Stile

Mag 14 GRUPPO EUROMOBIL: IL DESIGN DEL FUTURO

Redazione

Lo stravolgimento di ogni previsione, la cancellazione di ogni appuntamento, il distanziamento tra le persone: questa è la realtà scaturita dall’emergenza sanitaria dovuta a Covid-19. Una realtà tanto imprevedibile quanto estrema per tutti, nessuno escluso, neanche per una grande impresa come Gruppo Euromobil.

Ma si riparte e l’impresa trevigiana, dal 1972 tra i big player del comparto arredo italiano, ridisegna il proprio futuro, attraverso una profonda analisi interna ed esterna, per affacciarsi ad una nuova fase progettuale, per tutti e tre i brand del Gruppo: Désirée, Euromobil e Zalf.

Dal 4 maggio l’azienda ha riaperto tutte le unità produttive dopo un lockdown comunque attivo, che ha lasciato tempo e spazio ad una rivisitazione dei valori interni ed esterni all’azienda e ad una ristrutturazione progettuale dell’offerta, alla luce della nuova normalità abitativa. Lo stile di Gruppo Euromobil rimane comunque quello di sempre, nell’eleganza, nella scelta dei materiali, nell’orgoglio di appartenere a quel Made in Italy fatto di dettagli estetici e di fiducia nelle relazioni umane.

 

 

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

GOLDEN GLOBE AWARDS: CHI VESTE CHI https://www.crisalidepress.it/golden-globe-awards-chi-veste-chi/

Top