Auto

Lug 06 Free Now: milioni di chilometri

Venti milioni di chilometri, 4.500 taxi tra Milano, Roma, Torino, Napoli, Catania, Palermo e Cagliari; più del 70% dei pagamenti digitali. Questi i primi numeri che Free Now festeggia al suo primo compleanno, dopo che l’azienda – conosciuta prima come MyTaxi – lo scorso anno a luglio ha dato vita ad un’app molto più ampia e integrata da punto di vista delle mobilità urbana. Vediamo nel dettaglio.

“La partnership siglata un anno fa tra Moovit e Free Now ha avuto una portata storica, in quanto ha unito nella stessa app il trasporto pubblico di linea e il servizio taxi. – ha spiegato Samuel Sed Piazza, Director of Partnerships Emea & Apac di Moovit –  abbiamo così dato il via ad un approccio innovativo che considera la mobilità come un’offerta integrata di servizi per il cittadino, da fruire, grazie alla tecnologia, senza soluzione di continuità, in base alle proprie esigenze di spostamento.”

In questo anno, da quanto emerso, Free Now è venuta spesso in soccorso degli utenti di Moovit quando il trasporto pubblico locale ha subito particolari disagi o che spesso i taxi vengono scelti anche per coprire il cosiddetto primo e ultimo miglio, ad esempio, per raggiungere la stazione della metro o del treno regionale più vicina. Ciò significa, dunque, integrazione con i mezzi pubblici. I principali hub dove viene richiesta un’auto bianca tramite Movit infatti sono stazioni centrali oltre che i distretti business, a testimonianza di quanto vengano visti come un mezzo ideale per muoversi sia per motivi di svago che per motivi di lavoro.

Complice di questa “coalizione” il lockdown: nella Fase 1 il 6% degli utenti Moovit hanno preso un taxi. Il servizio assicura libertà di scelta a tutto tondo, potendo personalizzare anche la tipologia più adatta alle proprie esigenze (standard, taxi Eco full electric o ibridi, taxi XL con più di 4 posti e taxi equipaggiati per il trasporto di persone disabili). Ad oggi permette di selezionare l’opzione Taxi + Schermo che permette a tutti gli utenti di avere la certezza di prenotare una vettura con divisorio per viaggiare all’insegna della sicurezza.

 

 

 

 

.
.
Top