Moda

Set 23 BOGGI MILANO: THE REVOLUTION OF FABRICS

di Redazione

La visione di un ‘nuovo costume’ e di un nuovo modo di vivere la contemporaneità, ispira la collezione AI 20-21 di Boggi Milano esplorando le diverse fasi della stagione e le molteplici esperienze del quotidiano attraverso una ridefinizione dei codici di trasversalità e temporalità dello stile maschile. Proiettato oltre i confini della tradizione, l’uomo Boggi Milano riconosce la propria identità, di stile e di pensiero, nel valore di un’innovazione di prodotto che unisce eleganza, utilità e qualità. Dagli impegni di lavoro ai viaggi, dall’active al casual, dal formale all’urbanwear, il guardaroba della stagione progetta ogni capo come un’espressione di funzione e funzionalità che prima ancora di riflettere il gusto estetico del momento anticipa il comfort e la libertà di movimento che si vivranno indossandolo.

B TECH: THE REVOLUTION OF FABRICS

Performance e innovazione si uniscono in una linea dall’anima avanguardista e dalla mano fluida e piacevole, che trasforma il jersey di ultima generazione – integrato con fibre di micro nylon stretch – in una promessa reale di comfort, elasticità e resistenza, senza tralasciare il fattore praticità assicurato dai tessuti antipiega e fast dry. Agilità, movimento e protezione definiscono un tema al confine tra lo sportivo e il classico attuale, che sviluppa tutte le categorie di prodotto dalla polo alla felpa, dalla camicia al pantalone antimacchia, e dal parka alla field-jacket, alternando le monocromie versatili alle stampe derivate dai motivi tradizionali della sartoria maschile. I dettagli ricercati si allineano all’equilibrio tra contenuto tech e distinzione stilistica svelando texture gommate, etichette personalizzate e bottoni in madreperla che raccontano l’estrema accuratezza in ogni particolare.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top