Moda

Mag 18 CUOIO DI TOSCANA SOSTIENE LA CASA DELLA DONNA DI PISA CON LA CAMPAGNA #INPIEDIPERTUTTE

Redazione

Cuoio di Toscana – in sinergia con le imprese e le istituzioni della moda e della pelletteria di lusso – continua l’impegno a difesa delle donne. La violenza contro le donne non va infatti in quarantena: a discapito del momento di emergenza attuale, i numeri che interessano questa ferita sociale non accennano a diminuire e, se si considera il caso della violenza domestica nel periodo di confinamento forzato, il risultato è ancora più impressionante.

A fronte di questa “emergenza nell’emergenza”, Cuoio di Toscana, il Consorzio leader internazionale nella produzione di cuoio da suola ribadisce il suo essere accanto alle donne con la campagna di sensibilizzazione #inpiedipertutte che ha visto coinvolti numerosi testimonial dell’eccellenza della filiera e del sistema moda.

Un impegno che il Consorzio rinnova per il 2020 con un’azione a livello territoriale a favore de La Casa della Donna di Pisa, la prima casa–rifugio per donne maltrattate fondata in Toscana e attiva da oltre un ventennio. L’Associazione ha istituito il Fondo di Solidarietà per venire incontro alle difficoltà economiche e alle necessità quotidiane, esasperate dal momento di lockdown, delle donne seguite dal centro antiviolenza al quale ognuno può contribuire con una donazione.

Il Consorzio si fa portavoce di questo importante messaggio con una pagina dedicata sul proprio sito www.cuoioditoscana.it/inpiedipertutte/, mentre sulla pagina ufficiale di La Casa della Donna di Pisa tutti gli approfondimenti relativi al progetto e alle modalità di donazione: www.casadelladonnapisa.it/emergenza-coronavirus-un-fondo-di-solidarieta-per-donne-in-difficolta/

.
.
Top