Auto

Apr 30 CIAOALDO: L’APP PER SPOSTARSI SENZA USARE IL TRASPORTO PUBBLICO

Redazione

La fase due è alle porte e la complessità della situazione fa sì che chi ha bisogno di muoversi per recarsi al lavoro non possa più contare con certezza sul mezzo pubblico o comunque non si fidi di utilizzarlo per gli spostamenti quotidiani. Il governo e gli enti locali stanno pensando ad incentivare l’utilizzo di mezzi alternativi, ma sicuramente sarà difficile che questo sia sufficiente per rispondere alla domanda di mobilità collettiva.
“Sappiamo da ricerche recentissime – dice la dott.ssa Maria Scaringella, CMO e Co-Founder della piattaforma CiaoAldo – che ci sarà un crollo dell’utilizzo dei mezzi pubblici, che sarà drammatico per quelli di massa e pesante per i Taxi, Uber/NCC. ”
“La ricerca di Ipsos – spiega il Direttore Marketing – ci dice che l’uso dell’auto privata passerà dal 34 al 66 per cento. Allo stesso tempo l’uso degli autobus crolla dal 56 al 24%, un vero e proprio ribaltamento di fronte. I taxi e NCC/Uber scendono un po’ meno, dal 21 al 15% . Quindi – continua la Scaringella- il servizio di CiaoAldo, la nostra piattaforma che fornisce driver privati che guidano le auto dei clienti è perfetto per chi vuole muoversi in sicurezza. E’ meglio e più sicuro utilizzare la propria auto con un autista terzo, che non salire su un’auto, sempre di una terza persona, ma dove non sappiamo chi sia salito prima.”
La piattaforma di CiaoAldo funziona come tutte le piattaforme di mobilità. Qui non si prenota un’auto, ma un autista. Tra gli oltre 3.000 presenti. I driver sono valutati sui punti patente e coprono l’80% delle province italiane.
“Il costo del driver è di 10€/h – continua la Co-Founder – e per la prenotazione bastano pochi click. L’autista si presenta a casa del cliente, con guanti, mascherina e autocertificazione (ovviamente anche il cliente dovrà fare lo stesso) poi guiderà l’auto dove gli verrà richiesto”.
“Tre sono le tipologie del nostro servizio – prosegue il CMO – che di fatto soddisfano tutte le esigenze di mobilità di urbane e non. Andata con attesa e ritorno con il cliente a bordo, andata con il cliente e ritorno senza con consegna chiavi e viceversa ed infine andata con il cliente e ritorno con i mezzi pubblici da parte del driver”.

 

 

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

CHI È CHI Awards: vincono le donne https://www.vanityfair.it/news/approfondimenti/2021/09/22/chi-e-chi-awards-vincono-le-donne via @VanityFairIt

L’empowerment femminile è stato il tema della XXI° edizione dei Chi è Chi Awards https://www.wired.it/attualita/media/2021/09/22/lempowerment-femminile-e-il-tema-della-xxi-edizione-dei-chi-e-chi-awards-2/ via @wireditalia

Top