Auto

Apr 07 ALAIN GABRIEL VERDEVOYE: LA GENTE VORRA’ DIMENTICARE LA PAURA

Collaboratore

Alain Gabriel  Verdevoye,  giornalista della rivista francese Challenges,  membro della giuria Car of the Year,  ci ha inviato la sua testimonianza:

 

“ Telelavoro dal 16 marzo. Quattro quinti dell’orario normale di lavoro. I giornalisti, tuttavia, hanno l’eccezionale diritto di viaggiare. La linea editoriale del giornale in questo momento è  concentrata su questioni economiche legate all’epidemia e al contenimento. Il giornale è molto ridotto. Il pubblico del sito Web è eccellente ma i ricavi pubblicitari stanno precipitando.

 

Speriamo di poter ricominciare a lavorare normalmente all’inizio di maggio. Ma sono molto preoccupato per il futuro economico del nostro giornale. Sono personalmente nella nostra casa di campagna a 40 km da Parigi con un giardino. È vivibile. Ci sono pochissimi controlli qui. Posso camminare due ore ogni giorno in campagna. Quello che mi manca di più è la libertà, l’idea che lo stato abbia il diritto di tenermi in casa. È l’inizio di un inquietante totalitarismo. Io penso che tutto tornerà dopo come prima, dal punto di vista psicologico, la gente vorrà dimenticare la paura, la tristezza, l’angoscia. Come dopo tutte le guerre. Non penso che il mondo sia sostanzialmente diverso, filosoficamente. Ma ci sarà una grande crisi sociale e economica”

.
.
Top