Moda

Giu 29 DOTZ FIRMA LA SECONDA CAPSULE CON IL GRUPPO BELMOND

DOTZ, il marchio brasiliano fondato da Rodrigo Doxandabarat e Anderson Presoto, crea in esclusiva per Belmond – insegna che fa capo a LVMH – una seconda capsule collection che sarà in vendita solo in alcuni degli hotel del gruppo considerati tra i più affascinanti in Italia.

Giocosi, dirompenti ed ecologici i modelli di DOTZ (che condivide con Belmond, Belmond pioniere nell’universo dei viaggi di lusso, l’attenzione per la sostenibilità ambientale e sociale), perseguono l’idea di business eco-responsabile che punta tutto su: cooperazione, collaborazione, sostenibilità e gestione controllata del ciclo economico.

La nuova capsule collection si compone di tre mules dalle linee iperfemminili personalizzabili con le iconiche nappine, che si distinguono per i print grafici e geometrici.

Silhouette asciutta, alto contenuto fashion e forme Made in Italy, tutte le calzature di DOTZ sono realizzate con residui tessili provenienti da deadstock, alcuni dei quali reperiti viaggiando per oltre 1.800 km verso il confine con il Paraguay.

Anche i materiali utilizzati per la tomaia sono di upcycling, così come il packaging, sviluppato in collaborazione con l’università di Rio Grande do Sul, che ha portato alla realizzazione del primo box prodotto interamente riconvertendo residui domestici e, in particolare, rasoi e spazzolini.

Tutti i pezzi sono realizzati in edizione limitata, proprio in quanto upcycling, oltre ad essere parzialmente confezionati da gruppi di donne nell’ambito di un progetto di riqualifica delle favelas. Le suolette interne portano impresso la dicitura Dotz X Belmond.

La collezione Dotz X Belmond è in vendita presso: Hotel Cipriani, A Belmond Hotel, Venezia Splendido, A Belmond Hotel, Portofino Villa Sant’Andrea, A Belmond Hotel, Taormina Mare.

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

[instagram-feed num=9 cols=3]

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

QUELLO CHE HO IMPARATO DA BARBIE, DA TIKTOK E DALL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PRIMA DI ANDARE IN VACANZA

LA MODA E’ COME LA PASTA IN BIANCO. O LA FAI QUANDO IL FRIGO E’ VUOTO O LA FAI PAGARE CARA COME AL PORTRAIT

Top