Auto

Mar 12 Mercati: la Cina è ripartita

Collaboratore

Dalla Cina arrivano segnali di ripresa direttamente da Wuhan, epicentro del contagio del coronavirus e maggior polo automobilistico del Paese asiatico. Honda ha riavviato parzialmente i quattro impianti produttivi in città: una mossa approvata dalle autorità locali dopo il periodo di completo isolamento della città  e dell’intera provincia dell’Hubei che ormai contano zero contagi.

Ai quattro impianti Honda interessati al riavvio, capaci di produrre fino a 600 mila veicoli – tra cui la CR-V – si aggiungeranno presto anche le fabbriche Nissan: il costruttore sta programmando per i prossimi giorni la riapertura, sempre parziale, di un impianto nell’Hubei e di un altro a Zhengzhou, nella provincia dell’Henan. La decisione delle autorità al momento è quello di allentare le restrizioni e di consentire un graduale ritorno dei lavoratori agli stabilimenti, considerati cruciali per far ripartire l’economia locale.

 

 

 

 

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

GOLDEN GLOBE AWARDS: CHI VESTE CHI https://www.crisalidepress.it/golden-globe-awards-chi-veste-chi/

Top