Moda e tendenze
  • Il Ford Local Hazard Information è l’ultima frontiera dei veicoli connessi, consente, grazie agli avvisi in tempo reale, di informare i conducenti su eventuali situazioni pericolose in strada, prima che queste vengano rilevate dai sensori della propria automobile. Lo troviamo di serie a bordo di Ford Puma, ma il marchio, secondo la logica di democratizzazione delle […]

  • E’ inattaccabile. E’ unica. E’ inimitabile. E’ immortale. E’, semplicemente, la Volkswagen Golf, una delle vetture più longeve (è nata 45 anni fa) e più vendute nel settore automobilistico. L’ottava  generazione – arriverà nel 2020 – dal punto di vista estetico, si presenta con tantissime modifiche “invisibili”; nel senso che ci sono ma quasi non […]

  • Angelo Crippa, 56 anni, è il nuovo responsabile della divisione Aftersales di Triumph Motorcycles Italia. Appassionato motociclista e amante del mondo delle due ruote a 360°, con particolare riferimento alle declinazioni offroad e sport enduro, Angelo Crippa vanta una lunga esperienza nel settore che risale al 1998, quando entra in KTM assumendo la responsabilità di strutturare […]

  • Immaginiamo di trovarci in una situazione, simile a quella attuale in molte aree d’Italia e di tanti altri Paesi, in cui le centraline che rilevano la qualità dell’aria mandano segnali allarmanti per la presenza di “particolato” (noto anche come PM e “polveri sottili”), che ha raggiunto valori ben oltre il livello massimo consentito. Immaginiamo anche […]

  • Da Smashbox arriva Always On Cream to Matte Lipstick, il rossetto a lunga durata e full coverage, che si stende con un semplice gesto con una texture morbida e vellutata. Always On Cream to Matte Lipstick è caratterizzato da una speciale formula cream-to-matte che si trasforma in matte a contatto con le labbra senza seccarle e lasciandole idratate, grazie alla presenza di Primer Oil Complex per una prolungata […]

  • EXFOLIATE: TRATTAMENTO PRE-SHAMPOO DETOX RINNOVATORE DEL CUOIO CAPELLUTO   Scrub pre-shampoo detossifica delicatamente il cuoio capelluto, con un effetto purificante immediato capace di eliminare sebo in eccesso, cellule morte, polveri, inquinamento, residui di styling, colorazione: i trattamenti successivi si rivelano più efficaci. Agisce come uno scrub a doppia azione grazie alla presenza di perle di jojoba e acidi della […]

  • Dal 4 all’8 febbraio 2020 torna il Festival di Sanremo, lo show più importante della canzone italiana. In questa edizione, ghd sarà presente all’interno di Casa Sanremo Official, al fianco di Wella, con i suoi tool dedicati alla bellezza, allo stile e alla cura del capello, per offrire a tutti gli ospiti di Casa Sanremo Official […]

  • Rihanna ha condiviso un nuovo #TutorialTuesday in cui spiega come ottenere uno sguardo magnetico con Full Frontal Volume, Lift & Curl Mascara. Full Frontal è l’alleato perfetto per creare qualunque look desideri, definendo e separando le ciglia. “Mi piace allungare ogni singola ciglia. Volevo assicurarmi che questo mascara permettesse di farlo. Puoi dare volume, lunghezza e curvatura alle ciglia, il […]

  • Davines – azienda parmigiana leader nel settore della cura della pelle e dei capelli – in occasione dei suoi primi 35 anni, ha trasferito i suoi headquarters in una nuova sede firmata dagli architetti Matteo Thun e Luca Colombo; e ha scelto Manerba per l’allestimento degli uffici – curati dalla interior designer Monica Signani. Manerba realizza la commessa con la […]

  • Si chiama Niño ed è la lampada che nasce dall’incontro tra LoveTherapy e Amarcords. Il nanetto icona del marchio creato da Elio Fiorucci nel 2003, al cui timone oggi è la sorella del grande stilista, Floria Fiorucci, si fa portatore non solo di luce ma anche di messaggi d’amore. Un progetto speciale, che debutta alla […]

  • Abimis conferma il suo importante percorso internazionale sancendo una significativa collaborazione con lo studio di architettura newyorkese Bonetti Kozerski. L’azienda italiana è stata scelta infatti per la ristrutturazione di un prestigioso appartamento al trentanovesimo piano di un grattacielo che sorge proprio nel cuore di New York, la celebre Quinta Strada di Manhattan. In un ambiente ricercatissimo in ogni dettaglio, dalla disposizione degli […]

  • Giorgetti si aggiudica per la seconda volta il prestigioso Wallpaper* Design Award e questa volta lo riceve per la poltrona All Around disegnata da Ludovica e Roberto Palomba. Selezionata nella categoria Best Moonlighting, All Around è stata apprezzata per la sua struttura monoscocca che ha la funzione di definire una nuova interpretazione dello spazio. Con la […]

  • Air Italy aiuta a bandire la tristezza con la sua ultima ed esclusiva promozione – fino al 25% di sconto su tutti i voli acquistati fino a lunedì 20 gennaio, il fatidico “Blue Monday”, giorno definito come il “più triste dell’anno”. Nel 2005 è stato promosso per la prima volta il concetto del Blue Monday […]

  • Subaru ha consegnato la millesima sezione dell’ala centrale per il Boeing 787 Dreamliner. Ha raggiunto questo importante traguardo dopo quasi 13 anni dalla sua prima consegna della Center Wing Section alla Boeing il 10 gennaio 2007. Per celebrare questo momento, Subaru ha organizzato una cerimonia di consegna presso lo stabilimento di Handa il 18 dicembre 2019 […]

  • Dopo la prima boutique inaugurata nel 2014, CHANEL ha scelto ancora una volta il Terminal 2E all’aeroporto di Parigi-Charles de Gaulle e questa volta ha preso la residenza al Gate L. L’architetto Peter Marino, partner di lunga data di CHANEL, ha immaginato una boutique di 170 m2 con una facciata in marmo bianco che presenta due […]

  • Campo Marzio, storico brand romano fondato nel 1933 e specializzato in accessori, articoli di design e preziose proposte stationery, punta alla customer experience con due nuove boutique situate alla stazione di Termini e all’aeroporto di Fiumicino. Lo store si trasforma in un luogo da vivere, in cui fare un’esperienza esclusiva del brand: lo shopping diventa emozionale […]

  • Belvedere Vodka affida le attività di ufficio stampa e di pubbliche relazioni a IC Insight Communications.   Belvedere Vodka è la prima vodka super premium al mondo. Distillata nel cuore della regione polacca della Mazovia a partire da segale Dankowskie e acqua pura al 100%, rende omaggio a oltre 600 anni di savoir-faire e tradizione. Un processo elaborato che […]

  • Tannico, l’enoteca online di vini italiani più grande del mondo, che il 2020 annunciando una nuova collaborazione con Mercato Centrale a Roma. L’accordo permette alla piattaforma e-commerce di arrivare con il vasto catalogo al primo piano di Mercato Centrale Roma, presso il Ristorante Scabeat dello chef Davide Scabin.  Nella stessa location saranno dunque ospitati anche gli appuntamenti formativi di […]

  • La tradizione del caffè in Italia è legata all’arte della tostatura e ai differenti gusti e abitudini di consumo di ciascuna regione. Con Ispirazione Italiana, Nespresso presenta sette diverse miscele intense che si ispirano all’unicità tutta italiana nella degustazione della bevanda più amata in tutto il mondo. A debuttare tra gli intensi di Nespresso, due nuovi caffè di […]

  • È a Torino il gelato più buono d’Italia; ad eleggerlo è Gambero Rosso con la guida dedicata ai migliori gelatieri presentata ieri al Sigep di Rimini che ancora una volta ha confermato Alberto Marchetti tra i più meritevoli. Accanto a lui, per Torino, anche Mara dei Boschi e Ottimo! Tre coni, il massimo riconoscimento, per premiare il gelato e […]

  • Christian Eriksen, ventottenne centrocampista del Tottenham, è il colpo grosso dell’Inter nel mercato di gennaio: lo rivela il sito calciomercato.com. Nel mercato di riparazione, la società nerazzurra si è mostrata molto attiva ingaggiando anche gli esterni Young e Moses rispettivamente dal Manchester United e dal Fenerbahce via Chelsea proprietaria del cartellino ed è in attesa […]

  • PUMA annuncia la firma di una partnership a lungo termine con l’attuale campione del mondo di salto in lungo Tajay Gayle. Il ventiquattrenne originario di Kingston ha partecipato ai campionati mondiali di atletica leggera di Doha nel 2019, dove ha conquistato la medaglia d’oro con un salto di 8,69 metri, diventando il primo atleta giamaicano […]

  • Seiko celebra i successi di Novak Djokovic con un nuovo orologio Astron GPS Solar prodotto in una edizione limitata di 1.500 esemplari. L’esclusiva tecnologia GPS solar di Seiko è racchiusa in un inedito design che richiama i colori condivisi delle bandiere di Serbia e Giappone, esprimendo la forza di questa partnership, siglata nel 2014. Negli […]

  • Fashion Box, gruppo a cui fa capo il brand Replay, ha siglato un accordo per diventare “Official Formalwear Partner” e “Official Denimwear Partner” per le prossime 4 stagioni del New Zeland Rugby per le formazioni All Blacks, All Blacks Seven e Māori All Blacks. La collaborazione darà modo al brand Replay di affiancare squadre tra le […]

martedì, 26 novembre 2019

ANNA PIAGGI: AL FORO ROMANO UN RICORDO DI BARDO FABIANI, PAOLO CASTALDI E LUCA STOPPINI

di Eleonora Attolico

Anna Piaggi – Milano, 1979 © Foto Archivio Alfa Castaldi

Raccontare l’estro, la libertà e l’avanguardia  che hanno caratterizzato la giornalista di Vogue Italia Anna Piaggi ( 1931-2012). Lo hanno fatto, sabato 23 novembre, al Foro Romano, nella Curia Iulia, tre moschettieri che, a vario titolo, ebbero un forte legame con questa icona della moda: i fotografi Bardo Fabiani e Paolo Castaldi insieme a Luca Stoppini, art director di Vogue Italia dal 1988 al 2017. Anna Piaggi, milanese, è stata musa di Karl Lagerfeld e grande amica di Rosita Missoni, Gianni Versace, Jean Charles de Castelbajac e Manolo Blahnik il quale sarebbe dovuto venire al dibattito ma è rimasto a Londra per i postumi di una bronco-polmoniite.

 

La rassegna si chiama Ephimera Dialoghi sulla moda. Curata dalla scrittrice e giornalista di Repubblica Sofia Gnoli, si svolge ogni quindici giorni. In calendario, nei prossimi mesi, relatori come Alessandro Michele, Luigi Ontani, Gabriella Pescucci e Giovanni Gastel. Vale la pena uscire dal letto il sabato mattina (inizia alle 11.30)  per la qualità degli incontri e la bellezza del luogo. La Curia Iulia era la sede del Senato e, ancora oggi, uno degli edifici meglio conservati della Roma antica. Lascia senza fiato anche i moschettieri venuti a raccontare la forza evocativa della dama con il cappellino.

 

L’ eccentricità nel vestire di Anna Piaggi era un mezzo per interpretare la moda. In Italia fu tra le prime a capire le potenzialità del vintage. Era sempre in cerca di quell’accessorio che nessuno ha il coraggio di mettersi. Grande amico e collaboratore fu il geniale Vern Lambert, australiano trapiantato a Londra, collezionista di abiti con un negozio second-hand nel Chelsea Antiques Market di King’s road. Da lui venivano David Bowie, Mick Jagger e Paul Mc Cartney. Per aiutare Anna Piaggi nel suo lavoro,  finì per trasferirsi a Milano a casa sua.

 

Anche il marito di Anna fu un grande talento. Alfa Castaldi (1926-1995). Intellettuale, allievo del critico d’arte Roberto Longhi, diventò insieme a Ugo Mulas, uno dei fotografi più conosciuti degli anni Sessanta e Settanta. Anna e Alfa si sono amati e aiutati in un crescendo culturale come ha sottolineato Paolo Castaldi, figlio di Alfa (il vero nome era Alfonso). Da ragazzo ha lavorato, insieme ad  Anna,  alla rivista Vanity  (niente a che vedere con Vanity Fair)  e oggi è il curatore dell’archivio del padre, consultabile sul sito www.alfacastaldi.com

 

“Eravamo liberi di fare quello che volevamo ” ha spiegato il fotografo Bardo Fabiani che, dopo la scomparsa di Alfa avvenuta nel 1995, la accompagnava alle sfilate.  Milano, Parigi, New York e Londra dove Bardo scattava backstage le immagini di quelle Doppie Pagine che caratterizzavano Vogue Italia. Erano servizi intelligenti in cui i vestiti e gli stilisti diventavano un pretesto per decodificare un’idea che non c’era. Editoriali-collage. I titoli delle Doppie Pagine erano costruiti su giochi di parole come FUN FATAL oppure IN-FRANGE-RE-LE REGOLE e ancora SICK-CHIC. Suggestioni valide per i prossimi trent’anni. Lo aveva capito Franca Sozzani (1950-2016), Direttrice del magazine, che ha sempre lasciato le briglie sciolte a quel team di creativi. Anticipare, inventare e non limitarsi alla banale cronaca di una sfilata. Che noia. Che barba.

 

Per capire la personalità di Anna Piaggi, conviene descriverne il comportamento. Le influencer di oggi prendano appunti. La Piaggi amava la storia dell’Arte, spesso la incontravi alle mostre. Spaziava dall’Espressionismo russo a Picasso e Matisse. Scriveva bene come dimostrano i comunicati stampa che redigeva per Missoni ad ogni sfilata. Indossava spesso guanti all’uncinetto (chi  scrive se li ricorda). Reinventava un pantalone che si tramutava in sciarpa o portava con disinvoltura un cappello a disco volante. In viaggio si portava almeno tre valigie e varie cappelliere. Un ridicolo capriccio? “Niente affatto” ha sottolineato Luca Stoppini, Per molti anni è stato lui a costruire le Doppie Pagine:  “ La sfilza di bagagli non era un vezzo ma uno strumento di lavoro. Tutto in lei aveva una logica. Si può paragonare a Karl Lagerfeld che viaggiava con vari tipi di carta per disegnare”.

 

Ascoltare Stoppini è divertente perché descrive i tempi d’oro dell’editoria di moda. Un mondo di alberghi a cinque stelle, champagne (spesso con ghiaccio perché se ne beve di più), appartamenti sulla Rive Gauche,  ville a Marrakech. Ha conservato certi tic. Elude i cognomi:  “Karl”, “Manolo”. Per anni è stato fidanzato di Franca Sozzani. Un principe consorte con una forte personalità. Sa di aver vissuto un periodo irripetibile. Sentite questa: “Negli anni ottanta i budget erano illimitati, ci si basava sulle affinità elettive più che sui poteri economici. I gruppi del lusso come LVMH non esistevano”. Il che fa capire quanto oggi il fashion system e l’editoria siano suggestionabili. Non a caso, secondo Natalia Aspesi, cugina di Anna Piaggi, la moda oggi non è più molto interessante da raccontare. Torna in mente questo concetto quando Stoppini confessa: “Non abbiamo lavorato un giorno. Ci siamo solo divertiti”. Un divertimento che resta negli annali della Storia della Moda. D P. Doppie paginedi Anna Piaggi.

 

 

 

 

 

 

 

TAG:

Per questo articolo sono presenti 2 commenti:

  1. Emma says:

    Brava Eleonora. Del resto, come sempre. Pezzo equilibrato. E lo dico, con cognizione di causa, perché ho lavorato con Alfa Castaldi e conosciuto Anna Piaggi.
    Emma Franceschini

  2. Emy vincenzini says:

    Grazie fantastico spero di vederlo anche a Milano (erano amici adorabili)

Lascia un commento »