Calcio e sport
  • Toyota Mirai conferma la sua affidabilità con performance mai viste prima. Nello specifico, sono stati i 45 veicoli della CleverShuttle a farlo, collezionando cinque milioni di chilometri in ride pooling da settembre 2017 ad oggi. CleverShuttle è un fornitore leader nello sharing in Germania. La collaborazione con Toyota, iniziata quasi 3 anni fa, prevedeva inizialmente 20 […]

  • Il Chi è Chi, progetto editoriale della Crisalide Press fondata da Bianca Carretto, lancia un completo rebranding. Il pattern originale nato nel 1984 che ha identificato il progetto in quasi quarant’anni rinnova la sua immagine diventando contemporaneo e ancora più simbolico. La genesi del logo è costituita dal carattere Montserrat customizzato nelle lettere C H […]

  • Kia Motors Company Italy ha effettuato una riorganizzazione interna con l’obiettivo di preparare l’azienda al prossimo futuro ottimizzando i processi di business. Nicola Marsala ha assunto il ruolo di “Sales and Product Director”, Alfonso Tallarico ricoprirà invece la carica di “Aftersales & Mobility Solutions Director”, mentre Giorgio Speziali sarà il nuovo “Dealer Network Development Director”. […]

  • Andrea Brambilla è Direttore Responsabile di Auto, AM e Ulisse e Coordinatore Editoriale di Italo, ci racconta di come la sospensione di tutte le presentazioni internazionali delle novità delle case automobilistiche abbia cambiato gli scenari e portato  a fare delle scelte obbligate dal punto di vista editoriale. Per giudicare le auto occorre guidarle e vederle […]

  • LA ROCHE-POSAY ha scelto di convertire la produzione delle fabbriche nella realizzazione di migliaia di Gel Idroalcolici Igienizzanti che verranno donati gratuitamente a farmacie, ospedali e operatori sanitari maggiormente colpiti dall’emergenza in Italia.        

  • Shiseido, gruppo leader globale nel mondo del beauty, si dimostra un’azienda ancorata ad uno dei suoi valori chiave, PEOPLE FIRST. Shiseido EMEA (Europe, Middle East e Africa), con il suo quartier generale di Parigi, sta infatti implementando misure eccezionali per i suoi dipendenti. In particolar modo si impegna a mantenere invariato il loro potere d’acquisto, […]

  • Nel 2020, il programma Biotherm Water Lovers allarga il suo impegno per aiutare la preservazione delle acque nel mondo grazie a una nuova partnership con Surfrider Foundation Europe, un’organizzazione no profit per preservare tutti gli oceani. Il nuovo programma Biotherm Water Lovers e Surfrider Foundation Europe partnership ha lo scopo di creare un movimento per […]

  • “Non possiamo stare fermi e vogliamo essere al servizio della comunità”- con queste parole di Raffaella Gregoris – fondatrice di BAKEL – brand di skin care, sono state presentate le azioni straordinarie che BAKEL mette in campo per affrontare il momento particolarmente impegnativo e l’insidia del virus COVID-19. BAKEL scende in campo nella conversione della […]

  • Il CDA del Salone del Mobile.Milano ha ufficializzato l’annullamento dell’edizione 2020, la fiera più importante del settore dà appuntamento direttamente al 2021. Tuttavia Fuorisalone intende allargare la sua influenza anche in altri momenti e altri modi, oltre all’appuntamento storico e consolidato Fuorisalone di aprile, che resta contemporaneo e complementare al Salone alla Fiera di Rho. […]

  • “Herd Immunity is bulls**t” (tr. “L’immunità di gregge è una caz***a”), cita l’ultima fatica della Street Artist Laika. L’opera dell’artista romana, infatti, pubblicata sui suoi profili social, raffigura il primo ministro britannico Boris Johnson nel corpo di una pecora che viene tenuto a distanza da altre tre pecore. Sotto la citazione sull’immunità di gregge, il […]

  • Dopo essere stato rinviata da aprile a giugno, l’edizione 2020 del Salone del Mobile è stata ufficialmente annullata a seguito dell’emergenza dovuta al Covid-19. Il nuovo appuntamento è stato infatti fissato per la settimana dal 13 al 18 aprile 2021.      

  • Dal 2 al 5 aprile 2020, su Westwing.it sarà possibile effettuare il pre-order del nuovissimo prodotto AirDresserTM di Samsung, la rivoluzionaria cabina armadio che igienizza, rinfresca e asciuga i capi. AirDresserTM si presenta come un armadio di design, con un’elegante anta specchiata. Una volta posizionati i capi al suo interno, l’utente può selezionare il ciclo più […]

  • AEGEAN e Hellenic Petroleum stanno collaborando per sostenere insieme le iniziative dello Stato greco impegnato a combattere la crisi senza precedenti del COVID-19, operando voli cargo gratuiti per il trasporto di forniture mediche e farmaceutiche. AEGEAN metterà a disposizione aerei ed equipaggi, sostenendo anche altri costi variabili, mentre Hellenic Petroleum attraverso EKO coprirà i relativi […]

  • L’Aeroporto di Bergamo svolge un ruolo fondamentale nella gestione dell’emergenza sanitaria, garantendo l’operatività H24 con il personale della società di gestione SACBO e BIS (BGY International Services) che, con il supporto della torre di controllo e degli Enti di Stato, permettono in particolare i movimenti relativi ai voli sanitari e di emergenza che si susseguono […]

  • A seguito del bando pubblicato lo scorso 19 marzo 2020, con termine ultimo di presentazione di offerte alle ore 18,00 del 25 marzo 2020, Air Italy in liquidazione comunica di aver ricevuto alcune manifestazioni di interesse. I liquidatori procederanno ad esaminare quanto ricevuto per le valutazioni conseguenti.    

  • La compagnia aerea Neos ha destinato uno dei suoi 787 Dreamliner al solo trasporto di materiale sanitario: un volo cargo con le prime 25 tonnellate di aiuti e macchinari medici che, grazie ai buoni uffici e al coordinamento generale dell’Ambasciata d’Italia a Pechino, sono stati reperiti in Cina per essere destinati alla Protezione Civile e […]

  • MyCIA, l’app italiana food-tech con la Carta d’Identità Alimentare, documento digitale in cui gli utenti registrano le loro esigenze alimentari come intolleranze, allergie o gusti personali per accedere al network, lancia una novità assoluta con la nuova funzionalità del “delivery intelligente” (https://www.cartaidentitalimentare.com/delivery/): in maniera completamente gratuita gli esercenti che si registrano su MyCIA possono dare […]

  • NEFF, leader europeo per gli elettrodomestici ad incasso che da oltre 140 anni ispira tutti gli appassionati di cucina, ha progettato il forno FullSteam, il forno 3 in1 che unisce in un unico elettrodomestico le prestazioni di un forno tradizionale con quelle di un forno a vapore. Scegliere il tipo di cottura, grazie a NEFF, non sarà più […]

  • Milano Wine Week, la più grande manifestazione vitivinicola milanese, prodotta dalla Format Division di SG Company e la cui terza edizione si svolgerà dal 3 all’11 ottobre prossimi, ha lanciato una raccolta fondi per supportare due strutture ospedaliere – il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro e il Policlinico San Marco di Zingonia, appartenente […]

  • TOPCHAMPAGNE, il primo blog in Italia unicamente dedicato al mondo dello Champagne, dopo aver lanciato negli scorsi mesi il proprio sito e-commerce per bottiglie di nicchia e di non facile reperibilità, aperto il proprio punto pick&pay in partnership con il supermercato Sigma Alimentari Ripamonti nel centro di Milano, non si ferma neanche in questo difficile […]

lunedì, 17 febbraio 2020

#CALCIOLAND – LA LAZIO BATTE L’INTER E INSIDIA LA JUVE. L’ERRORE DI CONTE

di Nestore Morosini

La giornata campale è terminata con la vittoria della Lazio sull’Inter e con la Juventus che, con CR7 a riposo, ha mantenuto la testa della classifica grazie a una vittoria sul Brescia che senza Tonali e Torregrossa rimasti a casa perché infortunati ha reso, in dieci per l’espulsione dell’ingenuo Ayé, per 74 minuti la vita difficile ai bianconeri in vantaggio grazie a un rigore ben calciato da Dybala. Poi, stremati, i bresciani hanno ceduto al 75.mo all’incursione di Cuadrado lanciato in area da un colpo di tacco di Matuidi. Mi è parsa, però, una Juve stanca, con poche idee quando manca Pjanic (che si è infortunato e probabilmente perderà gli ottavi di champions) e con Rabiot e Ramsey in linea col prezzo pagato per averli a Torino, cioè poco o niente. Si è rivisto Giorgio Chiellini, tornato dopo un lungo infortunio, e questa è una buona notizia per la Juventus che deve badare a champions e campionato.

 

Battendo l’Inter, la Lazio è a un punto dai bianconeri. Minacciosa e vogliosa. L’incontro è stato quasi una replica di molte partite della Lazio, e cioè in svantaggio nel primo tempo (gol di Young su respinta corta del portiere per un gran tiro di Candreva) e poi in rimonta nella ripresa col rigore di Immobile e il rasoterra in mischia di Milinkovic Savic. La partita è stata avvincente, con la Lazio e menare la danza e l’Inter a sfruttare le ripartenze. Ma i nerazzurri all’Olimpico hanno perso per i gravi errori del portiere Daniele Padelli, dimostratosi inadatto a sostituire Handanovic nella porta di una squadra che mira allo scudetto. L’uscita senza capo né coda (a dir poco) di Padelli in occasione del rigore procurato da De Vrij su Immobile per tentare di rimediare allo sbaglio grossolano del proprio portiere, ha consentito alla Lazio di pareggiare. E poi, su mischia, Padelli si è lasciato passare la palla, che ha visto in ritardo, sotto la pancia gettandosi in un tentativo parata che un portiere anche giovane avrebbe effettuato molto meglio.

 

Antonio Conte, dopo l’incontro, non ha accusato il portiere esplicitamente, lo ha fatto con molto tatto anche se dal viso trasparivano delusione e rabbia per la sconfitta: “Abbiamo sfalsato la gara subendo due reti evitabilissime, dobbiamo crescere per affrontare certe situazioni con più serenità. Eriksen? Lo stiamo inserendo al meglio, ma non è un singolo a cambiare la squadra”.

 

Penso che la sconfitta abbia origini nel mercato di gennaio. Antonio Conte ha giustamente pensato che sul mercato di gennaio avrebbe potuto rinforzare la rosa nerazzurra e la società gli ha portato Eriksen, Young e Moses, tre elementi di grande qualità. Ma non ha pensato ad un altro ruolo determinante, quello del portiere. Impossibile che i tecnici dell’Inter non sapessero delle lacune di un portiere come Daniele Padelli, ormai pronto più per la pensione che per una porta di calcio. Ed è impossibile che non abbiano valutato l’altro portiere, il trentasettenne Tommaso Berni, che in sei anni di permanenza all’Inter non ha giocato neppure mezza partita di campionato. Di conseguenza, io ritengo che avendo Ionut Radu a disposizione, mandato ad Avellino e poi due anni al Genoa dove ha giocato da titolare per farsi le ossa, e poi prestato al Parma nello scorso gennaio per l’arrivo di Perin fra i rossoblu liguri, l’Inter avrebbe dovuto tenerselo in casa e non fargli fare la riserva anche nella squadra Ducale.

 

Infine, senza Radu l’Inter ha inserito nella lista Uefa per le prossime partite di Europa League come terzo portiere il diciottenne Filip Stankovic, figlio di Dajan ex colonna nerazzurra. Non ho mai visto giocare Filip, ma le sue referenze sono piuttosto buone. E allora perché Antonio Conte, dopo i due gol disastrosi subiti da Padelli nel derby, non ha pensato di imitare Sinisa Mihajlovic che fece debuttare in serie A, contro il Sassuolo, a 16 anni e 8 mesi. Probabilmente Conte ha pensato di non poter correre il rischio di far debuttare un diciottenne in una delle due partite più importanti della stagione. Probabilmente, adesso si starà mangiando le mani per non averlo fatto. Il calcio è anche coraggio, una sorta di “quando ci vuole ci vuole”. Perché senza coraggio un obiettivo resta sempre aleatorio.

 

Devo poi concludere con una domanda: perché finora Conte ha fatto sempre partire Eriksen dalla panchina? Lui dice che ancora ha bisogno di adattarsi, io dico che all’Olimpico è andato per difendersi e non per imporre il proprio gioco. Perché Eriksen vale due volte Vecino, e con il danese in campo sarebbero gli avversari a doversi preoccupare. Non è neppure questione di preparazione fisica, perché Eriksen arriva dalla Premier, in cui giocava col Tottenham di José Mourinho che non avrebbe voluto vederlo partire.

 

Per dare a Cesare quel ch’è di Cesare, dirò allora che Antonio Conte è un ottimo allenatore, ed è quel che ci voleva all’Inter dopo il poco ottenuto da Spalletti. Ma dico anche che Conte ha le proprie idee alle quali non deroga per nessuna ragione. Anche quando sarebbe la… ragione ad imporglielo.

 

 

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »