Moda

Gen 17 DOTZ: I MOCASSINI SOSTENIBILI

In occasione della Milan Fashion Week uomo DOTZ presenta la sua FW 22/23, una collezione di mocassini che esprime tutta la joy de vivre, la leggerezza e lo spirito di Rio de Janeiro.

Cooperazione, collaborazione, sostenibilità e gestione controllata del ciclo economico sono le key word, i quattro “dotz” a cui il brand brasiliano, fondato da Rodrigo Doxandabarat, e Anderson Presoto, deve il nome e che lo sintetizzano graficamente.

Tutto ruota attorno ad un monoprodotto genderless e timeless: un mocassino dalla silhouette asciutta, con nappine intercambiabili, realizzato con un cotone ecologico prodotto da piccoli agricoltori nella regione di Paraiba e con il 100% di residui tessili provenienti in gran parte dal mondo decor. 

Anche i materiali utilizzati per la tomaia sono riciclati, agro-ecologici o di upcycling, così come il packaging, sviluppato in collaborazione con l’università di Rio Grande do Sul, che ha portato alla realizzazione del primo box prodotto al 100% con residui di scarti domestici. 

Tutte le calzature sono numerate, in edizione limitata proprio perché upcycling e realizzate con la collaborazione di artisti locali (che creano stampe da applicare sui tessuti) e con gruppi di donne nell’ambito di un progetto di riqualifica delle favelas. Le forme sono Made in Italy. Le suole portano impresso il motto del marchio ‘’Olha que coisa mais linda, mais cheia de graça’’, preso in prestito dalla canzone Garota de Ipanema. 

L’ispirazione della nuova collezione, o più correttamente il macroframe di riferimento costruito post-ricerca, rimanda al mosaico esotico e ricco di contrasti della natura brasiliana. Una tavolozza di colori che comprende: i colori del sole e dei cieli di Salvador de Bahia, gli azzurri delle cascate Iguazù e i rossi bruciati, oltre che i colori terrosi, dei sentieri che si dipanano nella foresta Amazzonica.

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top