Calcio e sport
  • 15 milioni di unità vendute in Europa (1,6 milioni in Italia); è l’auto francese più venduta al mondo; è l’auto straniera più venduta in Italia dal 2015; è il primo modello del piano strategico Drive the Future 2017/2022. Insomma, più iconica di così…     Sono tutte informazioni rivelate dal direttore della comunicazione di Renault […]

  • Nuova vita al Buggy! Volkswagen al Salone di Ginevra presenterà il concept car e-Buggy. Un veicolo elettrico, fedele nel look allo spirito originale dei tipici veicoli americani, senza tetto, né portiere, con ruote scoperte dotate di pneumatici offroad. Se ai tempi c’era il telaio del Maggiolino a fare da base alle circa 250.000 unità diffuse a livello globale […]

  • Kia Motors Corporation annuncia la nomina di Karim Habib nel ruolo di Senior Vice President e Head of Kia Design Center. La nomina di Habib consentirà al design Kia di evolversi ulteriormente e di raggiungere nuovi livelli di eccellenza. Habib assumerà il suo incarico a partire dall’inizio di ottobre presso il Design Center Kia di […]

  • Se c’è un tale che avrebbe potuto e dovuto essere iscritto d’autorità alla galileiana Accademia del Cimento, questi è Thomas Edison, milanese d’America, essendo nato a Milano (Milan, piccolo villaggio dell’Ohio, USA) nel 1847. Egli lavorò a lungo attorno all’invenzione della lampadina, come gli è accaduto per il fonografo, il telegrafo, eccetera. Si dice che […]

  • Bosideng, brand cinese leader mondiale nella lavorazione della piuma, ha sfilato per la prima volta a Milano giovedì 19 settembre in occasione di Milano Moda Donna. La Triennale di Milano è stata la cornice di uno spettacolare fashion show in cui ospiti speciali, media, buyers e addetti al settore moda hanno assistito alla sfilata delle collezioni donna e uomo FW1920 […]

  • L’influencer Marco Fantini è stato avvistato per le strade di Venezia con l’ultima tendenza del guardaroba maschile, la t-shirt bianca esternabile di Intimissimi Uomo, che ha fatto della t-shirt il suo capo iconico; brand di riferimento per chi la vuole trovare anche declinata in vari modelli e tessuti. Diventata icona grazie ai divi del cinema, da Marlon […]

  • Giuseppe Zanotti nomina Eugenio Manghi nuovo amministratore delegato della società. Manghi, 51 anni, ha maturato un’esperienza di oltre 20 anni nel mondo della moda in aziende di medie e grandi dimensioni ad impronta familiare.    

  • Operazione vacanze. La voglia è quella di scrollarsi di dosso tutto. Di dimenticare la routine quotidiana e dedicarsi solo a se stesse . Si comincia dai capelli . Niente più pieghe settimanali, piastra, phon, spazzola: libertà . Ma una libertà vigilata se si vogliono proteggere le chiome da sole, sale, vento, amici delle vacanze, nemici […]

  • Si avvia alla conclusione la magica estate di Alfaparf Milano, il brand #1 nel settore dell’hair care professionale. Official sponsor di Jova Beach Party 2019, Alfaparf Milano ha portato nelle più suggestive spiagge d’Italia che hanno ospitato la festa più bella dell’estate la sua esclusiva “Oasi di Bellezza” in cui il pubblico ha potuto rinfrescare il look con […]

  • Il mondo delle SPA e degli istituti di bellezza, ma anche quello degli hammam, dell’aromaterapia, della medicina estetica e della ricerca scientifica. La capacità di leggere e tradurre in specialità ultra performanti ogni richiesta del mercato, unita alla continua propensione a innovare, ha sempre spinto Collistar a esplorare dimensioni comunicanti con quella cosmetica. Ora torna […]

  • Collistar presenta Fiori Italiani, una Collezione di 3 Fluidi Idratanti per il Corpo e 3 Creme Mani e Unghie, in edizione limitata, ognuna ispirata a tre fiori che arricchiscono i bellissimi paesaggi italiani: Rosa, Iris e Mandorlo, qui proposti anche in forma di estratti associati a burro di karité, glicerina, amido di riso e vitamina […]

  • Biofficina Toscana presenta 4 superfood maschere capelli che risolvono 4 esigenze. Quattro novità che si aggiungono alla già ampia linea capelli, a base di ingredienti del territorio toscano. Sì, perché Biofficina Toscana è per il Km zero, ovvero per il sostegno di produttori locali che si distinguono per qualità e per gestione consapevole delle colture. In primo luogo, MASCHERA CAPELLI […]

  • Studiolabo, autore e ideatore di Fuorisalone.it, presenta OSAKA×MILANO DESIGN LINK, primo appuntamento del progetto nato dalla collaborazione con Daimaru Matsuzakaya Department Stores, il mall commerciale più importante e storico del Giappone, con il supporto di diverse organizzazioni della città di Osaka e il governo locale. Il 12 ottobre (fino al 4 Novembre 2019), in occasione del Grand […]

  • Galante Menichini Architetti ridisegnano, con il supporto di eccellenze del design made in Italy, un punto di riferimento del Quadrilatero della moda, la nuova lounge di MonteNapoleone District. Una porta aperta all’esclusività che offre maggiore riservatezza ad una clientela di alto profilo di passaggio a Milano. Un progetto ad oggi unico al mondo per tipologia […]

  • GHIDINI1961_brass design for life allunga le proprie radici nel passato: oltre cinquanta anni di storia collegano l’azienda ai prodotti di design nati dalla sapienza di alta manifattura. Ampia la proposta dell’azienda che annovera una polimorfa serie di prodotti: dal sofisticato oggetto agli arredi scultorei un cambio di scala che dà la possibilità di avere un total living firmato […]

  • Una mostra che è anche un’installazione e una conferenza. Tutta dedicata al colore e soprattutto all’opera di Massimo Caiazzo, il più autorevole color consultant italiano, presidente di IACC Italia (la più antica associazione dei professionisti del colore), docente di cromatologia, consulente eclettico per grandi aziende e per spettacoli e installazioni uniche. Grazie alla collaborazione dell’Ambasciata Italiana […]

  • AEGEAN annuncia i risultati raggiunti nel primo semestre 2019, con i ricavi consolidati pari a 519,4 milioni di euro, in crescita del 14% rispetto al 2018 e perdite nette ridotte a 13 milioni di euro, rispetto ai 13,8 milioni del 2018. Questi risultati includono, per la prima volta, dell’effetto dell’IFRS 16. L’adozione dell’IFRS 16 ha avuto un […]

  • Moncler inaugura la sua boutique monomarca presso l’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle T2E. Questa apertura segna per la Maison un ulteriore passo nello sviluppo del canale di distribuzione, consolidando la propria presenza nella capitale francese e nei più importanti aeroporti del mondo. La nuova boutique è stata progettata attraverso l’uso di materiali ricercati che includono boiserie in […]

  • E’ tornato British Airways con un volo di linea all’Aeroporto di Milano Bergamo. La nuova rotta con Londra Gatwick è stata inaugurata domenica 1° settembre con arrivo del primo aeromobile previsto alle 18:40 all’Aeroporto di Milano Bergamo, da dove è ripartito alle 20:05. Il giorno seguente, lunedì 2 settembre, il volo è arrivato alle 10:10 […]

  • Nel corso della riunione del 30 luglio 2019, il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Air France-KLM ha definito alcuni importanti orientamenti strategici per lo sviluppo della flotta di Air France. Le decisioni prese riflettono l’ambizione del Gruppo di semplificare e armonizzare la propria flotta migliorando la propria competitività grazie all’inserimento nella flotta di aeromobili più moderni e performanti con un impatto ambientale significativamente ridotto. Un’evoluzione fondamentale per raggiungere […]

  • Un brindisi Ferrari fra Emmanuel Macron e Giuseppe Conte ha suggellato l’amicizia che il Presidente francese stesso ha definito “indistruttibile” fra Italia e Francia, al termine della sua intensa giornata romana, il 18 settembre. Il Ferrari Perlé Bianco Riserva 2009 è stato l’unico vino proposto alla cena che il Primo Ministro Conte ha organizzato per Macron […]

  • FENDI annuncia una nuova tappa della collaborazione con l’azienda italiana SteccoLecco, il brand romano famoso per i propri gelati artigianali. La collaborazione tra FENDI e Steccolecco ha avuto inizio nel 2018, quando la Maison del lusso creò per la Collezione Prefall 2018 dei divertenti charm in pelliccia ispirati al gelato italiano.     Dal 12 […]

  • Il vegetarianismo storicamente è presente in occidente da alcune migliaia di anni, personalità come Socrate, Platone, Leonardo Da Vinci, fino ai giorni nostri Einstein, Tesla, Darwin, naturalmente Gandhi e moltissimi altri. Le loro motivazioni erano simili, il rispetto del pianeta e dei suoi abitanti, un’attitudine pacifica, maggiore lucidità di pensiero, benessere nel corpo e non […]

  • MAIO Restaurant, punto di riferimento gourmet in una location unica di fronte alle guglie del Duomo al settimo piano della Rinascente di Milano piazza Duomo, si rinnova seguendo il pensiero e l’Italian Sound dei fratelli proprietari – Alessandro e Massimo Maio. La scelta per l’alta qualità, l’amore per il buon cibo e l’attenzione per la […]

  • Solo mezza Roma fa festa, in quest’inizio di Europa League: ed è quella giallorossa che supera facilmente l’ostacolo turco, battendo l’IBS Istanbul con una quaterna secca, alla fine di una partita divertente, giocata con buona lena dalla squadra giallorossa. Uno dei pezzi più belli della partita l’assist di Zaniolo che consente a Dzeko di segnare […]

  • Partecipare alla Champions League può sortire due effetti: rivitalizzare una grande squadra che nell’ultima partita di campionato aveva dimostrato lacune sostanziali in fase di costruzione e di tiro; insegnare a una matricola, che in campionato strabilia, che anche il più fresco dei fiori, quando lo si toglie dal suo campo, può appassire improvvisamente perdendo tutto […]

  • Per battere il Liverpool campione d’Europa in carica ci vuole una grande squadra. Dopo aver sofferto per tutto il primo tempo, ma giocando sempre calcio nel rintuzzare le iniziative inglesi con Koulibaly e Mario Ruiz perfetti, la squadra di Ancelotti grazie a un’eccezionale prestazione di Allan ha cominciato a farsi vedere sempre di più in […]

  • AC Milan e Piquadro annunciano il rinnovo della partnership per la stagione calcistica 2019/20. Il marchio italiano di accessori di pelletteria tech-design per business traveller si riconferma Luggage Partner di AC Milan fornendo alla squadra un esclusivo set da viaggio nei colori del Club. Con questo accordo Piquadro rafforza ulteriormente il suo legame con il mondo dello sport. Da quest’anno è infatti partner della scuderia di Formula […]

martedì, 10 settembre 2019

DUE STAR MONDIALI DELLA DANZA AL TEMPO DELLE DONNE

di Cristiana Schieppati

Alessandra Ferri

Ai corpi e alla loro continua evoluzione è dedicato il Tempo delle Donne 2019, evento che da quest’anno si diffonde in tutta Milano, fra centro e periferie. Oltre 100 incontri e un grande progetto a cui hanno aderito associazioni, musei, centri culturali e sociali che dal 1 al 15 settembre invitano a partecipare a workshop, incontri, concerti, feste di quartiere. Il corpo e i corpi sono il filo su cui ogni gruppo ha cucito la propria proposta che aggregandosi in un unico programma diventa una estesa festa-festival metropolitana.

 

Gian Luca Bauzano incontra in Triennale due star mondiali della danza:

 

 

Sylvie Guillem VENERDÌ 13 ORE 12:00 – GARAGE

UN CORPO A NUDO: IL CORAGGIO DELLE SCELTE
La ginnastica artistica per forgiare il corpo, la danza per esprimere l’anima. Poi la lezione di Rudolf Nureyev che nomina Sylvie Guillem a 19 anni étoile all’Opéra di Parigi, la più giovane nella storia del corpo di ballo del celebre teatro. E l’insegnamento del suo mentore: come Nureyev il coraggio delle proprie scelte. Così il corpo per Guillem diviene strumento senza limiti e senza veli. Ma anche la forza di ritirarsi dalle scene all’apice della carriera. Con un Leone alla carriera dalla Biennale di Venezia. La scelta di diventare vegetariana e attivista ambientalista. Passando da protagonista del palcoscenico a quello della quotidianità del mondo reale.

Alessandra Ferri . DOMENICA 15 ORE 17:00 – SALONE D’ONORE

CORPI DANZANTI
Il ritorno sulle scene a 50 anni e l’inizio di un nuovo capitolo artistico ed esistenziale con di ruoli creati su misura. Ricominciare dialogando con il tempo, con se stessi e con il proprio corpo. Oggi un’esistenza basata su una nuova armonia. Le fragilità diventano punti di forza, l’anti-aging lascia il posto a una nuova filosofia pro-aging: del corpo, della mente e dell’anima.E un viaggio nel nudo fotografico: le valenze politiche e sociali di un corpo perfetto esibito.

 

 

 

CHI E’ SYLVIE GUILLEM

 

Sylvie Guillem icona della danza classica e contemporanea nasce a Parigi. La sua formazione inizia nel mondo della ginnastica artistica. A 11 anni però scopre il mondo della danza durante uno stage all’Opéra di Parigi. L’anno seguente entra nella Scuola dell’Opéra e all’età di 16 anni viene ammessa nel corpo di ballo del teatro. Due anni dopo vince la medaglia d’oro al Concorso internazionale del balletto di Varna in Bulgaria. Rudolf Nureyev nel 1984 durante la sua direzione all’Opéra come Maitre de Ballet nomina la ballerina, all’epoca di soli 19 anni, étoile dell’Opéra dopo la sua performance ne Il lago dei cigni coreografato dallo stesso Nureyev: Guillem diviene la più giovane étoile dell’Opéra. Nel 1989 decide di lasciare il teatro parigino per entrare nel Royal Ballet di Londra: qui per il suo carattere e determinazione viene ribattezzata “Mademoiselle non”. In Francia la sua decisione ha forti ripercussioni non solo artistiche ma anche politiche. Provoca un’interpellanza parlamentare: deve intervenire Jack Lang, ministro della cultura francese dell’epoca. Oltre all’Opéra e al Covent Garden ha danzato per l’American Ballet Theater di New York, per il Teatro Kirov di San Pietroburgo, per l’Australian e il Tokyo Ballet e in tutti i più importanti teatri del mondo. Per Sylvie Guillem «l’arte è la vita, fa parte dell’essere dell’umano, è tutto. L’arte prende ispirazione dalla natura, con le emozioni che noi sentiamo e proviamo». Numerosi coreografi di fama mondiale da Forsythe a Ek hanno creato ruoli per lei. Tra questi pure Maurice Bejart: Guillem ha anche danzato come protagonista nello storico Bolero. Insignita con numerosissimi riconoscimenti nel 2012 riceve dalla Biennale Danza di Venezia il Leone d’oro alla carriera: “per aver ridisegnato la figura della ballerina sfidando le leggi della fisica”. Dedica il Leone veneziano a Nureyev, suo mentore, ma anche a Paul Watson e agli attivisti di Sea Shephered, di questi ultimi ha sposato la causa per la tutela dell’ambiente, in particolare dei mari. Tre anni dopo nel 2015 a 50 anni decide di ritirarsi dalle scene. Lo fa portando in tournée lo spettacolo Life in Progress con coreografie di Forsythe, Khan, Maliphant ed Ek. Ha firmato come coreografa una sua versione di Giselle, rileggendo lo storico balletto classico. Vegetariana ed ecologista per indole, ha un rapporto in osmosi con la natura. Le sue performance sono sempre state anche l’occasione per sostenere la lotta di Sea Shephered contro le flotte baleniere. «Anche se sono eventi che accadono lontano dai nostri occhi e dalle nostre vite, in realtà ne siamo tutti coinvolti. Sono crimini contro la natura e la biodiversità. Assolutamente catastrofici oggi, ma ancor più tragici per le generazioni future».

 

CHI E’ ALESSANDRA FERRI

 

È considerata internazionalmente una delle più importanti ballerine drammatiche del nostro tempo. Nata a Milano, ha iniziato gli studi alla Scuola di ballo del Teatro alla scala e successivamente ha studiato alla  Royal ballet school di  Londra. Nel  1980  dopo aver vinto il Prix de Lausanne é entrata a far parte del Royal ballet e ne diventa  prima ballerina a soli 19 anni quando Sir Kenneth McMillan la sceglie per interpretare i ruoli più importanti dei suoi balletti, Romeo e Giulietta, Manon e Mayerling. Appositamente per lei inoltre il famoso coreografo ha creato altri ruoli, come Marie in Different Drummer e Micol in Valley of Shadows. Nel 1985, Michail Baryshnikov la invita all’ American ballet theatre dove rimarrà Prima ballerina fino al 2007. Nel 1992 è nominata Prima ballerina assoluta al Teatro alla scala dove resterà fino al 2007. Ha lavorato con i più grandi coreografi del nostro tempo: Sir Frederick Ashton, Sir Kenneth McMillan, Jerome Robbins, Jiri Kylian, Twyla Tharp, John Neumeier, William Forsythe, Roland Petit. Ha danzato nei teatri più prestigiosi del mondo. Tra i numerosi premi ricevuti il  Sir Lawrence Olivier award, il  Dance magazine award e il Benois de la danse. Nel 2006 é stata nominata cavaliere della Repubblica dal presidente Carlo Azeglio Ciampi.   Nel 2013 , dopo sei anni di assenza dalle scene, ritorna a danzare e firma la sua prima coreografia, The Piano Upstairs, un dance play  presentata al Festival dei due mondi a Spoleto. Nello stesso anno The signature theater  produce lo spettacolo Chéri che segna il suo ritorno sulla scena newyorkese. Il  2015 è l’anno del  ritorno al Royal ballet e Wayne McGregor le crea il ruolo di Virginia Woolf in Woolf Works grazie al quale nel 2016 vince il secondo Oliver award per “outstanding achievement in dance” . Nello stesso anno debutta in Eleonora Duse, per le lei creato da  John Neumeier con Hamburg Ballet. Nel maggio 2018 debutta in Afterite al Metropolitan theatre di  New York, una nuova creazione  di Wayne McGregor  per American ballet theatre. Nel gennaio 2019, a Londra, inaugura il Linbury theatre, nuova sala alla Royal opera house, con lo spettacolo per lei creato Trio concertdance.

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »