Moda

Feb 11 I MIGLIORI AUTORI AL MASTER BIENNALE IN SCRITTURA CREATIVA

di Cristiana Schieppati

Sono aperte le iscrizioni al nuovo esclusivo Master biennale in Scrittura Creativa ideato dall’Accademia Molly Bloom con il coinvolgimento dei migliori autori in ambito letterario, cinematografico, teatrale, musicale e giornalistico, tra i quali, Sandro Veronesi, Nadia Terranova, Alessandro Piperno, Pierluigi Battista, Saverio Costanzo, Camilla Baresani,Paolo Mieli, Paolo Giordano, Elena Stancanelli, Jhumpa Lahiri e Marco Lodoli e molti altri.

Il percorso di studi della durata di 2 anni con frequenza obbligatoria dal lunedì al venerdì, prenderà il via a ottobre 2022, è ideato dai fondatori della scuola Leonardo Colombati ed Emanuele Trevi ed è rivolto ai neo diplomati, ai post laureati e a tutti gli appassionati di letteratura, cinema, musica, giornalismo convinti che la cultura umanistica – studiata nelle sue articolazioni creative – sia un bagaglio eccezionalmente utile per affrontare il mondo.

Fulcro del Master è la scrittura applicata ai campi della fiction (narrativa, poesia, sceneggiatura, canzone) e della non fiction (critica letteraria, reportage narrativo, giornalismo, corporate writing). Oltre alle lezioni, ai laboratori e agli eventi, l’Accademia Molly Bloom offrirà stage presso i propri partner per creare occasioni d’inserimento nel mondo del lavoro.

Nel primo anno di corso gli studenti saranno dotati degli strumenti necessari a realizzare il proprio progetto: l’occhio, il cervello e l’orecchio, nonché delle giuste “attitudini”: eleganza, ironia e dubbio. Nel secondo anno ci si concentrerà sugli obiettivi della scrittura creativa: informare, emozionare, interessare. Gli studenti impareranno come si può fare giornalismo nell’era digitale, l’arte della recensione, le regole del racconto di finzione, la scrittura cinematografica, le caratteristiche dei romanzi di genere (sentimentale, noir, storico, fantascienza, commedia, suspense). Sono previsti anche corsi sulle lingue tecniche (legal e business writing), sulla musica, sulla poesia e su come funzionano le industrie editoriali, cinematografiche e discografiche.

.
.
Top