Moda

Lug 15 HABANERA: la bag di Cuba Lab, il progetto sociale che unisce Firenze all’Avana

Si chiama Habanera la nuova borsa nata dalla collaborazione tra Cuba Lab, il Laboratorio di Pelletteria di San Patrignano e il supporto dell’ufficio Stile di Tod’s, un progetto che ha l’obiettivo di unire la tradizione e l’artigianalità cubana a quella toscana.

Habanera si ispira alla tradizionale lavorazione cubana della paglia combinata con la lavorazione della selleria toscana: ha due manici in pelle e può essere portata anche crossbody, grazie alla tracolla che si aggancia con due moschettoni.

Per la sua produzione eco friendly vengono utilizzate pelli di vitello recuperate da produzioni di alta pelletteria, l’interno è rivestito con fodera realizzata in lino naturale dotata di coulisse.

Il corpo della bag è realizzato mediante la cucitura della fettuccia di paglia tinta con colori naturali su una forma di legno: una tradizionale lavorazione utilizzata a Cuba fino agli anni ‘50 per realizzare i tradizionali cappelli e cesti.

Il fondo della borsa è realizzato in pelle e porta stampato un punzone a caldo ispirato alle etichette dei sigari prodotti a Cuba all’inizio del secolo precedente. Il brand Cuba Lab sul fronte del quadrante in pelle viene inciso mediante l’utilizzo di un punzone in ottone a caldo.

In vendita sul sito cubalab.it

 

.
.
Top