Auto

Ott 09 ANCMA: A PROVA DI CLICK

di Redazione

Dopo aver aperto l’applicazione web per richiedere, dal 3 novembre, il buono mobilità o il rimborso per gli acquisti effettuati (biciclette, e-bike, monopattini), Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) presenta le sue raccomandazioni per affrontare la procedura online. La prima fase riguarda appunto il rimborso delle spese sostenute dal 4 maggio al 3 novembre 2020 (60% per un massimo di 500 euro), la seconda prevede un buono spesa digitale che i beneficiari potranno generare sull’applicazione web del Ministero dell’Ambiente. La prima fase è quella fondamentale, perciò i suggerimenti essenziali sono tre: attivare prima del 3 novembre un’identità Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale); scannerizzare il documento di acquisto intestato a proprio nome (fattura o scontrino parlante) e convertirlo in pdf; avere pronta evidenza delle proprie coordinate bancarie in modo da ricevere il rimborso. Anche a chi richiederà il buono digitale serve l’identità Spid, ed è importante sottolineare che la durata dello stesso è di un mese, per spese effettuate entro il 31 dicembre 2020.

.
.
Top