Moda

Mag 16 CHOPARD: LA PALMA D’ORO ETICA PER I 75 ANNI DEL FESTIVAL

di Cristiana Schieppati

Per festeggiare i 75 anni del celebre festival del cinema, con il quale Chopard ha intrecciato una appassionante love story da 25 anni, occorreva una Palma straordinaria. #CarolineScheufele, Direttrice artistica e Co-Presidente di #Chopard, ha deciso di rivisitare la Palma d’Oro costellando due delle sue foglioline con diamanti provenienti da fornitori certificati dal Responsible #Jewellery Council. In occasione di questa duplice celebrazione, una fogliolina esibirà 75 diamanti incastonati a simboleggiare il giubileo del Festival, mentre sulla seconda scintilleranno i 25 diamanti che immortaleranno il quarto di secolo della partnership tra la kermesse e la Maison. Inoltre, la Palma in oro etico giallo 18 carati certificato Fairmined non sarà fissata come di consueto su un cuscino in cristallo di rocca, bensì su una base in quarzo rosa, la pietra simbolo dell’amore. Nella mitologia greca, questa gemma rosa cipria, con le sue delicate nervature, sarebbe nata dalle stesse mani di Afrodite, la dea della bellezza e dell’amore. Il quarzo, che deriva dal lemma greco “krustallos” che significa “ghiaccio”, sarebbe il ghiaccio degli dèi. Il quarzo rosa è stato scelto per simboleggiare l’amore incondizionato che unisce non solo il Festival al cinema, ma anche Chopard al Festival; un connubio iniziato nel 1997, quando Caroline Scheufele è uscita da un appuntamento con l’allora Presidente dell’evento Pierre Viot con una Palma d’Oro da reinventare sotto il braccio. Da allora Chopard vive questa partnership come una love story tutta da scrivere, una promessa d’amore costantemente rinnovata che ha ispirato il tema scelto da Caroline Scheufele per l’edizione di quest’anno a Cannes: Chopard Loves Cinema. 

.
.
Top