Gusto

Mag 26 BAO BAO DUMPLING, APRE A ROMA LA CASA DEI VERI RAVIOLI CINESI

Cambiare l’attuale cucina cinese “italianizzata” per proporre una versione tradizionale e autentica dei piatti della sua terra, una esperienza gastronomica fatta di sapori veri e genuini. È l’obiettivo di Jin Jie, da sempre impegnato nel mondo della ristorazione grazie alla famiglia, in particolare al padre che nel 1986 aprì il primo ristorante cinese a Roma, “Aroma di Pechino” (in zona Marconi), che ha deciso di dar vita a Bao Bao Dumpling, puntando su un piatto iconico della cucina cinese, i ravioli.

Il nome del locale situato in via dei Gracchi 264 è ispirato al classico panino cinese chiamato per l’appunto Bao Bao, ed è grazie a questa nuova realtà che Jin vuole portare in Italia una parte della vera cucina cinese tradizionale, con un prodotto simbolico, lo “JIAO ZI” (raviolo), che troppo spesso viene sottovalutato e rivisitato senza nessun rispetto della vera tradizione cinese.

L’idea di aprire una ravioleria era da sempre un desiderio di Jin, rinviato più volte a causa della mancanza di un vero maestro capace e rispettoso della cucina tradizionale cinese. L’Incontro con lo Chef Ai, che può vantare oltre 40 anni di esperienza nel mondo dei ravioli, ha dato inizio a questo “piccolo grande progetto”.

Troppo spesso i ravioli vengono serviti come un antipasto, ma in realtà in Cina esiste un importante filone culinario dedicato ai ravioli, rappresentato dai tanti ristoranti che hanno in menu solo ed esclusivamente le tante tipologie di ravioli esistenti, nati da una lunga tradizione che consente di valorizzarli al meglio grazie a impasti e materie prime di valore” dichiara Jin Jie, che aggiunge “mi piacerebbe riuscire a trasmettere ai nostri clienti italiani il valore di questa tradizione: sarà possibile osservare dall’esterno, grazie ad una grande vetrina, il lavoro fatto in cucina, dalla preparazione alla cottura“. I ravioli saranno quindi i protagonisti di una proposta gastronomica autentica, che comprenderà le versioni con maiale, manzo, gamberetti, pollo e verdure.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

INTERVISTA A NICOLE CAVALLO: IL MIO ABITO DA SPOSA LO DISEGNERA’ LA MAMMA. https://www.crisalidepress.it/intervista-a-nicole-cavallo-il-mio-abito-da-sposa-lo-disegnera-la-mamma/

CHI E’ CHI : I PROTAGONISTI DELLA COPERTINA IN UNO SCATTO DI STEFANO TROVATI. LA COVER STORY. LA COMMUNITY. https://www.crisalidepress.it/chi-e-chi-i-protagonisti-della-copertina-la-cover-story-la-community-alessia-cappello-emanuela-schmeidler-michela-proietti-piero-piazzi-guido-taroni-pietro-terzini-melania-dalla-costa/

Top