Moda

Dic 20 CNMI: AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DI “FASHION DESERVES THE WORLD”

Camera Nazionale della Moda Italiana presenta la seconda edizione di “Fashion Deserves the World”.

L’iniziativa si inserisce nel programma intrapreso da CNMI nel 2018 volto a promuovere l’inclusività e la valorizzazione della diversità all’interno della moda. Nel 2019, CNMI, attraverso il contributo del tavolo di lavoro “HR & Education” a cui partecipano tutti i maggiori player dell’industria della moda italiana, ha presentato il CNMI Inclusion and Diversity Manifesto, che indica un percorso di trasformazione delle politiche aziendali al fine di renderle inclusive, partendo dai concetti di etnia, genere, orientamento sessuale e religioso, età, abilità mentali e fisiche, nonché condizioni socio-economiche. 

Fashion Deserves The World”, lanciato per la prima volta il 20 giugno 2021, durante la Giornata Mondiale del Rifugiato e sviluppato in collaborazione con l’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR) e Mygrants, nasce con l’obiettivo di offrire la possibilità a 15 giovani migranti e rifugiati di intraprendere un percorso lavorativo all’interno del settore della moda e del lusso e di accedere gratuitamente a una serie di servizi di formazione tecnica in vari ambiti dell’industria del fashion. 

Per la sua seconda edizione il progetto si concentrerà sull’artigianalità e il Made in Italy e fornirà ai partecipanti le competenze necessarie per ricoprire in aziende di moda, ruoli particolarmente richiesti dalle aziende, come il sarto, il modellista e il ricamatore.

Tra coloro che risponderanno al bando di partecipazione, CNMI selezionerà 15 finalisti che nel mese di marzo/aprile 2023 avranno la possibilità di partecipare a una serie di incontri di formazione, per approfondire argomenti che spaziano dalla conoscenza dei materiali e le tecniche di produzione fino a workshop pratici.

Come accaduto nella prima edizione, una volta terminato il processo di formazione, CNMI, UNHCR e Mygrants supporteranno i 15 profili nel processo di placement, segnalando i loro profili alle aziende italiane associate a Camera Nazionale della Moda Italiana, che in base alle loro necessità e ai profili specifici dei candidati valuteranno un possibile inserimento nel loro organico tramite stage o contratti di lavoro.

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

GOLDEN GLOBE AWARDS: CHI VESTE CHI https://www.crisalidepress.it/golden-globe-awards-chi-veste-chi/

Top