Stile

Ott 15 AURORA PENNE INAUGURA UNA NUOVA BOUTIQUE A MILANO CON UNA CAPSULE

La storica manifattura torinese Aurora penne inaugura una nuova boutique a Milano in Via San Pietro all’Orto al civico 17.  Il progetto si inserisce nel contesto del piano di investimenti dell’azienda e contribuisce allo sviluppo qualitativo della presenza fisica del brand sul territorio nazionale ed internazionale.

A Milano, Aurora ha scelto un indirizzo a pochi passi da Via Monte Napoleone, uno spazio storico ed esclusivo situato nell’ambito del celebre “Quadrilatero”, il quartiere del lusso e della moda più conosciuto in tutto il mondo. La prestigiosa collocazione del nuovo flagship, sarà la cornice perfetta per esporre e proporre alla clientela italiana ed internazionale i pregiati strumenti di scrittura della Manifattura e una selezione di accessori.

Aprire a Milano è una sfida. Oggi più che mai. L’apertura meneghina era in progetto da tempo, Milano è una città in cui è importante essere presenti. Stavamo aspettando l’opportunità della giusta collocazione e credo che il quadrilatero lo sia.  Attraverso le nostre boutiques ci proponiamo di far vivere alla clientela un’esperienza immersiva. 

Di recente abbiamo sviluppato anche il canale e-commerce con l’idea di utilizzare la tecnologia per portare il cliente in negozio.  Il nostro è un prodotto di eccellenza, un manufatto artigianale che va ammirato da vicino e provato per poterne apprezzare ogni dettaglio, oltre al valore. Credo molto nella sinergia con il digitale per preparare all’esperienza dal vivo” commenta Cesare Verona, Presidente e Amministratore Delegato di Aurora.

In occasione della nuova apertura, Aurora lancia la nuova capsule di strumenti di scrittura in edizione limitata di 102 esemplari, tanti quanti sono gli anni della Manifattura. Interamente dedicate alle boutique di Roma e Milano, la capsule si compone di due penne stilografiche iconiche, la 88 e la Ipsilon, caratterizzate da un motivo guilloché e dall’incisione dello storico logo “AVRORA” sul cappuccio. Il progetto della boutique è stato affidato all’architetto-designer Fernando Mosca che ha lavorato per trasformare nell’ambiente l’entusiasmo e la passione che l’azienda ha trasmesso in fase di briefing.

Simbolica e significativa, l’ispirazione che ha dato vita allo spazio è il tratto della penna stilografica, che con fascino e imprevedibilità si trasformano dapprima in oggetti che arredano lo store per poi prendere vita negli strumenti di scrittura stessi, protagonisti assoluti di un ambiente ideato per valorizzare al massimo ciascun prodotto.

La boutique milanese si sviluppa su una superficie di circa 60 metri quadrati totali suddivisi in due piani. La facciata, all’ingresso, è ricca di simboli che raccontano la storia di Aurora con il logo e la data di fondazione, l’anno 1919; sulla porta un imponente maniglione riprende la forma di un classico fermaglio della penna stilografica. Ai lati della porta due ledwall catturano l’attenzione con immagini video delle collezioni Aurora e accolgono la clientela con grande stile e impatto integrando il display dei prodotti nelle due vetrine poste ai lati dell’ingresso, nessun dettaglio è lasciato al caso.

La prima boutique Aurora meneghina va ad aggiungersi a quelle già presenti a Roma e, all’estero, in Turchia, in Medio Oriente e in Messico. Lo store, nuovo punto di riferimento per collezionisti e appassionati di Aurora in Italia, rappresenta un nuovo terreno di comunicazione che il brand animerà attraverso eventi e incontri.

Aurora è presente in 200 concessionari sul territorio nazionale – negozi specializzati, shop-in-shop, cartolerie e gioiellerie – e vanta un’importante distribuzione all’estero in più di 50 paesi nel mondo.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

https://www.crisalidepress.it/la-nuova-strada-di-zegna-nuovo-logo-e-una-capsule-collection-dedicata-alla-natura-e-partner-per-collaborazioni-inaspettate/

ALESSANDRA TURRA HEAD OF COMMUNICATIONS DI PHILOSOPHY DI LORENZO SERAFINI https://www.crisalidepress.it/alessandra-turra-head-of-communications-di-philosophy-di-lorenzo-serafini/

Top