Auto e motori
  • Seat da’ il suo contributo alla lotta contro il Covid-19 producendo respiratori assistiti , adattando i motorini dei tergicristalli.   Da più di una settimana , nello stabilimento di Martorell, ben 150 collaboratori di diverse aree dell’azienda lavorano per la realizzazione di respiratori e, dopo aver costruito  13 prototipi, hanno sottoposto il prodotto definitivo a […]

  • Il Chi è Chi, progetto editoriale della Crisalide Press fondata da Bianca Carretto, lancia un completo rebranding. Il pattern originale nato nel 1984 che ha identificato il progetto in quasi quarant’anni rinnova la sua immagine diventando contemporaneo e ancora più simbolico. La genesi del logo è costituita dal carattere Montserrat customizzato nelle lettere C H […]

  • Kia Motors Europe annuncia che Won-Jeong Jeong è stato nominato Presidente e avrà il compito di supervisionare le operazioni europee del marchio. Nel suo nuovo ruolo, Jeong supervisionerà il lancio della nuova identità del marchio Kia in Europa, attraverso la quale l’azienda intende aumentare la percezione del brand come leader nell’elettrificazione, in particolare in quella […]

  • Andrea Cordovani ha iniziato la sua carriera giornalistica nel quotidiano Il Tirreno. Dal 1997 è approdato alla Conti Editore dove ha accettato la sfida di Autosprint di raccontare di motosport da un punto di vista mai banale. Obiettivo scaldare il cuore dei lettori, in attesa di tornare a scaldare i motori, raccontando speranze e storie […]

  • TheOneMilano a settembre cambierà sede e sarà a Fiera Milano (Rho) per riunirsi alle maggiori fiere internazionali Micam, Mipel, Homi Fashion& Jewels.  Elena Salvaneschi, CEO di TheOneMilano il salone dell’haut-à-porter femminile, ci racconta come sta lavorando alla nuova edizione e le preoccupazioni sull’impatto che questa crisi avrà sulle aziende.   “L’emergenza coronavirus ha segnato profondamente le […]

  • Billie Eilish ha indossato un look ICEBERG. Si tratta della prima donna e l’artista più giovane della storia a vincere le quattro categorie principali dei Grammy Awards: Best New Artist, Album of the Year, Song of the Year e Record of the Year, a gennaio 2020.    

  • VF Corporation, tra i leader mondiali nel settore dell’abbigliamento, delle calzature e degli accessori, ha nominato Nina Flood alla presidenza del marchio Eastpak, a partire dal mese di aprile 2020. Nina eserciterà la nuova carica dalla sede di Anversa in Belgio, dove vengono svolte tutte le attività commerciali e di marketing dei marchi VF e riporterà il […]

  • Luca Micheletto è il direttore editoriale di Luuk Magazine una realtà dinamica che tratta moda,  lifestyle, beauty,  motori, viaggi. Un magazine versatile che rispecchia l’anima del suo fondatore. Insieme alla sorella Barbara che collabora al giornale (diretto da Emanuela Beretta) ha aperto una deliziosa boutique shabby chic  in zona San Siro  dove si possono scovare […]

  • Shiseido, gruppo leader globale nel mondo del beauty, si dimostra un’azienda ancorata ad uno dei suoi valori chiave, PEOPLE FIRST. Shiseido EMEA (Europe, Middle East e Africa), con il suo quartier generale di Parigi, sta infatti implementando misure eccezionali per i suoi dipendenti. In particolar modo si impegna a mantenere invariato il loro potere d’acquisto, […]

  • Nel 2020, il programma Biotherm Water Lovers allarga il suo impegno per aiutare la preservazione delle acque nel mondo grazie a una nuova partnership con Surfrider Foundation Europe, un’organizzazione no profit per preservare tutti gli oceani. Il nuovo programma Biotherm Water Lovers e Surfrider Foundation Europe partnership ha lo scopo di creare un movimento per […]

  • “Non possiamo stare fermi e vogliamo essere al servizio della comunità”- con queste parole di Raffaella Gregoris – fondatrice di BAKEL – brand di skin care, sono state presentate le azioni straordinarie che BAKEL mette in campo per affrontare il momento particolarmente impegnativo e l’insidia del virus COVID-19. BAKEL scende in campo nella conversione della […]

  • Nel 2020 Helena Rubinstein ripresenta il suo iconico siero Powercell Skinmunity in una formula più green e più potente con una maggiore concentrazione di cellule madri vegetali -Powercell Skinmunity Youth Reinforcing Serum – contenuto in un flacone eco-friendly. Il nuovo siero migliora la qualità della pelle – imperfezioni e rossori sono attenuati – e rinforza […]

  • Il CDA del Salone del Mobile.Milano ha ufficializzato l’annullamento dell’edizione 2020, la fiera più importante del settore dà appuntamento direttamente al 2021. Tuttavia Fuorisalone intende allargare la sua influenza anche in altri momenti e altri modi, oltre all’appuntamento storico e consolidato Fuorisalone di aprile, che resta contemporaneo e complementare al Salone alla Fiera di Rho. […]

  • “Herd Immunity is bulls**t” (tr. “L’immunità di gregge è una caz***a”), cita l’ultima fatica della Street Artist Laika. L’opera dell’artista romana, infatti, pubblicata sui suoi profili social, raffigura il primo ministro britannico Boris Johnson nel corpo di una pecora che viene tenuto a distanza da altre tre pecore. Sotto la citazione sull’immunità di gregge, il […]

  • Dopo essere stato rinviata da aprile a giugno, l’edizione 2020 del Salone del Mobile è stata ufficialmente annullata a seguito dell’emergenza dovuta al Covid-19. Il nuovo appuntamento è stato infatti fissato per la settimana dal 13 al 18 aprile 2021.      

  • Dal 2 al 5 aprile 2020, su Westwing.it sarà possibile effettuare il pre-order del nuovissimo prodotto AirDresserTM di Samsung, la rivoluzionaria cabina armadio che igienizza, rinfresca e asciuga i capi. AirDresserTM si presenta come un armadio di design, con un’elegante anta specchiata. Una volta posizionati i capi al suo interno, l’utente può selezionare il ciclo più […]

  • AEGEAN e Hellenic Petroleum stanno collaborando per sostenere insieme le iniziative dello Stato greco impegnato a combattere la crisi senza precedenti del COVID-19, operando voli cargo gratuiti per il trasporto di forniture mediche e farmaceutiche. AEGEAN metterà a disposizione aerei ed equipaggi, sostenendo anche altri costi variabili, mentre Hellenic Petroleum attraverso EKO coprirà i relativi […]

  • L’Aeroporto di Bergamo svolge un ruolo fondamentale nella gestione dell’emergenza sanitaria, garantendo l’operatività H24 con il personale della società di gestione SACBO e BIS (BGY International Services) che, con il supporto della torre di controllo e degli Enti di Stato, permettono in particolare i movimenti relativi ai voli sanitari e di emergenza che si susseguono […]

  • A seguito del bando pubblicato lo scorso 19 marzo 2020, con termine ultimo di presentazione di offerte alle ore 18,00 del 25 marzo 2020, Air Italy in liquidazione comunica di aver ricevuto alcune manifestazioni di interesse. I liquidatori procederanno ad esaminare quanto ricevuto per le valutazioni conseguenti.    

  • La compagnia aerea Neos ha destinato uno dei suoi 787 Dreamliner al solo trasporto di materiale sanitario: un volo cargo con le prime 25 tonnellate di aiuti e macchinari medici che, grazie ai buoni uffici e al coordinamento generale dell’Ambasciata d’Italia a Pechino, sono stati reperiti in Cina per essere destinati alla Protezione Civile e […]

  • MyCIA, l’app italiana food-tech con la Carta d’Identità Alimentare, documento digitale in cui gli utenti registrano le loro esigenze alimentari come intolleranze, allergie o gusti personali per accedere al network, lancia una novità assoluta con la nuova funzionalità del “delivery intelligente” (https://www.cartaidentitalimentare.com/delivery/): in maniera completamente gratuita gli esercenti che si registrano su MyCIA possono dare […]

  • NEFF, leader europeo per gli elettrodomestici ad incasso che da oltre 140 anni ispira tutti gli appassionati di cucina, ha progettato il forno FullSteam, il forno 3 in1 che unisce in un unico elettrodomestico le prestazioni di un forno tradizionale con quelle di un forno a vapore. Scegliere il tipo di cottura, grazie a NEFF, non sarà più […]

  • Milano Wine Week, la più grande manifestazione vitivinicola milanese, prodotta dalla Format Division di SG Company e la cui terza edizione si svolgerà dal 3 all’11 ottobre prossimi, ha lanciato una raccolta fondi per supportare due strutture ospedaliere – il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro e il Policlinico San Marco di Zingonia, appartenente […]

  • TOPCHAMPAGNE, il primo blog in Italia unicamente dedicato al mondo dello Champagne, dopo aver lanciato negli scorsi mesi il proprio sito e-commerce per bottiglie di nicchia e di non facile reperibilità, aperto il proprio punto pick&pay in partnership con il supermercato Sigma Alimentari Ripamonti nel centro di Milano, non si ferma neanche in questo difficile […]

lunedì, 17 febbraio 2020

ANDANTE SENZA MOTO

di Carlo Sidoli

Come ogni anno, in questi giorni di febbraio vengono rese note le statistiche relative agli avvenimenti dell’anno appena trascorso, e si pubblicano delle classifiche che vengono messe a confronto con quelle degli anni precedenti. In particolare, l’esame della pericolosità dei mezzi di trasporto si presta ad alcune considerazioni e a diverse critiche. Intanto, è già un problema definire il soggetto da prendere in esame e cioè se si deve considerare il numero di morti o quello degli incidenti mortali. Poi, è problematica la scelta della base di riferimento. Mi spiego meglio: per ogni tipologia di trasporto ci riferiamo al numero delle persone trasportate, oppure al numero di chilometri percorsi o al prodotto “persone per chilometri”, o al numero di ore di funzionamento accumulate? Prendiamo proprio quest’ultimo parametro e facciamo riferimento alla classifica dell’autorevole “Dipartimento dei Trasporti” della Gran Bretagna, vediamo cioè le vittime rapportate al numero delle ore (miliardi di ore) accumulate dai vari sistemi di trasporto nel 2019. I mezzi più sicuri sarebbero gli autobus urbani che hanno “provocato solo” una decina di morti ogni miliardo di ore di funzionamento. Seguono i treni e gli aerei con una trentina, le automobili sono a quota 130 e le motociclette a quasi 5000, risultando di gran lunga il mezzo più pericoloso. In questo elenco promiscuo figurano anche le biciclette (550) e i pedoni (220). È ovvio che la classifica va letta con attenzione per il fatto evidente che nessuno può considerare un’alternativa tra il recarsi (poniamo) da Milano a Roma in treno o a piedi. Ma anche restando in un ambito “concorrenziale”, come l’autobus e la bicicletta, non vedo a cosa serva una classifica generica che non può tener conto delle realtà locali, come le piste riservate, la segnaletica e i percorsi alternativi. Passando a un elenco statistico più serio, sempre reso noto dall’autorevole Dipartimento britannico di cui sopra, che tiene conto dei morti rapportati non più alle ore di funzionamento bensì ai chilometri percorsi dai vari mezzi di trasporto, troviamo l’aereo essere di gran lunga il più sicuro (0,05 morti per miliardo di chilometri) seguito dal treno (dieci volte più pericoloso) mentre l’automobile è (circa) cento volte più pericolosa dell’aereo e la motocicletta lo è addirittura duemila volte di più. Anche andare a piedi o in bicicletta non pare comunque essere troppo raccomandabile.

 

Risparmiamoci le altre classifiche stilate prendendo parametri di riferimento diversi, come ad esempio quello (importante) che tiene conto del numero dei trasportati, non senza notare che tutte tendono a evidenziare il primato del trasporto aereo in fatto di sicurezza, mentre la ferrovia, l’automobile e la motocicletta seguono nell’ordine, con la moto nettamente ultima. Anche se queste statistiche hanno un senso e un valore per gli specialisti, come i pianificatori delle politiche dei trasporti o quelli delle agenzie di assicurazioni, per quanto riguarda la gente comune lasciano il tempo che trovano perché (tanto per rimanere nel terminologia meteorologica) esse non collimano con i valori della sicurezza “percepita”. Abituati, come siamo, a raggrupparci o a essere raggruppati in categorie, ci distinguiamo dal punto di vista del mezzo di trasporto che usiamo in “automobilisti”, “motociclisti”, “ciclisti” eccetera, tutti propensi a considerare l’auto, la moto o la bici il mezzo più sicuro; almeno per come noi sappiamo guidarle. Nessun motociclista (fanatico) ammetterà di rischiare la vita più degli altri e, se gli mostrate le classifiche di cui sopra dove la moto è sempre nettamente ultima, vi risponderà che non si tratta di “veri” motociclisti ma di neofiti apprendisti imprudenti. Anche se la maggioranza delle persone (che notoriamente non è composta da motociclisti) è d’accordo con assegnazione dell’ultimo posto delle graduatorie di sicurezza dei trasporti, essa non ritiene valida, contro ogni evidenza statistica, l’assegnazione del primo all’aviazione. A torto o a ragione valgono le seguenti osservazioni: “non mi fido di un mezzo che non guido io, che in caso di guasto (o di errore del pilota o di impatto con uccelli o missili o per fattori meteorologici incontrollabili) non lascia scampo a nessuno e che non mi permette di interrompere il viaggio quando lo desidero”. Ingenuità, forse, ma molto condivise.

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »