Moda

Mag 30 FRED PERRY: ORGOGLIO MADE IN ENGLAND

Fred Perry è da sempre fedele ai pezzi cult dell’uniforme subculturale e continua orgogliosamente a realizzarli in fabbriche con sede in Inghilterra. 

Fred Perry cura i design più intrinsechi della sua storia e li produce in Inghilterra, dove tutto è iniziato. Rivisitati negli stessi colori e tessuti dei modelli originali, il brand sostiene le fabbriche e i produttori locali, la cui meticolosa cura ed esperienza contribuiscono a rendere ogni prodotto fedele all’originale con una cura maniacale dei dettagli. 

Nel cuore della collezione Made in England, ci sono le originali Fred Perry Shirts. La M3 One-Colour Fred Perry Shirt; le M12 e G12 Twin Tipped Fred Perry Shirts; e la M2 Single Tipped Fred Perry Shirt. Ognuna di esse è realizzata nel centro di Leicester da UK Piqué e ESP – specialisti nella lavorazione a maglia e nella produzione di cotone piqué. 

LS Manufacturing è un’azienda a conduzione familiare con sede nelle West Midlands, fondata nel 1957 dal padre dell’attuale presidente. Anche la terza generazione della famiglia è ora coinvolta nell’attività e continua a produrre gli Harrington e le Bomber Jacket con standard elevati. 

L’Harrington è nato in Gran Bretagna negli anni ’30, ma sono stati i modelli degli anni ’60 a conferirgli lo status di cult che ha oggi. Abbinato alla camicia Fred Perry, è diventato un vero pezzo di uniforme durevole e resistente, realizzato in un misto poliestere/cotone con la fodera in tartan rosso Stewart. 

Il tennis bomber era l’originale giacca da warm-up dei campi degli anni ’50 – presa dalle spalle dei campioni di tennis, sulle spalle delle subculture britanniche. Questa versione è basata su un pezzo d’archivio originale degli anni ’50, con una tasca cucita di profilo – a forma di palla da tennis, una vita elasticizzata e una tasca con zip nascosta per riporre i piccoli oggetti. 

.
.
Top