Stile

Gen 20 IL LEGNO DI ALPI RINNOVA L’HOTEL MELIÀ DI MILANO

Il legno ALPI arricchisce gli spazi della grande hall totalmente rinnovata dell’Hotel Melià, uno degli hotel più storici di Milano. Il progetto di interior design è opera di Vittorio Grassi Architects di Milano e dell’architetto spagnolo Alvaro Sans.
I progettisti hanno selezionato il legno ALPI Xilo 2.0 Walnut Striped per rivestire le pareti, le colonne e la struttura a listelli che avvolge la scalinata e l’affaccio del piano superiore sulla hall.

ALPI Xilo 2.0 Walnut Striped, realizzato in collaborazione con Piero Lissoni, riproduce la calda e avvolgente tonalità marrone del noce canaletto ingentilendo e affinando le nuances e venature del legno.

Il progetto, che vede il restyling totale della hall, del ristorante e delle sale riunioni, ha reso gli spazi più funzionali alle esigenze di una clientela cosmopolita, abolendo le aree monouso e separando gli spazi con elementi architettonici che non fossero pareti.

I progettisti hanno voluto dare continuità tra spazi esterni ed interni, grazie alla scelta di materiali naturali e raddoppiando la presenza del verde sia come soluzione cromatica che come oasi ecologica. ALPI Xilo 2.0 Walnut Striped si inserisce dunque nel progetto di interior, affiancando la creazione di lussureggianti giardini interni attorno ai quali si sviluppano i vari ambienti, e dando ulteriore forza alla scelta degli architetti di voler creare una continuità tra interno ed esterno.

.
.
Top