Auto e motori
  • Apre i battenti il “Garage” Cupra, quartier generale fuori dall’ordinario, pronto a rappresentare appieno il dna del marchio e la sua filosofia, a due anni dalla nascita. Un laboratorio di 2400 mq in cui verranno sviluppate le prossime “creature”. Un edificio eco-efficiente, dove luce e temperatura sono regolate automaticamente a seconda delle condizioni atmosferiche, i cui materiali […]

  • Il Chi è Chi, progetto editoriale della Crisalide Press fondata da Bianca Carretto, lancia un completo rebranding. Il pattern originale nato nel 1984 che ha identificato il progetto in quasi quarant’anni rinnova la sua immagine diventando contemporaneo e ancora più simbolico. La genesi del logo è costituita dal carattere Montserrat customizzato nelle lettere C H […]

  • In Pininfarina entra, dal 1 marzo, Kevin Rice come Chief Creative Officer, riporterà direttamente all’AD Silvio Pietro Angori.        

  • Come ogni anno, in questi giorni di febbraio vengono rese note le statistiche relative agli avvenimenti dell’anno appena trascorso, e si pubblicano delle classifiche che vengono messe a confronto con quelle degli anni precedenti. In particolare, l’esame della pericolosità dei mezzi di trasporto si presta ad alcune considerazioni e a diverse critiche. Intanto, è già […]

  • Arriva LA VIE EST BELLE INTENSEMENT, una nuova versione dell’iconica Eau de Parfum lanciata da Lancome nel 2012.   Si tratta di un nuova fragranza che entra a catalogo, e che stupirà le donne non solo per il suo flacone (che si veste di un colore intenso e deciso, un rosa acceso che evoca un cuore pulsante), ma […]

  • In esclusiva presso LUISAVIAROMA, il lancio del sontuoso trattamento UFO ‘Intensive Caviar Fusion’ unisce la tecnologia Made in Sweden di FOREO, per un’esperienza app-connected anche sulla passerella!     Nasce l’esclusivo trattamento di FOREO in edizione limitata che avvolge la pelle con gli elementi più preziosi del pianeta, per un efficace rinnovamento completo ed una carnagione […]

  • FILORGA presenta 2 nuovi prodotti: il contorno occhi OPTIM EYES con formula rinnovata e potenziata; NUOVO STICK OPTIM EYES per un risultato express – stop sguardo stanco – perfetto anche per gli uomini. Le 2 novità OCCHI OPTIM EYES saranno disponibili da fine marzo.  

  • Si è tenuto ieri da Sephora in Corso Buenos Aires l’evento “Doctor is In” , con la partecipazione straordinaria della dermatologa Dottoressa Chantal Sciuto, in occasione della Campagna Media “Power Couple”.   L’evento Doctor is in, un format già brevettato da Clinique – brand di origine dermatologica che intende fornire un trattamento mirato in base […]

  • Il 27 febbraio 2020 si terrà a Gaeta la cerimonia di rimozione dell’insegna Pozzi-Ginori dallo storico stabilimento di produzione ceramica per il bagno e la posa del nuovo marchio Geberit. Un momento simbolico per il gruppo, leader europeo nel settore dei prodotti sanitari, che segna l’evoluzione ufficiale del sito di Gaeta a polo nevralgico del network produttivo Geberit e centro di eccellenza per […]

  • Privitera, azienda leader in strutture adatte a qualsiasi tipo di evento, dopo il successo ottenuto in occasione della Design Week 2019, parteciperà anche quest’anno alla manifestazione centrale del FuoriSalone milanese, il percorso DDN Hub, che si svolgerà come sempre nella cornice rinascimentale di piazza Castello e del parco Sempione.   Il tema scelto da Privitera […]

  • Start-in ovvero un restyling nel rispetto delle proprie origini. Proprio come succede a livello macro quando per riqualificare una città se ne rispetta il tessuto senza snaturarne la struttura ma dando valore all’esistente. Questa è la filosofia di Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari per valorizzare l’azienda e i suoi prodotti portando freschezza e progettualità. […]

  • Giorgio Armani annuncia la riapertura, in un rinnovato e più ampio spazio, del punto vendita Armani/Casa di Parigi. Il negozio, situato sempre al 195 di Boulevard Saint-Germain, si estende oggi su una superficie complessiva di 300 metri quadrati. Il concept richiama quello del grande punto vendita Armani/Casa di Corso Venezia a Milano ed è stato studiato […]

  • Piquadro e The Bridge, i due marchi di pelletteria facenti capo al Gruppo Piquadro, aprono a Napoli e lo fanno insieme, con una boutique all’interno dell’aeroporto di Capodichino. Il nuovo punto vendita rappresenta, per il Gruppo Piquadro, la seconda declinazione dell’esperimento sul format bi-marca e coglie una opportunità importante data dal significativo incremento quali-quantitativo del […]

  • Inizia una nuova fase di crescita per AEGEAN, con la presentazione ufficiale della nuova livrea, della nuova brand identity, e dei primi tre Airbus A320neo di nuova generazione, alimentati dalla tecnologia all’avanguardia dei motori Pratt & Whitney. Si chiude così un ciclo contrassegnato da 20 anni di successo in Grecia, che consente ad AEGEAN di porre solide […]

  • Bottega Prosecco Bar, aperto lo scorso novembre nel Terminal 3 (A gates) del Dubai International (DXB), è una realtà con una propria identità ben definita tra le offerte gastronomiche dell’aeroporto internazionale più trafficato del mondo. Lo spazio è stato realizzato in partnership con HMSHost International. L’evento ufficiale di inaugurazione è stato organizzato il 12 febbraio […]

  • Gli azionisti di Air Italy, Alisarda e Qatar Airways attraverso AQA Holding, a causa delle persistenti e strutturali condizioni di difficoltà del mercato, hanno deciso all’unanimità di mettere la società Air Italy in liquidazione in bonis. In questa fase Air Italy lavorerà per ridurre al minimo il disagio per i passeggeri: i voli sino al 25 […]

  • The Stage Milano può essere considerato il locale simbolo della città, oggi: più viva che mai, in gran fermento, capace di attirare un universo cosmopolita e anticipare tendenze.   Uno spazio del tutto nuovo e innovativo, affacciato su Piazza Gae Aulenti, studiato per assecondare nuove modalità di fruizione, simbolo della contaminazione più moderna ma dall’atmosfera […]

  • L’acqua artesiana naturale FIJI Water nasce da una sorgente purissima situata sull’isola di Viti Levu, perla dell’arcipelago delle Fiji, nell’Oceano Pacifico. Un paradiso incontaminato, a ben 2.600 km dal continente più vicino, da cui scaturisce una delle acque più pure che esistano: la sua limpidezza cristallina è merito della filtrazione naturale operata da centinaia di […]

  • Le Cantine Ferrari sono state partner della Guida Michelin nella presentazione della nuova guida dedicata ai Paesi Nordici, avvenuta il 17 febbraio alla Olavshallen Concert Hall a Trondheim, in Norvegia. Da sempre infatti i paesi del Nord Europa, Norvegia, Danimarca, Svezia, Finlandia e Islanda, sono una fucina di talenti creativi che ogni anno Michelin premia […]

  • Uno spazio intimo, capace di offrire una dimensione raccolta e vicina alla reale esperienza del design: questo è NEST. Un luogo realmente vissuto dagli ospiti dell’hotel e dai milanesi, che qui potranno gustare drink ricercati in un design-set sofisticato, dall’effetto cocoon.   NEST, progetto a cura dell’agenzia creativa Mr. Lawrence – che debutta il 17 […]

  • Terza vittoria consecutiva in Champions per l’Atalanta che, dopo la pesante sconfitta sul terreno del Manchester City il 22 ottobre, non sbaglia più e vince divertendo. Una Dea anche in Europa, questa Atalanta che rifila quattro reti al Valencia, sia pure con la coppia di difensori e il temibile Rodrigo assenti, ipotecando il passaggio del […]

  • Grande successo per il primo torneo di esports organizzato alla Dacia Arena con oltre 100 iscritti. Prima dell’avvio delle gare, Udinese Calcio con il vicepresidente Stefano Campoccia, ha presentato il suo progetto esports nella cornice dell’auditorium dello stadio, teatro dell’evento gremito per l’occasione con oltre 200 presenti. Un fenomeno in costante espansione quello degli esports […]

  • Lunedì 9 marzo, dalle ore 18.30, presso l’Aula Magna Mario Arcelli dell’Università Luiss Guido Carli di Roma, si terrà la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione degli Italian Sportrait Awards, il riconoscimento ideato dalla Confsport Italia per celebrare, nello spirito di uguaglianza tra atleti normodotati e con disabilità, i protagonisti dello sport italiano nel mondo.   […]

  • La Champions per l’Atalanta di Gasperini è una festa. Non solo di calcio ma anche di popolo. Così quarantamila bergamaschi sono attesi stasera a San Siro, la Scala del calcio prestata loro da Inter e Milan per una festa senza precedenti. L’Atalanta ospiterà il Valencia, squadra scorbutica quando attacca perché fatta di buoni elementi. Gasperini […]

lunedì, 10 febbraio 2020

SINDROME CINESE

di Carlo Sidoli

Molti automobilisti avranno notato che accade molto spesso di vedere due vetture nuove di fabbrica, dello stesso Costruttore e modello, equipaggiate una con pneumatici di una certa Marca e l’altra con pneumatici aventi la medesima misura e caratteristiche, ma di una Marca diversa. Lo stesso accade per la batteria, i fari e tanti altri componenti dell’auto. C’è dunque l’evidenza che gli “Uffici Acquisti” delle Case automobilistiche hanno la necessità di diversificare il “ventaglio” delle forniture. Una necessità che deriva dal fatto che se si avesse un solo fornitore e questi andasse in crisi (scioperi, fallimenti o altro) in poco tempo si svuoterebbero i magazzini delle scorte e si interromperebbe la produzione. Questa precauzione si applica ovunque, da parte delle industrie manifatturiere e non solo, e fa parte di una corretta programmazione. Fino a qualche decennio fa l’area dove scegliere i fornitori era circoscritta in ambito continentale o pressapoco. Per tornare all’esempio iniziale, si trattava di un interscambio europeo dove da un lato erano Fiat, VW, Renault, eccetera e dall’altro Michelin, Pirelli, Continental, eccetera. Oggi il “panorama” è cambiato moltissimo in quanto i Costruttori si sono notevolmente ridotti di numero e l’area geografica di produzione si è allargata a tutto il pianeta. È uno degli effetti della “globalizzazione” e, più precisamente, di quella sua derivazione che va sotto il nome di “mercato globale”. Con il prevalere dell’aspetto economico su quello ideologico (questa è una buona cosa, perché le ideologie si reggono molto spesso sulle armi), oggi chi vuole o deve acquistare un prodotto può scegliere in tutto il pianeta e, naturalmente, si serve da chi glielo fornisce al minor prezzo, fatta salva la qualità. Non per niente l’uomo più ricco del mondo (l’americano Jeff Bezos) è uno che vi fa arrivare a casa quello che desiderate, in un paio di giorni, prelevandolo da ogni dove, trasferendolo con qualsiasi mezzo, al prezzo più conveniente.

 

Naturalmente questo sistema ha molti vantaggi, ma anche molte conseguenze negative perché, tanto per cominciare, distrugge l’economia locale che non è in grado di reggere il confronto economico con il mercato globale. Gli economisti, ma anche i filosofi, i sociologi, oltre che naturalmente i politici e i “tuttologi”, ne hanno tante da dire sull’argomento e dibattono su dazi e protezionismi. Fatto sta che è sotto gli occhi di tutti che la Cina è il Paese che più di ogni altro ha tratto vantaggio dalla globalizzazione del mercato. Non possiede tante materie prime, ma dove ha potuto ha acquisito giacimenti (vedi in Africa) e diritti di sfruttamento, in tutti i sensi; la  tecnologia l’ha ricevuta dagli occidentali che hanno trasferito le fabbriche in Cina dove la manodopera è abbondante, operosa, poco costosa, con poche pretese in  materia di welfare e sempre più qualificata. Così, mentre una volta si “diversificava” la scelta dei fornitori, anche scegliendoli volutamente in nazioni diverse, oggi gran parte del mondo, dimenticando la prudenza, fa shopping esclusivamente in Cina. Purtroppo però, la malattia epidemica grave del Coronavirus, imprevista e paralizzante (in senso figurato) ha bloccato il sistema cinese, costringendo a casa il personale, da cui consegue un grave rischio per gli approvvigionamenti e una minaccia per l’economia mondiale, così com’è oggi strutturata. Non resta che sperare, innanzitutto per la salute della popolazione, che si trovi presto un vaccino, come avvenne per le altre recenti epidemie (suina, aviaria, eccetera), che però evidentemente hanno insegnato poco o sono inevitabili. E così la Casa coreana Hyundai è il primo produttore automobilistico a fermare la produzione di un modello (la Genesis) per mancanza di pezzi di  ricambio, che non arrivano più dalla Cina, mentre altri si preparano a fare altrettanto, oppure, come Toyota, si sono limitati a chiudere le fabbriche impiantate in territorio cinese (o tenerle chiuse dopo le ferie per il capodanno lunare) e a intensificare la produzione negli stabilimenti localizzati altrove. Le conseguenze sul piano economico sono comunque enormi.

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »