Auto

Mag 27 Škoda: una lunga maratona

Collaboratore

Al via una “maratona” di oltre due milioni di chilometri per Enyaq iV, primo suv elettrico del marchio Skoda. Il prototipo è partito ufficialmente per un viaggio nei cinque continenti, un’experience pronta a garantire ai futuri acquirenti che l’auto è in grado di resistere a zone ad altissima umidità così come a superare superfici innevate, passando dai deserti più aridi con massime al di sopra dei 40° C, fino alle piste ghiacciate con temperature a meno 30.

Necessaria, per proteggere da sguardi indiscreti le innovazioni tecniche, la camuffatura ufficiale: una nota stampa dichiara che ci sono volute più di 120 ore di lavoro e circa 18 metri quadrati di pellicola per ogni veicolo per coprire in piena sicurezza i volumi e l’andamento dei lamierati o dei cristalli. L’abitacolo è stato completamente protetto con rivestimenti in tessuto e pannelli  che celano la strumentazione durante le soste tecniche necessarie, per poi essere facilmente rimossi una volta in marcia.

“Quando si impiega su strada un’auto con camuffatura speciale va tenuta in massima considerazione il lavoro che dovrà essere svolto dai collaudatori e degli ingegneri a bordo: il collaudatore deve avere immediato accesso a tutti i comandi e gli indicatori in ogni momento e anche le bocchette di areazione non devono essere coperte in modo da non falsare le misurazioni interne sulla temperatura e l’efficienza dei sistemi di climatizzazione nelle varie situazioni – ha fatto notare Florian Weymar, Responsabile del Total Vehicle Development Skoda – anche con l’applicazione delle pellicole sulla carrozzeria, tutti i gruppi ottici e i sensori dei sistemi di sicurezza devono essere in grado di funzionare correttamente”.

Enyaq iV arriverà sui mercati internazionali nel 2021. Alla fine del 2022 saranno dieci i modelli elettrificati lanciati dal brand.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top