Moda

Giu 05 BORBONESE X NABA: LA BORSA PORTAMI VIA

Borbonese, la storica Maison italiana fondata nel 1910 a Torino prosegue nell’interesse a sostenere ed interagire con le nuove generazioni attraverso una nuova fase di OFFICINA BORBONESE.

Il progetto, nato alcuni anni fa in collaborazione con le principali scuole di moda internazionali, ha l’obiettivo di creare una community di giovani creativi che si confrontano, sperimentano e reinterpretano i codici creativi Borbonese.

Dopo aver collaborato con realtà internazionali quali Accademia Costume & Moda Roma, Milano Fashion Institute, Parsons Paris e New York e Istituto Marangoni, OFFICINA BORBONESE ha scelto NABA, Nuova Accademia di Belle Arti per realizzare un nuovo progetto esclusivo di creatività.

Durato quasi due anni, il progetto ha coinvolto gli studenti di due indirizzi del Triennio in Fashion Design dell’Accademia (Fashion Design e Fashion Styling and Communication), oltre ad una eccellenza del Made in Italy: l’Antica Fabbrica Passamanerie Massia Vittorio 1843, storica manifattura di Torino come Borbonese.

Borbonese x NABA rappresenta un nuovo capitolo delle collaborazioni creative di Officina Borbonese. Il progetto con NABA si è svolto in due fasi nell’arco di due Anni Accademici. Nella prima fase, dieci studenti dell’indirizzo in Fashion Design, sotto la guida del docente NABA Francesco Ballestrazzi, si sono confrontati nella creazione di una nuova borsa mentre nella seconda, altri dieci studenti dell’indirizzo in Fashion Styling and Communication, insieme alla docente NABA Annie Lerner, hanno concepito e prodotto una digital campaign per il suo lancio.

La borsa è stata disegnata come uno sviluppo del progetto Borbonese Strapcycle ripensato con l’utilizzo di passamanerie d’archivio fornite da Antica Fabbrica Passamanerie Massia Vittorio 1843. La borsa vincitrice del progetto è risultata la Portami Via creata dalla studentessa del Triennio in Fashion Design (indirizzo in Fashion Design) Lucia Clerici: un cesto intrecciato decorato da lunghe frange su ispirazione delle curve geometriche delle opere architettoniche di Santiago Calatrava. Per l’intreccio, Lucia ha utilizzato uno speciale nastro in acetato tessuto a mano e proveniente dall’archivio storico dell’Antica Fabbrica Passamanerie Massia Vittorio 1843. Portami Via è un pezzo unico che abbraccia arte, cultura ed heritage.

La digital campaign per il lancio della borsa, creata dagli studenti dell’indirizzo in Fashion Styling and Communication dello stesso Triennio (Nicole Bianca Baron Toaldo, Stefano Corti, Anna Cuofano, Gaia Maria Di Lorenzo, Manyi Jenny Jia, Tianqing Lan, Carolina Saggiante, Larissa Scarito, Marta Vaccaro, Marie Vicino), è stata ambientata in un contesto urbano dinamico, fatto di linee geometriche e movimenti veloci, senza stagione e senza tempo come la borsa che ne è protagonista.

La borsa Portami Via è prodotta in edizione limitata e numerata e sarà in vendita come pre-fall 2024 a partire da giugno in una selezione di boutique Borbonese ed online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget
Top