Moda

Gen 09 ICON: YOU GOT IT! LO SPECIALE CON ANTHONY HOPKINS

Icon, il magazine diretto da Andrea Tenerani, inizia il nuovo anno con il numero “You Got It!”: special issue che celebra il talento ma soprattutto l’impegno, la forza di volontà e la determinazione necessari per farlo emergere. Lo fa con quattro cover story che hanno per protagonisti quattro star del mondo del cinema, della musica e della moda.

Memorabile la cover con Anthony Hopkins: uno dei più grandi attori di tutti i tempi, vincitore di due Premi Oscar. Noto per la sua riservatezza, ha fatto un’eccezione per Icon e ha accettato di farsi fotografare e intervistare in esclusiva.

«Ho sempre seguito (e inseguito) Anthony Hopkins, perché nessuno è come lui. Oltre a essere un grande attore lo reputo un maestro di vita, per la sua capacità di essere insieme profondo e giocoso: professionale e maniaco della perfezione nel lavoro, dà l’idea di essere anche un uomo che sa prendersi in giro e giocare con le sue debolezze trasformandole in arte. Irradia un’idea di leggerezza anche quando interpreta un cannibale», ha dichiarato Andrea Tenerani, direttore di Icon.

In cover ci sono poi Wiz Khalifa, uno dei rapper più famosi al mondo, oggi anche attore, doppiatore e imprenditore; il violoncellista Hauser, che dopo aver raggiunto il successo planetario unendo rock e musica classica con i 2Cellos, ora è pronto al suo primo tour da solista.

Infine, protagonisti di una delle copertine anche “i Vanderloo”: il padre Mark, il modello più famoso degli anni 90, oggi ancora al top, posa con suo figlio, che a 17 anni segue le sue orme.

Lo stile, la moda e i suoi protagonisti sono, come sempre, al centro della narrazione di Icon. Un legame che trova spazio anche sul sito, nella sezione speciale che il brand dedicherà alla manifestazione del Pitti Immagine Uomo, al via domani a Firenze.

Ai servizi dedicati alla moda si aggiungono inoltre quelli con protagonisti gli orologi, nella rubrica curata dal watch editor Paolo De Vecchi: si conferma così la vicinanza di Icon a uno dei settori chiave del lusso. In questo numero vengono presentati sia i modelli indossati da due atleti di fama mondiale, come Nadal e Haaland, sia gli ultimi progetti tecnici ed estetici dell’industria orologiera

Ad arricchire lo speciale “You got it!” – i cui contenuti saranno approfonditi e amplificati anche sui canali social di Icon – un servizio dedicato ai volti emergenti del cinema hollywoodiano e, tra le storie, anche le interviste al gallerista Massimo De Carlo, che ad Icon racconta la sua idea del talento, e a Niccolò Falsetti, giovane regista italiano tra i più promettenti: ha faticato dieci anni per girare il primo film ma il suo è stato il miglior esordio del 2022.

Per garantire ulteriore visibilità, la special issue di Icon godrà di una distribuzione speciale presso le stazioni di Milano Centrale e di Firenze Santa Maria Novella. 

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

LO SCIOPERO DELLA FAME DI STELLA JEAN E L’INCLUSIONE BLACK: I TEMI CALDI ALLA CONFERENZA STAMPA DELLA FASHION WEEK https://www.crisalidepress.it/lo-sciopero-della-fame-di-stella-jean-e-linclusione-black-i-temi-caldi-alla-conferenza-stampa-della-fashion-week/

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

Top