Gusto

Set 16 D’O DI DAVIDE OLDANI ENTRA NELLE SOSTE 2020

di Redazione

D’O di Davide Oldani entra nelle Soste 2020, il prestigioso volume che riunisce e racconta la selezione dei migliori ristoranti di cucina italiana nel nostro Paese e in Europa. Personalità poliedrica e multiforme, Davide Oldani – sulla cui attività è stata creata una Case history alla Harvard Business School – ha dato voce a un progetto culinario e imprenditoriale fuori dagli schemi e fortemente avanguardista dal nome D’O. La sua cucina è POP per antonomasia, con continui slanci innovativi e giocosi, pur rimanendo nell’essenziale e nel caratteristico. Prendendo le mosse dalla tradizione gastronomica italiana, questo cuoco brillante si sbizzarrisce con una moltitudine di interpretazioni che abbracciano l’orientamento al fine dining.
Alla base del suo eclettismo traspaiono il desiderio di nobilitare ogni tipologia di ingrediente della stagione, l’attenzione per la componente salutista dei piatti e la capacità di progettare oggetti di design come piatti, posate, tavoli, sedute e luci.
La ricerca dell’armonia nell’equilibrio dei contrasti guida la “giusta via” di Davide Oldani e fa coesistere nella stessa ricetta elementi essenziali e opposti quali “morbido – croccante, caldo – freddo e acido – basico”.
A fare da contorno a quest’esperienza irripetibile c’è una location altrettanto unica a un pugno di chilometri da Milano: ampia, luminosa e lineare, articolata nei vari ambienti in cui è suddivisa una casa. Proprio quel che si dice una bella storia.

.
.
Top