Bellezza

Ott 19 CLARINS: NUOVA APERTURA IN CINA

di Redazione

Clarins apre ufficialmente il primo Laboratorio oltreoceano a Shanghai, in Cina. Il brand – pioniere della bellezza, da oltre 65 anni – testimonia così la propria volontà di investire e sostenere un approccio orientato all’ascolto e all’innovazione permanente, con la mission di rispondere, in modo sempre più puntuale, anche alle esigenze cosmetiche delle donne cinesi. Da qui, infatti, prenderanno forma nuove, rivoluzionarie conquiste attorno al beauty concept asiatico e cinese. Il nuovo Laboratorio Clarins, situato nel distretto di Jing’an (Shanghai), si sviluppa su oltre 500 metri quadrati. La Ricerca si focalizza su tre grandi aree: sperimentazioni in vitro, test organolettici e clinici. Negli ultimi anni molte aziende cosmetiche hanno aumentato gli investimenti in Ricerca & Sviluppo in questa area geografica, sia in termini di attrezzature che di talenti: Clarins, forte di una storia fatta di innovazioni, bellissime “prime volte”, progresso costante e ricerca scientifica all’avanguardia, non ha fatto eccezione e ha continuato a investire, anno dopo anno.

«Abbiamo visitato la Cina per la prima volta nel 1999, intuendo subito il grande potenziale del mercato cinese, al fianco dei nostri partner locali. Gran parte di quelli che, oggi, sono prodotti-cult in questa regione, sono stati concepiti su misura per le donne cinesi, da noi ascoltate fin dall’inizio. Oggi, Clarins vuole spingersi ancora oltre: l’apertura di un nuovo Laboratorio consente al brand di studiare al meglio le caratteristiche della pelle delle donne asiatiche, con una tecnologia all’avanguardia. Non solo! Siamo pronti a esplorare la medicina cinese, lasciarci ispirare dalla sua saggezza. Siamo certi che questo Laboratorio non si limiterà ad offrire idee per nuovi prodotti destinati al mercato orientale, ma che diventerà stimolo all’innovazione a favore di tutti», ha dichiarato il Dottor Olivier Courtin-Clarins, Managing Director Gruppo Clarins.

.
.
Top