Auto

Mag 06 HYUNDAI: UN SUV PER CINQUE

di Ilaria Salzano

Arriva il primo crossover ad alte prestazioni di Hyundai: il Kona N. Il B suv, che si è già fatto in 5 (proponendosi in tutte motorizzazioni eco), non intende rinunciare a un po’ di pepe. Dal design “incattivito” al 2.0 quattro cilindri turbo, in grado di erogare 280 cavalli e 392 Nm di coppia massima (ereditato dalla i30 N Performance), fino all’esperienza su pista di Tarquini – campione mondiale su Hyundai I30 – in sei mesi, Kona è stato adattato per affrontare i circuiti, senza alcuna remora anche da parte dei guidatori meno esperti.
Cinque le modalità di guida offerte: Eco, Normal, Sport, N e custom. Con quest’ultima ogni impostazione – sterzo, motore, assetto e differenziale – può essere modificata. Degno di nota il differenziale meccatronico, e-LSD che gestisce l’inserimento e la percorrenza mentre si gira il volante sui cordoli, anche a velocità sostenute. Il merito è anche del cambio a doppia frizione – il medesimo di i30 N Performance – favorisce una guida rapida e piuttosto fluida, specie in curva. Tre le funzioni ad alte prestazioni per il nuovo 8 marce automatico: l’N Track Sense Shift, ottimizza il cambio per aiutare a concentrarsi maggiormente sullo sterzo; l’N Power Shift, quando si preme al 90% l’acceleratore, per mettere tutta la potenza sulle ruote (solo in modalità N o custom); infine – quando è il momento di fare sul serio – l’N Grin Shift: per avere 10 cavalli in più, in una ventina di secondi. Utile, inoltre, il Performance Head-Up Display (HUD) che proietta le informazioni del veicolo su uno schermo trasparente, così da vedere tutte le info sul parabrezza senza abbassare mai gli occhi. Kona è il primo della gamma N ad averlo. 
Prezzo totale: 42.800 euro. La vettura si può toccare con mano con lo Hyundai N-Driving Experience che oltre al test, porta il guidatore a provare l’emozione della guida su un circuito europeo, a scelta.

.
.
Top