Auto

Mag 12 HYUNDAI: NEL SEGMENTO B

di Ilaria Salzano

Kona elettrica si riaggiorna dentro e fuori, pronta a proporsi di nuovo tra le novità ecologiche di punta di segmento B.  L’auto, prodotta nello stabilimento Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC), in Repubblica Ceca, oggi è lunga 2,5 cm in più rispetto alla versione precedente – 4.205 mm – mostra linee filanti, look pulito e moderno, grazie ad un frontale con griglia chiusa (e sportellino di ricarica) e nuove luci diurne a LED. 

La versione long-range con batteria da 64 kWh – dotata di un motore elettrico da 204 cavalli (150 kW) di potenza massima accelera da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi, sprigionando 395 Nm di coppia immediata. L’autonomia? fino a 660 km dichiarati in ambito urbano.

Si tiene tutto sott’occhio con il nuovo cluster digitale da 10.25″, oltre al display centrale. Inoltre adesso è possibile comandare il dispositivo anche vocalmente grazie all’aggiornamento Bluelink, che oltretutto permette di avere anche un’app per il controllo della vettura da remoto. 

Kona garantisce tranquillità al volante con tutti i diversi sistemi di guida assistita Hyundai Smartsense. Rispetto alla connettività, ad Android Auto e Apple CarPlay wireless, si aggiungono servizi come Connected Routing, che sfruttano attraverso il GPS dati reali e storici sulla velocità, per aggiornamenti precisi del traffico, il Live Parking Information, il Last Mile Navigation, per viaggiare verso la destinazione finale anche a piedi, anche dopo aver lasciato posteggiata la vettura. Il listino parte da 35.850 euro. 

.
.
Top