre, Simone […]

  • I Laboratoires FILORGA presentano FLASH-NUDE, una nuova make up routine composta da trattamenti ibridi dai risultati immediati e a lungo termine. Prodotti intuitivi e veloci da utilizzare: una sintesi dell’expertise unica di Filorga nella medicina estetica e nella cosmetica d’avanguardia con la gestualità e i risultati express del make-up.     ACTIVE MAKE-UP ROUTINE IN […]

  • FILORGA presenta NCEF-NIGHT MASK, la sleeping mask in gel dalla formula rigenerante. Molto più di una crema notte, agisce sulla sintesi della melatonina a livello cutaneo e ottimizza i benefici del sonno, accelerando i processi di rigenerazione.   RINGIOVANIMENTO NOTTURNO A DOPPIA AZIONE   RIGENERAZIONE ATTIVA RIGENERAZIONE GLOBALE DELLA QUALITÀ DELLA PELLE Il segreto di […]

  • Pronte per le vacanze? Meta scelta, valigia perlomeno pensata, voglia di relax tantissima. Una necessità per corpo e spirito, ma attenzione a non dimenticare le chiome ! I nostri capelli, provati da un inverno a colpi di spazzole, phon e piastre , hanno anche loro bisogno di libertà, ma vigilata. Vanno infatti protetti con accorgimenti e […]

  • Nella beauty box di settembre prossimo, in prenotazione dal 13 agosto, una fortunata consumatrice troverà un golden ticket e vincerà un soggiorno nel resort 5 stelle e un trattamento presso la SPA delle Terme di Saturnia.   Le Terme di Saturnia hanno scelto www.abiby.it per inaugurare il lancio sul mercato della prima linea di toiletries: […]

  • La nuova mostra “HIROSHIMA APPEALS” sarà inaugurata  presso il 21_21 Design Sight a Tokyo, spazio ideato da Issey Miyake per promuovere il design nella vita di tutti i giorni. La mostra raccoglie i poster che ogni anno vengono realizzati in memoria del tragico avvento della bomba atomica, allo scopo di tenere viva la memoria di […]

  • Il 25 agosto, la nuova destinazione di Parigi sarà aperta al pubblico. Gli amanti del  benessere e della gastronomia potranno andare al  Beaupassage  una posizione unica in Francia che porta insieme arte, verde, gastronomia e benessere nel cuore del 7 ° arrondissement di Parigi. Guidata dal gruppo Emerige e dal fondatore Laurent Dumas, il progetto […]

  • la Galleria robertaebasta di Milano si presenta alla  Biennale di Parigi l’evento  internazionale d’arte più prestigioso al mondo. La mostra si terrà da sabato 8 a domenica 16 settembre 2018, con il patrocinio del Presidente Emmanuel Macron, al Grand Palais mitico monumento parigino creato per l’esposizione universale del 1900.   La Biennale di Parigi è […]

  • Gufram, brand storicamente legato alla rivoluzionaria stagione del radical design, celebra il mondo del clubbing con Disco Gufram, la sua discoteca visionaria. Attraverso la collaborazione con tre realtà creative – gli italiani Atelier Biagetti (Alberto Biagetti e Laura Baldassari), gli olandesi ROTGANZEN (Robin Stam e Joeri Horstink) e i francesi GGSV (Gaëlle Gabillet e Stéphane […]

  • Da FOREO 7 consigli per superare senza noia le lunghe attese al gate:   1. Fai un check dei tuoi social Qualche scroll su Instagram può aiutarti a far passare del tempo. Se il tuo feed ti annoia, grazie alla ricerca per luogo puoi vedere in real time cosa sta succedendo nel paradiso che ti […]

  • Atterrare dopo un viaggio in aereo e non vedere arrivare la propria valigia: chi non ha mai avuto, o peggio vissuto, questa paura con i vari disagi che ne comporta? Grazie a Carpisa, però, quest’estate si potrà viaggiare un po’ più sicuri e tranquilli. Il marchio italiano, infatti, ha annunciato la collaborazione con il brand […]

  • Sono più di 1.400.000 i piccoli che viaggiano ogni anno sui voli Air France, incluso circa 300.000 minori non accompagnati ma…molto ben seguiti, la compagnia francese si impegna a rendere divertente il viaggio per dare inizio alla vacanza! Air France da sempre dedica grande attenzione al benessere delle famiglie in viaggio: per i piccoli viaggiatori, […]

  • Lo scorso aprile Fraport AG, la società operativa dell’Aeroporto di Francoforte, il più grande della Germania, ha inaugurato un’incredibile terrazza nell’area del Terminal 1. Situata nella zona di transito, la terrazza, chiamata “Open Air Deck”, accoglie i visitatori con un’impressionante vista panoramica sulla zona di stazionamento dei velivoli. A rendere unico l’ambiente è anche il […]

  • Bvlgari Hotels & Resorts è orgoglioso di annunciare che  Il Ristorante Niko Romito aprirà al Bvlgari Hotel di Milano il prossimo 27 agosto 2018.   Questo annuncio segue le recenti aperture delle proprietà di Pechino, Dubai e Shanghai dove Niko Romito, uno dei più celebrati chef al mondo, 3 stelle Michelin per il suo ristorante […]

  • Domenica 2 settembre, nel cuore di Courmayeur si terrà Lo Matsòn, il mercato contadino dove si possono trovare le specialità che rendono unica la Valle D’Aosta. La parola “matsòn” in patois vuol dire “merenda” ed è il conviviale momento della giornata dedicato al cibo. È un mercato fatto soprattutto di storie e di tradizione e […]

  • Moët & Chandon, lo champagne del Cinema, è sponsor della 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, confermando il suo legame indissolubile con la settima Arte.   Un appuntamento imperdibile per Moët & Chandon, lo champagne del glamour e del successo dal 1743, che anche quest’anno porterà la sua allure inconfondibile sul Red […]

  • Campari sbarca a Venezia in qualità di main sponsor in occasione della 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. Con l’obiettivo di confermare il legame sempre più forte con il mondo del cinema, Campari sceglie così di affiancarsi alla nota kermesse che, da sempre, ha l’obiettivo di favorire la conoscenza e la diffusione […]

  • Laura Giuliani, calciatrice italiana, portiere della Juventus e della nazionale italiana, ha scelto di siglare una partnership con PUMA FOOTBALL. Laura Giuliani, 25 anni, dopo cinque stagioni in Germania nella Frauen-Bundesliga nelle quali ha difeso la porta del Gütersloh, dell’Herforder, del Colonia e del Friburgo ha deciso, nel 2017, di fare il suo ritorno in […]

  • Diletta Leotta e Paolo Maldini sono i nuovi volti di Dazn, il servizio di sport in streaming live e on demand. Diletta Leotta sarà la conduttrice della Serie A  a partire dalla stagione 2018/2019, e presenterà anche una trasmissione calcistica con un format originale.L’ex calciatore del Milan Paolo Maldini avrà il ruolo di brand ambassador […]

  • Il grande spettacolo del salto ostacoli torna a Roma, dal 6 al 9 settembrenella suggestiva cornice dello  Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”dove si terrà la quindicesima tappa del Longines Global Champions Tour 2018, prestigioso circuito internazionale che vedrà in gara le migliori amazzoni e i migliori cavalieri del mondo. Il circuito, definito ‘la Formula 1 […]

  • Mancano solo le visite mediche e le firme: Gonzalo Higuain e Mattia Caldara al Milan, mentre Leonardo Bonucci torna alla Juventus. Il maxi-accordo  si è concretizzato nel pomeriggio di mercoledì: Higuain passa al Milan in prestito oneroso da 18 milioni con diritto di riscatto a 36 milioni. Scambio alla pari con una valutazione da 40 milioni di euro […]

lunedì, 4 giugno 2018

GUCCI AD ARLES E IL DIALOGO DI LEOPARDI: STILISTI IN CERCA DI OSSIGENO

di Luciana Boccardi

Che la moda stia diventando una dimensione che nei vestiti o negli accessori che esprime trova  riscontri puramente  pretestuosi sta diventando una verità tangibile, e non so se questo sarà un percorso gratificante per il mercato o meno. Certamente l ’allontanarsi dall’esposizione nuda e cruda di un prodotto , un vestito, una borsa, un cappello, per alzarsi in voli di fantasia che portano a passeggiare  nella storia  conduce a  percorsi  più alti, offre spunti ambiti, stimolanti a fronte della leggerezza della moda , probabilmente in seguito penalizzanti per un discorso che è  e resta puro mercato.

 

Su questa via che spazia nel mondo dell’arte, nella cultura più profonda, nella nostra storia, nonché nella leggenda, nelle religioni, nei riti arcaici si muovono alcuni stilisti in cerca di “ossigeno”, costretti a inventare l’impossibile per far parlare di una certa griffe, di un look, che si sbracciano di fronte ad evocazioni spettacolari sempre più osèes. E ricordiamoci che non c’è niente di più osè  dell’affondo storico, del volo poetico che porta lontano, al limite della morte.

 

Alessandro Michele

 

Se c’è un nome da mettere in prima fila per questa disciplina è  Alessandro Michele,  rispettabile  maitre à penser di  Gucci che fin dall’inizio del suo apporto stilistico per la Maison ha puntato sull’ardire culturale, sociale, umanistico, sulla contestazione  estrema, al  tutto-per-tutto-contro-tutto, fino al gioco con la morte  che soprattutto in tempi  di fragilità morale, di incertezza, di disorientamento , piace, dà  il pericoloso sollievo della fine.  Oggi  – calmata la ridda dei commenti  a una sfilata che certamente non voleva evocare allegria né pensieri  sorridenti,  ma anzi esortarti al famoso “ricordati che devi morire”,  l’entusiasmo dei  più sensibili alla spettacolarizzazione scandalistica che si sentono   realizzati di fronte alla protesta globale, al sovvertimento  – solo teatrale – di regole e costumi  (  tra i primi,  ove questo  pregiudicasse la sfera del quotidiano a rinnegare ogni urlo di rivolta per rifugiarsi nella tranquilla norma borghese), si può commentare la scelta di una spettacolarizzazione senza dubbio èclatante, pensata per il   popolo  che cerca  lo stupore, la meraviglia, la vita barattata con la  trascendenza.

 

Dialogo tra moda e morte

 

Cosa di più allettante dunque di quella  bella sfilata tra i morti  presentata  da Gucci il  30 maggio scorso  nella magica passeggiata di Alyscamps (che in provenzale  significa Campi Elisi )  che affascinò poeti  come Ariosto, pittori come  Gauguin  o Van Gogh, nella necropoli romana che Dante  indicò nel suo Inferno  come cimitero per gli eretici?

 

 

Un dialogo della moda  con la morte  ci era già stato anticipato in questi  ultimi anni da Riccardo Tisci  che  per Givenchy non seppe resistere alla dipendenza  dall’odore di morte che aleggiava in tante sue bellissime creazioni. Un dialogo pericoloso quello  con gli scheletri  che fino ad oggi credevamo solo confinato alla cultura psicanalitica o alla cultura letteraria, in quella  operetta morale  di Giacomo  Leopardi  che mette a confronto  due dimensioni così  dissimili e così complementari.

 

Nel  “Dialogo tra la moda e la morte” infatti  il poeta vagheggia  una similitudine che oggi , dopo lo spettacolo  (perché di questo si tratta e non di una sfilata di moda nel senso proprio)  realizzato da Alessandro Michele  per Gucci ci appare più  realistica. Tra passato e futuro, tra morti che si esprimevano con i fuochi fatui della sceneggiatura infernale, quella che voleva essere una sfilata-choc  è stata la constatazione – certamente non sorridente né foriera di pensieri positivi –  di quella  similitudine leopardiana tra la moda e la morte. Abiti , accessori , quanto di più “frivolo” possibile – ovviamente passato in secondo piano in  un contesto così impegnativo  – venivano indossati da fantasmi di modelle e modelli, a passeggio tra gironi delimitati da aiuole di fuoco vero, una moda forzatamente dissociata  applaudita da fantasmi che  nell’ ”altra vita” si chiamano Amanda Lear, Salma Hayek Pinault,  Valeria Golino  (per citare solo alcuni dei bei nomi presenti  tra gli ospiti). Il fantasma di Elton John, sopra  un’antico  sepolcro interrato  si è umanizzato con una esecuzione musicale  dedicata a questa “arlesiana” di Gucci.  Il saluto finale lo ha fornito  lo spettro di  un soddisfatto Faust, in arte lo stllista della dissacrazione:  Alessandro Michele.

 

Amanda Lear

 

 

Il viale misterioso degli Alyscamps

 

Ricordo di aver percorso  ad Arles, in un tempo lontano,  quel  viale degli Alyscamps, fascinoso , misterioso, inquietante come la facciata di quella chiesa incompiuta di Sant’Onorato che oggi  ha fatto da teatro  alla sfilata di Gucci . Mai come ora, dopo  questo evento,  di rispettosa statura spettacolare e di facile impatto emozionale, ho compreso quella similitudine leopardiana tra la Moda e la Morte che con  la sfilata di Gucci 2019  hanno dialogato ad Arles   “…Per l’amore che tu porti ai sette vizi capitali – dice la Moda alla Morte–  fermati  tanto o quanto  e guardami:  sono la Moda, tua sorella. La nostra natura  e usanza comune è di rinnovare continuamente il mondo, ma tu, fin dal principio ti gittasti  alle persone e al sangue; io mi contento per  lo più delle barbe, dei capelli, degli abiti, delle masserizie, dei palazzi…–  Morte–  io ti credo che mi sii sorella… tutte e due siamo nate dalla caducità . Però se ti dà l’animo di corrermi allato, fa di non vi crepareModa…Io che annullo e stravolgo per lo continuo tutte le altre usanze non ho mai lasciato smettere in nessun luogo la pratica di morire”.

 

 

Nota
Il sito romano risalente al I secolo A.C, divenuto patrimonio mondiale dell’UNESCO è la  cornice della collezione Cruise Uomo e Donna di Alessandro Michele. Il sito archeologico Alyscamps, una delle necropoli paleocristiane più famose al mondo, si trova ad Arles, ex capitale provinciale dell’Impero Romano, oggi in Provenza, sul Reno; Il luogo custodisce tuttora le spoglie di personalità prestigiose. Ispirato dalla luce autunnale degli Alyscamps, nell’ottobre del 1888 Vincent Van Gogh ha dedicato a questo luogo ben quattro tele. 

 

 

 

TAG:

Per questo articolo è presente 1 commento:

  1. Graziella Scupelli says:

    Grande Luciana!!!!!

Lascia un commento »