Gusto

Giu 08 GIACOMO MILANO CURERÀ LA RISTORAZIONE DE IL SALVIATINO

Sarà affidata a Giacomo Milano, il noto Gruppo di ristoranti milanesi, la ristorazione de Il Salviatino, l’Hotel 5 stelle sulle colline fiesolane di proprietà della famiglia Rovati.
Già attivo sul territorio toscano con Giacomo Pietrasanta, uno dei ristoranti più rinomati della Versilia, il Gruppo Giacomo Milano rafforza così la sua presenza nella terra d’origine del fondatore Giacomo Bulleri, le cui radici si riflettono ancora oggi nella genuinità delle ricette e nell’attenzione all’ospitalità.

Giacomo Milano porterà nel ristorante dell’Hotel Il Salviatino, che riaprirà ad aprile 2022, la sua cucina incentrata sulla più autentica tradizione italiana, proponendo un menù che coniuga semplicità e raffinatezza, utilizzando i migliori prodotti locali. Ad impreziosire un’esperienza unica, gli ospiti potranno inoltre cenare sulla terrazza esterna dell’Hotel con una vista impareggiabile su Firenze e i suoi monumenti.

In attesa dell’apertura ufficiale, L’Hotel Il Salviatino, situato in una delle più importanti ville toscane risalenti al XV secolo, offrirà ai fiorentini e ai fiesolani la possibilità di godere di questa location grazie ad una serie di eventi pop-up volti a promuovere lo spirito artistico e culturale che da sempre caratterizza questa dimora.

Il primo appuntamento sarà il 18 giugno, con la mostra Laddove gli anni non girano le pagine di Audrey Guttman curata da Maddalena Pelù. L’artista belga proporrà dei collages ispirati al ruolo e alla posizione fuori dal tempo de Il Salviatino su Firenze, in cui lo sguardo dell’hotel e quello dell’artista si confondono e si intrecciano per reinterpretare i simboli e i clichés del capoluogo fiorentino. Seguirà un concerto del celebre Maestro e violinista Michael Guttman (padre di Audrey) accompagnato dalla EstrOrchestra. Il gruppo Tearose si occuperà invece dei dettagli floreali e della mise en place.

.
.
Top