Moda

Dic 04 GLI ARTIGIANI SOSTENGONO I BIMBI LUNGODEGENTI CON UNA SCATOLA DELLE MERAVIGLIE PER NATALE

di Redazione

Trascorrere in ospedale i giorni più belli dell’anno è molto faticoso per un bambino e per la sua famiglia. Quest’anno, con l’emergenza pandemica Covid in corso e gli ingressi «esterni» in ospedale, le festicciole e le visite di giocolieri e intrattenitori praticamente impossibili, queste giornate saranno ancora più difficili, più lunghe da trascorrere. Ecco perché, affiancando Missione Sogni onlus (www.missionesogni.org), il Consorzio Cuoio di Toscana, eccellenza dell’artigianato sostenibile, e UNIC, la più importante associazione conciaria mondiale, sostengono e guidano con la creatività del designer Giuseppe Zanotti una grande iniziativa per rendere questo momento più leggero e felice per i reparti pediatrici di quattro ospedali italiani e due fra case di accoglienza e mercati sociali. Sono stati coinvolti i bambini ricoverati nelle pediatrie dell’Istituto Nazionale de Tumori, dell’Ospedale Fatebenefratelli di Milano, la Fondazione Stella Maris, i bambini del Centro Maria Letizia Verga per lo studio e la ricerca della leucemia del bambino presso la clinica pediatrica dell’Università Milano Bicocca, il Presidio Ospedaliero ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano – Ospedale dei Bambini V. Buzzi, i bimbi ospitati nelle Case accoglienza di Fondazione Archè e i piccoli sostenuti con le loro famiglie dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano. Tutti hanno risposto con grande entusiasmo all’iniziativa.

Grazie a questo progetto, ideato e curato dalla studiosa di costume e docente dell’Università La Sapienza Fabiana Giacomotti, da sempre attenta all’aspetto ludico ed esperienziale dell’istruzione, nelle prime settimane di dicembre 300 bambini lungodegenti riceveranno una «scatola delle meraviglie»: un kit di forme natalizie in cuoio e in pelle e di piccoli accessori e dettagli per decorarle, trasformandole in decori per l’albero, in portachiavi oppure in simpatici gadget per la borsa della mamma o la cartella del papà. Gli elementi che compongono la «Scatola delle Meraviglie», campanelle, palle di Natale, eleganti décolletées e scarponcini nello stile iconico di Zanotti, racchiusi in un sacchetto di seta e confezionati in una scatola rossa, sono esclusivamente campioni di grandi collezioni in cuoio e pelle, a cui l’abilità artigiana e la creatività dello stilista, unita a quella dei bambini e delle loro mamme, saprà infondere nuova vita. Un momento di gioco, interessante e coinvolgente, per rallegrare il Natale e al contempo suggerire che tutto si può trasformare in bellezza, tutto continua ad avere valore nel tempo, purché trattato con amore e rispetto.

A guidare i bambini, un divertente video-tutorial di Giuseppe Zanotti, i cui cartoncini di auguri natalizi, che lui stesso disegna e dipinge ogni anno, sono fra i più attesi dal mondo della moda: ai bambini basterà un po’ fantasia e di buona volontà per realizzare bellissimi oggetti per le feste, che potranno anche postare e pubblicare sui siti dei partner dell’iniziativa.

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

GOLDEN GLOBE AWARDS: CHI VESTE CHI https://www.crisalidepress.it/golden-globe-awards-chi-veste-chi/

Top