Calcio e sport
  • Psa diventa protagonista nell’economia circolare dei pezzi di ricambio multimarca acquisendo una quota di maggioranza del capitale della società portoghese Amanhã Global e la sua piattaforma di e-commerce B-Parts con cui intende triplicare il fatturato entro il 2023. Il management di Amanhã global sarà completamente confermato nelle sue funzioni. Si completa così il sistema esistente di […]

  • Novità dal mondo AsConAuto: un’assemblea ha eletto Lorenzo Cogliati nuovo presidente del Consorzio Doc Ricambi Originali di Lecco, Como, Sondrio, Monza Brianza e Milano Est. Consigliere Doc di lungo corso e concessionario socio di AsConAuto dalla prima ora, Lorenzo Cogliati succede nel ruolo a Giorgio Boiani. Cogliati assume la responsabilità per il triennio 2020-2023 in […]

  • Dal primo di ottobre Jim Farley, 58 anni, attualmente direttore generale di Ford, assumerà la carica di Ceo e presidente di Ford Motor Company. Succede a Jim Hackett che ha rassegnato le dimissioni.    

  • Finché si tratta di inviare oggetti e non persone nello spazio extraterrestre non ci sono dubbi: si sceglie l’itinerario che comporta il minimo di consumo di energia. È il caso delle spedizioni verso Marte: satelliti che vi ruotano intorno, sonde che si sono posate sulla superficie e veicoli che ne esplorano il territorio. Il periodo […]

  • Il 6 agosto 2020, il drop a scadenza mensile di Prada Timecapsule sarà online su prada.com a partire dalle ore 15.00 per 24 ore soltanto. Prada Timecapsule – in programma ogni primo giovedì del mese – propone 50 articoli in vendita in esclusiva per un limitato periodo di tempo.   Questa sezione è disponibile sulla […]

  • Il 31 luglio Beyoncé, all’evento “Black Is King”, il suo nuovo visual album rilasciato ufficialmente su Disney+, ha indossato un look di Valentino Haute Couture appositamente progettato per lei dal direttore creativo Pierpaolo Piccioli: mantella leopardata jacquard Valentino Haute Couture e combinaison con lacci in léopard ricamati con paillettes e strass.

  • Marco Pirone è il nuovo Amministratore Delegato di Harmont&Blaine. Pirone avrà la responsabilità di guidare strategicamente lo sviluppo dell’azienda, in particolare sui mercati internazionali, consolidandone la forte posizione in Italia.    

  • La sfilata è morta! Evviva la sfilata!  Durante il lockdown appena trascorso, e del quale il fashion system porta ancora le ferite, si è alzato un coro a più voci contro la canonica forma di presentazione della moda. Un de profundis strisciante e aggressivo contro le passerelle, ree più o meno di tutti i mali, […]

  • Holiday time! Mare, montagna, lago, tour… mancano solo i bagagli e mentre si preparano, oltre alla mascherina e agli altri supporti che in questo particolare momento sono essenziali per la nostra sicurezza, non dimentichiamoci tra i prodotti essenziali per la cura del corpo Caring Body Lotion e Caring Shower Cream di Barnängen. A base di avena, con […]

  • QVC Italia, il retailer multimediale dello shopping e dell’intrattenimento, lancia per il 22 agosto un Today’s Special Value, l’offerta del giorno, dedicato alla cura dei capelli nei mesi estivi attraverso la presentazione di due tecnologie Dyson: la piastra Dyson CorraleTM, dotata di lamine flessibili brevettate che si adattano per abbracciare i capelli, causando la metà […]

  • La detersione è uno step fondamentale per mantenere la pelle fresca e giovane il più a lungo possibile. Durante l’estate è importante non sottovalutarla e prendersi cura della pelle del viso a 360° utilizzando prodotti detergenti e idratanti ad hoc dalla texture fresca e leggera, adatte anche al periodo più caldo. Somatoline Cosmetic propone gli alleati […]

  • Freshly Cosmetics ha aperto il suo secondo Freshly Store, questa volta a Madrid (Calle Fuencarral 46), e ha ha nuovamente battuto ogni record, registrando il tutto esaurito dei 1.000 pass esclusivi per la settimana di pre-apertura, in sole 5 ore. A partire dal 3 agosto, il Freshly Store di Madrid è aperto ufficialmente a tutti. […]

  • Lo smart working è ormai considerato essere il ‘new normal’ da aziende e dipendenti in tutto il mondo ed è qui per restare. Il mondo del design è dunque investito della responsabilità di cercare nuove soluzioni per ridurre il gap tra casa e ufficio, rendendo l’esperienza di lavoro fuori azienda piacevole e adattabile a diversi […]

  • Presso il 21_21 Design Sight a Tokyo si terrà la mostra “TRANSLATIONS: Understanding MISunderstanding”, che inaugurerà il 16 ottobre 2020. La mostra esplora le diverse accezioni del termine “traduzione” inquadrandola come design della comunicazione, attraverso un’eterogenea selezione di opere. I visitatori potranno entrare in contatto con la misteriosa natura del linguaggio che permea la nostra quotidianità. […]

  • Vocazione e ispirazione di UniFor dal 1969, l’architettura è ancora una volta protagonista nel video UniFor: from the factory to the world, ritratto di un laboratorio di pensiero, che vede nell’ufficio molto più di un semplice spazio di lavoro, ma la concretizzazione di desideri e aspirazioni.   Il progetto videografico, realizzato da Muse Factory of Projects, mostra […]

  • A partire dal mese di ottobre 2020, Istituto Marangoni coinvolgerà i partecipanti a vivere una reale e innovativa esperienza di ricerca a stretto contatto con noti designer e aziende di prima importanza nel mondo dell’arredo Made in Italy. Il corso, ideato da Giulio Cappellini, architetto e brand ambassador di Istituto Marangoni, sarà articolato in tre distinti […]

  • Agosto inizia con la novità di Milano: dal 1° agosto, 23 destinazioni nazionali ed internazionali operate fino ora da Malpensa, tornano a Linate. Oltre ai collegamenti con Roma Fiumicino e la Sardegna (attivati lo scorso 24 luglio) si aggiungono, tra gli altri, Bari, Brindisi, Catania, Lamezia Terme, Lampedusa, Napoli, Palermo, Pantelleria, Reggio Calabria oltre ad Amsterdam, Bruxelles, Londra e Parigi e i […]

  • In viaggio si fanno gli incontri più strani. Lo sanno benissimo Franco Lombini e Mario Tadiello, i due steward autori di “Apriti cielo!”, il libro edito da bookabook, prima casa editrice italiana che pubblica libri attraverso il crowdfunding.   Il volume, già disponibile sia in edizione cartacea che digitale, è un concentrato di leggerezza e […]

  • I primi giorni di agosto vedranno sfrecciare nei cieli piemontesi e umbri i concorrenti ai campionati nazionali di volo libero in parapendio e deltaplano. In entrambe le discipline l’Italia detiene i titoli mondiali sia a squadre che individuali, un primato mai raggiunto da altri sports nostrani.   Nel primo caso coinvolto il cielo sopra i […]

  • Tayaranjet punta sulla comodità dell’orario di partenza e sulla trasparenza del prezzo. Si vola a partire da 40 euro. Il vettore europeo debutterà il 1 agosto con il primo volo di linea schedulato, operati con aerei Boeing 737/300. Per i tanti lavoratori e studenti siciliani fuori regione, dall’Emilia Romagna al Lazio, si tratta di un’opportunità per frequenti […]

  • Un’edizione speciale per l’estate 2020 per portare il lusso di un prodotto italiano d’eccellenza nelle cucine di tutto il mondo. È la Calvisius Summer Box dedicata a tutti i caviar lover e non solo, disponibile fino a esaurimento scorte sul canale e-commerce dell’azienda a questo link. Uno special pack ideale per iniziare un brunch, un picnic o stupire i propri ospiti con un […]

  • La direzione del nuovo numero de La Cucina Italiana, in edicola dal 5 agosto, è affidata a Davide Oldani. È allo chef lombardo che Massimo Bottura, direttore del numero di luglio, passa il testimone di ambasciatore per promuovere l’ambizioso progetto di comunicazione volto a sostenere il valore universale della cultura gastronomica del nostro Paese. Una grande iniziativa […]

  • Al mare o in città, in questa estate 2020 il sorbetto si gusta sullo stecco. L’ultima novità del maestro gelatiere Alberto Marchetti è il suo famoso sorbetto in versione stick da passeggio. Fresco, delicato, buonissimo e genuino. Solo acqua, zucchero e frutta fresca per gustare tutto il sapore dell’estate senza preoccuparsi troppo della dieta. Il sorbetto infatti è […]

  • Cortina non si ferma e si prepara ad una stagione ricca di appuntamenti anche nell’era Covid.  L’appuntamento dell’estate è il Cortina Summer Party che si terrà giovedì 20 agosto.  L’undicesima edizione di questo appuntamento si svolge “open air” sui prati del rifugio Socrepes , uno dei luoghi più magici di Cortina, raggiungibile con la seggiovia […]

  • Antonio Conte può anche essere un impulsivo, ma sa come dirigere una squadra, sa come motivare i giocatori, sa tenerli dalla sua parte. La dimostrazione la si è avuta nella partita contro l’Atalanta e, secondo quanto sostiene il tecnica, la si avrà stasera a Gelsenkirchen, in Germania, nell’ottavo di finale della Europa League, contro il […]

  • Il sito calciomercato.com – la cui politica su Antonio Conte è stata finora orientata alla condanna dello sfogo avuto dall’allenatore circa la mancata protezione alla squadra da parte del vertice dell’Inter dopo la vittoria di Bergamo – ha proposto un sondaggio fra i tifosi del web dopo che sotto la sede della società nerazzurra è […]

  • Fieracavalli 2020 si prepara ad affrontare un’edizione senza precedenti, con un format rinnovato nel calendario e nei contenuti. La manifestazione di riferimento per il mondo equestre internazionale, infatti, raddoppia a Veronafiere, coprendo due fine settimana consecutivi di novembre: da giovedì 5 a domenica 8 e poi ancora da venerdì 13 a domenica 15. E Verona […]

  • L’avvocato esperto di diritto sportivo Mattia Grassani sul sito calciomercato.com sostiene che Antonio Conte dopo le dichiarazioni di sabato sera, dopo la vittoria a Bergamo, rischia il licenziamento per giusta causa. Deve aver tratto spunto, condividendolo, da quel che ho scritto ieri mattina nella sezione calcio e sport del mio giornale online www.crisalidepress.it dove ho […]

lunedì, 20 luglio 2020

INTERVISTA A DAVIDE LIPPI: QUANDO INIZIA IL CALCIOMERCATO MI TRASFORMO. OGNI AGENTE HA IL GIOCATORE CHE SI MERITA.

di Francesco Bonfanti

Davide Lippi foto @Corriere-Web-Milano

Si fa presto a dire procuratore. Ma dietro un termine ormai diventato parte del linguaggio comune, si nasconde una professione affascinante e unica nel suo genere, che richiede sacrificio, applicazione, totale disponibilità per risolvere piccoli e grandi problemi. Il procuratore non è soltanto colui che porta alla firma di un contratto, ma è la figura chiave per il prima e il dopo. I calciatori si affidano a lui come a uno di famiglia, perché durante la carriera l’agente è uno di famiglia, un conoscitore dei più profondi segreti di quei ragazzi diventati calciatori, degli uomini prima ancora che dei campioni che tutte le settimane vediamo in campo.

 

Dal capitano della Juventus Chiellini a Politano, da Spinazzola a Iemmello, e giù in tutte le categorie, fino ai ragazzi che si affacciano per la prima volta al grande calcio Questo Davide Lippi lo sa bene, lui che con il suo Reset Group ha creato una struttura nuova ed efficiente, un sistema all’avanguardia per svolgere nel migliore dei modi un lavoro tanto bello quanto impegnativo.

 

 

Come hai vissuto questo periodo di lockdown?

 

“Sono stato abbastanza fortunato, perché ero partito per le classiche vacanze che facciamo a marzo dopo il mercato, ma anziché stare via 15 giorni le ho fatte di due mesi e mezzo a Santo Domingo, dove il virus è arrivato più tardi rispetto all’Italia. Ma dal 15 marzo anche lì hanno bloccato i voli in entrata e in uscita, quindi siamo rimasti là. Fortunatamente dove stavo non c’è stato alcun caso ed è come aver passato due mesi di vacanza, sempre con molta attenzione verso le notizie che arrivavano dall’Italia e con tanta apprensione per i miei familiari a casa e per le attività che ho, come tutti gli imprenditori”.

 

 

È stato giusto far riprendere il campionato?

 

“Assolutamente sì, è giusto iniziare a convivere con questo virus che chissà per quanto tempo non sarà debellato finchè non ci sarà un vaccino. Io ho vissuto con molto entusiasmo questa ripartenza, non volendo farmi assalire dallo sconforto e dai sentimenti negativi, ma rispondendo con energia e positività. Il calcio doveva ripartire con le dovute precauzioni. In generale non solo il calcio, ma tutto il mondo deve ripartire, quindi i ristoranti, l’economia, il commercio, lo sport, chiaramente con il rispetto per questo virus che tanto ci ha fatto male. Ma abbiamo l’obbligo di rialzarci in piedi e di ricominciare prima a camminare e poi a correre”.

 

Come cambierà il lavoro di agente di calciatori?

 

“A mio modo di vedere non cambierà, perché anche se non si potrà andare allo stadio, il lavoro sarà sempre lo stesso. Per come vedo io questo lavoro e per come lo interpretiamo noi qui in Reset Group è già cambiato da un pezzo: stiamo impostando le cose in maniera imprenditoriale cercando di dare un servizio a 360 gradi e costruendo una nuova struttura che si chiama Reset Marketing, l’ufficio stampa interno, la parte legale, quella relativa al calcio e alle procure, per una visione imprenditoriale e non più ‘artigianale’ o personale come è sempre stato fatto. È con questa visione imprenditoriale che 13 anni fa con Carlo Diana abbiamo iniziato a costruire Reset Group. Siamo partiti in due e oggi con orgoglio abbiamo un gruppo di 13 persone che contribuiscono a far crescere questo progetto”.

 

L’aspetto  positivo e quello  negativo del tuo lavoro

 

“Io amo questo lavoro, lo faccio con grande entusiasmo perché mi piace da morire. L’aspetto più bello è quello del campo: vedere, valutare, scegliere, su quali giovani scommettere. Certamente ci sono anche aspetti negativi, come il fatto che questo lavoro ti porta per tanto tempo lontano da casa, perché è un lavoro in cui più stai in giro e meglio è per costruire qualcosa di importante. E poi c’è l’adrenalina del mercato, quello mi fa impazzire, quando inizia il calciomercato mi trasformo, con quella cattiveria professionale per cercare di alzare sempre l’asticella, con l’obiettivo di migliorarsi e mai di accontentarsi”.

 

Un agente è anche un fratello maggiore per un giocatore?

 

“Il procuratore di un giocatore deve essere tutto. In una fase iniziale può essere un fratello maggiore, poi diventare un amico, di certo funge un po’ da consigliere e un po’ come sfogatoio. Leggendo la dedica che Chiellini mi ha fatto sul suo libro mi sono commosso, con lui condivido tutta la carriera, siamo sempre stati una cosa sola nei tanti momenti belli e in quelli brutti, un legame come il nostro non potrà mai essere sciolto”.

 

Quali sono i consigli che i giocatori ti chiedono maggiormente?

 

“Più che i consigli che mi chiedono sono quelli che io do loro, specialmente ai più giovani che tendono a lamentarsi perché non giocano, giocano poco o l’allenatore non li vede. Il mio consiglio è di prestare grande attenzione alla qualità di ciò che fanno, soprattutto nei primi anni di carriera. Quando un ragazzo si sente poco utilizzato o poco partecipe del progetto io gli dico di non mollare e non arrendersi. Quando si passa di categoria può succedere di avere delle difficoltà, ma devono continuare a lavorare e non farsi prendere dallo sconforto. E’ il motivo per cui quando escono dal settore giovanile io piuttosto gli faccio fare un passo indietro e andare in una categoria dove possano giocare. E’ un aspetto psicologico importante: quando un ragazzo ti chiama e si lamenta non è semplice dargli la motivazione giusta. Con i più grandi si ha a che fare con professionisti di grande spessore, si parla di calcio e si cerca di star loro vicino anche nella vita e nei problemi della quotidianità. Bisogna essere ottimi ascoltatori e cercare di capire le persone, facendo attenzione all’aspetto comportamentale con i più giovani. Noi in Reset cerchiamo giocatori con valori morali importanti, come dico sempre ogni agente ha il giocatore che si merita”.

 

 

L’aneddoto più interessante capitato durante una trattativa

 

“Nelle trattative ne succedono di tutti i colori. Posso raccontare quello di Chiellini: io ero giovane, e lui partì da Livorno per andare a firmare per la Roma, e poi firmò per la Juventus! Fa parte del nostro lavoro, ma è quell’adrenalina che mi piace, smontare una trattativa che non esiste per chiuderne un’altra. Stai quattro, cinque mesi all’anno pensando alla migliore opportunità parlando tutto il giorno e tutti i giorni con i dirigenti delle squadre, e quando suona la sirena di fine mercato c’è un crollo della tensione che dura 20 giorni, in cui vado via e stacco il telefono. Ma dopo tre giorni sono già lì a guardare le partite perché il mio lavoro mi piace troppo”.

 

 

TAG:

Non sono presenti commenti per questo articolo.


Lascia un commento »