Rubriche ed editoriali Motori
Rubriche ed editoriali Motori
  • Le migliori tradizioni nascono quando meno te lo aspetti: imprevisti fortunati destinati a lasciare il segno e a essere ripetuti negli anni, rituali divertenti che solo tu e i tuoi cari potete capire… A volte nessuno ricorda più come sono cominciate, ma sono le tradizioni a tenerci uniti nel tempo. #OURTRADITION, la nuova campagna di […]

  • Il 21 novembre alla presentazione del film “A tor bella monaca non ‘piove’ mai”, a Roma, MARCO BOCCI ha indossato un abito in jersey stampa floreale di ETRO FW19.      

  • P.F.C.M.N.A Spa ha un nuovo general manager, Manlio Massa. La società campana, che fa capo alla famiglia Prisco e che ha in portfolio i brand Fracomina, Fracomina Première, Fracomina Baby-Girl Collection, Fracomina Shoes e Xt Studio ha annunciato la nomina di Manlio Massa che, dal 1 novembre, riporta all’amministratore delegato del gruppo, Ferdinando Prisco. Manlio Massa apporta un background […]

  • “Sono legatissima alla mia terra. La mia città ha sofferto tantissimo per il terribile terremoto del 1976, ma noi friulani siamo tosti e siamo abituati a non abbatterci mai. Diciamo che il mio motto potrebbe essere “Mai mollare!”. Così esordisce Ilaria Mauro, nota calciatrice della Fiorentina e della Nazionale italiana di calcio durante l’intervista esclusiva […]

  • I segreti della natura, il potere dell’innovazione. Trasformando la pelle con infinita bellezza, Estée Lauder introduce il Nuovo Re-Nutriv Ultimate Diamond Transformative Energy Dual Infusion. Questo potente trattamento combina una doppia concentrazione di estratto di tartufo Black Diamond con l’innovazione tecnologica di Re-Nutriv. Due preziosi sieri, tenuti separati per preservarne la potenza, miscelati insieme diventano […]

  • Per il prossimo Natale, Acqua di Parma e Hotel Principe di Savoia, gioiello meneghino di Dorchester Collection, danno vita a un nuovo progetto a sostegno dell’organizzazione non-profit Dynamo Camp. La Maison simbolo del più puro e luminoso stile italiano e Hotel Principe di Savoia, eccellenza dell’ospitalità italiana rivolta ad un pubblico internazionale, tornano insieme per rinnovare […]

  • Fenty Beauty migliora la sua shade cult #TROPHYWIFE per prepararti al meglio alle prossime vacanze! Disponibile in edizione limitata, questa tonalità oro, già ampiamente conosciuta e amata, sarà in grado di farti brillare dalla testa ai piedi. Affrettati e prendi subito il tuo set prima di perderlo! Trophy Wife Life, un set in edizione limitata ispirato alla shade iconica Fenty Beauty […]

  • Urban Decay presenta Party Favor Moondust Palette, la palette glitterata che crea dipendenza – sei nuove shades luccicanti che faranno sicuramene girare la testa a molti, dai colori più luccicanti, dai neutri perlati ai metallizzati che sembrano come gioielli. Ogni shake è stata arricchita con delle micropaillettes super sottili per un incredibile effetto 3D mai […]

  • Questo Natale, lo studio londinese di design ingegneristico Tangent crea l’installazione “Chords of Light” per il Paddington Central Christmas Winter Lights 2019 e che si potrà ammirare dal 25 novembre al 5 gennaio, utilizza la più recente tecnologia d’ingegneria ottica e LED di Stanley Electric Co., Ltd e offre un’esperienza immersiva unica in una delle principali destinazioni […]

  • Misura Arredamenti, da quarant’anni punto di riferimento per l’arredamento e l’interior design a Milano, ha affidato a Lema lo spazio di Largo Augusto, 8: 180 mq su due livelli di un’elegante palazzo di inizio Novecento con grandi vetrine su strada a poca distanza dal Duomo, caratterizzati da set raffinati e raccolti a misura domestica. Una […]

  • Per il secondo anno, l’albero di Natale del Rockefeller Center di New York City sarà sormontato dalla stella di cristallo Swarovski disegnata dal famoso architetto Daniel Libeskind. Libeskind’s Star, che ha debuttato con grande successo nel 2018, è composto da 3 milioni di cristalli Swarovski abbaglianti su 70 punte illuminate. La forma geometrica asimmetrica e […]

  • Ernestomeda sarà ancora una volta tra i brand protagonisti del Salone del Mobile.Milano Shanghai, la manifestazione promossa dal Salone del Mobile di Milano che, dal 20 al 22 novembre, porterà in Cina il meglio dell’arredamento e del design del nostro Paese. Durante la kermesse, giunta quest’anno alla quarta edizione e ospitata negli spazi del SEC – Shanghai Exhibition Center, […]

  • Il 20 novembre Ryanair, la compagnia No 1 in Italia e in Europa, ha collaborato con la Fondazione Pequeño Deseo di Madrid, esaudendo il desiderio di Lucía, di 5 anni: uno dei 5.000 espressi dai bambini malati ed esauditi dalla Fondazione da quando ha iniziato il suo operato, nel 2000. La Fondazione Pequeño Deseo, che si pone l’obiettivo di […]

  •   L’Aeroporto di Milano Bergamo si appresta a dare vita al cooking show che segna l’evento finale del concorso “Chef in aeroporto”, indetto da SACBO tra tutti i passeggeri che hanno volato quest’anno dallo scalo e invitati a realizzare una ricetta di ispirazione territoriale. Lunedì 25 novembre, alle ore 20:00, il Vicook Bistrot, il ristorante […]

  • Ieri mattina, alle 6.32, è decollato il volo EJU5841 Berlino Tegel – Vienna, il primo a impatto zero di easyJet. Una delle più grandi compagnie aeree europee low-cost ha spiegato che dal 19 novembre compenserà le emissioni di anidride carbonica prodotte dal carburante su tutti i voli e per conto di tutti i suoi passeggeri. […]

  • Ha un che di rivoluzionario il processo di innovazione che, a partire dal 2020, interesserà gli aeroporti di Linate e Malpensa. L’obiettivo è infatti quello di diminuire i tempi di attesa per raggiungere il gate e rendere tutto più semplice, senza tuttavia tralasciare la sicurezza.   In ogni caso, il trasporto aereo subirà dei cambiamenti […]

  • Il pluripremiato chef Enrico Bartolini, recentemente insignito della prestigiosa terza stella Michelin per il suo ristorante all’interno del MUDEC – Museo delle Culture di Milano, sabato 23 novembre cucinerà per gli ospiti di Pane Quotidiano, Onlus attiva da oltre 120 anni a servizio di chi ha bisogno.Sono molte le persone che ogni giorno si mettono […]

  • Vola fino a Shanghai, insieme con il Salone del Mobile, Acqua S.Bernardo che dal 20 al 22 novembre prossimi si troverà all’interno di SEC – Shanghai Exhibition Center, importante quartiere fieristico della Repubblica Cinese per la quarta tappa del Salone del Mobile.Milano Shanghai dedicato al design e al legno arredo. Anche a questa tappa Acqua S.Bernardo dedica una […]

  • Venezia, la città più bella del mondo, è un patrimonio dell’umanità con la “P maiuscola” e come tale va salvaguardata non solo dai veneziani, veneti, italiani, ma anche da tutti i cittadini del mondo che almeno una volta nella vita l’hanno visitata o vorrebbero farlo. Sulla base di queste considerazioni l’azienda Bottega di Bibano di Godega […]

  • Nuova apertura per Rossopomodoro all’interno di Eataly Toronto, in Manulife in Bay and Bloor, Canada, nel quartiere di Yorkville, un complesso architettonico di 5 mila metri quadrati divisi su 3 piani, tra prodotti agroalimentari italiani e ristoranti. Tra questi, a rappresentare il mondo della pizza napoletana c’è Rossopomodoro, insegna simbolo dell’autentica tradizione partenopea e del […]

  • North Sails presenta la sua nuova campagna, celebrativa dell’importante partnership con la 36esima edizione dell’America’s Cup presented by Prada. North Sails, Official Clothing Partner di questa edizione, conferma ancora una volta la sua presenza ai massimi livelli nel mondo sailing attraverso questa competizione internazionale. SUSTAINABLE PERFORMANCE è il tema della nuova campagna – on-air da novembre […]

  • La stagione 2019 ha regalato enormi soddisfazioni alla FCI-Federazione Ciclistica Italiana, a tutto l’ambiente sportivo tricolore e soprattutto a tutti gli appassionati di ciclismo. Gli Azzurri del pedale hanno ben figurato sulla scena internazionale, cogliendo importanti successi di prestigio e facendo riecheggiare l’inno di Mameli in tanti Paesi stranieri. Una stagione trionfale che ha toccato il […]

  • arena ha intrapreso una nuova collaborazione con Florent Manaudou in vista delle Olimpiadi del 2020 a Tokyo. Il 28enne francese ha vinto l’oro nei 50m stile libero alle Olimpiadi di Londra 2012 e dal 2013 al 2016 ha raccolto un bottino di quattro titoli mondiali e sei titoli europei nelle specialità dello stile libero e della farfalla. […]

  • “È prioritario garantire la felicità ai bambini, preservando il gioco del calcio dalle bande criminali, utilizzando il massimo della tecnologia a disposizione. Il nostro impegno con i club di Lega Pro, attraverso l’Integrity Tour, va in questa direzione, in particolare oggi, in una data che in Lega Pro si considera speciale come la Giornata internazionale per […]

lunedì, 4 novembre 2019

LABORATORIO SCANDINAVO PER AUTO ELETTRICHE

di Carlo Sidoli

Nello scorso luglio si è diffusa la notizia che alcune agevolazioni in atto in Norvegia per favorire la vendita di automobili elettriche, dette EV (Electric Vehicle), vengono progressivamente ridotte o addirittura eliminate. Mi è parso che, almeno nei titoli italiani, la cosa sia stata annunciata con un certo compiacimento, come la fine di un “paradiso drogato”, di un “falso mito” et similia. Forse è il caso di analizzare nello specifico come mai la Norvegia (popolazione di circa cinque milioni di abitanti) sia oggi il Paese al mondo dove si immatricolano più vetture elettriche che vetture con motore a combustione interna, nonostante il clima piuttosto freddo riduca di parecchio l’autonomia delle auto a batteria. Ovviamente la Norvegia non è la nazione dove si vendono più EV (la Cina e gli Stati Uniti sono in testa) ma è quella dove la proporzione, che normalmente vede le automobili elettriche come una frazione minima del mercato delle nuove immatricolazioni, viene rovesciata. Senza contare che i numeri sarebbero ancora più clamorosi se si considerasse che molti automobilisti hanno prenotato le auto elettriche e stanno aspettando le consegne; in testa a tutte ci sono la Tesla “Model 3”, la Nissan “Leaf” e la Volkswagen “e-Golf”.

 

La Norvegia, pur essendo la nazione dell’Europa occidentale più ricca di petrolio, lo consuma con parsimonia e produce energia elettrica quasi esclusivamente di tipo idroelettrico, cioè “pulita” e “rinnovabile”. Perciò l’uso delle auto elettriche non “sposta il problema delle emissioni dalla strada alle centrali termoelettriche” come (discutibilmente) si sente dire dalle nostre parti. È anche il Paese dove, più che altrove, si punta sull’elettrificazione dei trasporti pubblici, su terra, su acqua (traghetti) ma anche addirittura aeronautici. L’acquisto delle EV norvegesi (la lettera E compare al primo posto sulle targhe) è stato agevolato dal punto di vista normativo e fiscale con la riduzione dei costi di immatricolazione e delle tasse, le corsie preferenziali, le aree di sosta gratuite, l’esenzione dai pedaggi e persino con la ricarica gratis alle colonnine pubbliche. Considerando che il traguardo delle 50.000 auto elettriche circolanti è stato raggiunto il 20 aprile 2015 con tre anni di anticipo sul previsto, il governo sta pianificando la riduzione delle agevolazioni che, a conti fatti, costerebbero secondo alcuni (in termini di mancate entrate) parecchi milioni di Euro l’anno. Un bilancio discutibile, dato che non sono conteggiati in entrata i benefici per la riduzione delle spese sanitarie attribuibili all’inquinamento urbano. Diciamo allora che la diffusione delle EV in Norvegia è parte di un piano “pilotato” che il governo tiene sotto controllo con la leva delle agevolazioni e che tutto il mondo dovrebbe osservare considerandolo un “laboratorio” dove si sperimenta la trasformazione della mobilità dall’uso dei combustibili fossili a quello delle fonti rinnovabili.

 

La realtà della Norvegia è trasferibile ad altre nazioni? Non parliamo dell’Italia, dove ci possono essere (e ci sono) le agevolazioni, ma dove i metodi di produzione dell’energia elettrica e soprattutto le capacità di pianificazione e decisionale del governo di Roma non sono neanche lontanamente paragonabili a quelle di Oslo; tuttavia con circa 1.000 immatricolazioni al mese (il doppio rispetto al 2018), anche da noi qualcosa si muove. Restiamo in Scandinavia e precisamente in Svezia (circa dieci milioni di abitanti) dove nel 2010 si immatricolavano più EV rispetto alla Norvegia, mentre oggi se ne immatricola un decimo; tuttavia nell’ultimo semestre, anche grazie alle agevolazioni, si è raggiunta la cifra di circa 7.000 unità, che è il triplo rispetto all’anno scorso, a conferma che un “effetto traino” esiste. In Svezia non c’è abbondanza di produzione di energia elettrica per cui l’esistenza delle EV, con le loro batterie a bordo, è vista anche in funzione di “stoccaggio”, utile per rinforzare la fornitura. In altre parole le auto elettriche dovrebbero caricare nelle ore di scarsa richiesta dalla rete e, se non sono in viaggio, rimanere collegate per fare da magazzino di rinforzo per i picchi di richiesta. Un test, anche questo, da seguire con interesse.

 

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »