Moda

Apr 08 COVID-19, QVC ITALIA SOSTIENE MILANO, PARMA E BARI

Redazione

QVC Italia, il retailer multimediale dello shopping e dell’intrattenimento, dà il proprio sostegno all’emergenza Coronavirus e contribuisce concretamente agli sforzi messi in campo per proteggere la popolazione supportando tre istituti scientifici e ospedalieri italiani, impegnati nelle attività di diagnosi e ricerca per Covid-19.

All’erogazione liberale di QVC Italia, si aggiunge una selezione di prodotti in vendita il cui ricavato è destinato interamente alla causa, le donazioni della community QVC che può aggiungere 1 euro ad ogni acquisto effettuato e un’attività di fundraising promossa su tutte le piattaforme del retailer. La somma contribuisce all’acquisto di materiale scientifico e supporto ai ricercatori del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano, il cui laboratorio di sorveglianza dei virus respiratori è considerato fra i centri di riferimento per le attività di diagnosi Covid-19, ed è impegnato da settimane nell’analisi dei molti tamponi pervenuti dagli ospedali della Lombardia. Gli altri beneficiari delle attività di solidarietà promosse da QVC sono il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma e il centro di ricerca dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Questa attività si inserisce nella campagna #Noicisiamo lanciata dal retailer, che nasce con l’intento di rafforzare le relazioni vere con il proprio pubblico, per essere più vicino, far sentire la propria presenza dando un aiuto concreto alla comunità in questo periodo particolare. #Noicisiamo si sviluppa attraverso un palinsesto di contenuti speciali sui social media e una nuova piattaforma interattiva digitale www.noicisiamoqvc.it “Insieme, ci diamo una mano”. Creata in collaborazione con Olojin, società specializzata nel realizzare community d’impresa, la piattaforma mette in contatto chi ha bisogno di un aiuto e chi può offrirlo: dalla spesa agli acquisti primari consentiti, per dare e ricevere un aiuto affidabile a domicilio.

.
.
Top