Moda

Apr 26 GOLDEN GOOSE PUNTA SULLA SOSTENIBILITÀ CON YATAY LAB

Golden Goose raggiunge un nuovo traguardo con Yatay Lab, la piattaforma di co-action impegnata nella ricerca e sviluppo di materiali e prodotti circolari, attestando un ulteriore progresso della Forward Agenda, la visione di sostenibilità dell’azienda. Yatay Lab vuole essere la quintessenza dell’innovazione, un laboratorio strategico dotato di sofisticati strumenti e tecnologie, volto a sviluppare materiali sostenibili di alta qualità, investendo al tempo stesso in soluzioni all’avanguardia.

Il Lab rappresenta la naturale evoluzione della partnership nata nel 2022 tra Golden Goose, leader e pioniere nel mercato delle sneaker di lusso, e Coronet Group, leader nella ricerca e produzione di materiali animal-free, bio-based e riciclati, punto di riferimento per il mercato mondiale del lusso sostenibile Made in Italy.

Situato a Erba (Como) – dove Coronet Group ha la propria sede – il Lab mira a sviluppare innovazioni con la più bassa impronta ambientale. La partnership consentirà non solo di dare vita a continue fasi di sperimentazione dei nuovi materiali, ma anche di verificare la scalabilità direttamente sul prodotto Golden Goose, e di raccogliere eventuali feedback del consumatore. I nuovi materiali saranno successivamente messi a disposizione di tutti i player del lusso, accelerando così la trasformazione circolare dell’industria della moda, unita nel favorire una catena di cambiamenti positivi.

Golden Goose – che annualmente rendiconta le proprie performance ESG – ha infine annunciato l’uscita del 2022 Diary, il secondo Bilancio di Sostenibilità dell’azienda. Tra i principali risultati dell’anno si segnalano l’adesione al Global Compact delle Nazioni Unite, a Valore D, al Leather Working Group ed alla Science Based Target Initiative.

.
.
Top