Auto

Apr 14 Il mondo dell’auto riparte da dove tutto è iniziato (aggiornato)

Collaboratore

Aston Martin – fabbriche chiuse (Gaydon, in Inghilterra; St Athan in Galles) fino al 20 aprile.

 

Bmw – stabilimenti europei chiusi fino al 20 aprile.

 

Daimler – stabilimenti europei chiusi fino al 20 aprile, riaperti in Cina.

 

Fca – chiusi tutti gli impianti italiani fino a data da destinarsi (potrebbe riaprire il 6 aprile Melfi per la produzione della sola Jeep Compass); per gli stabilimenti in Usa si ipotizza la riapertura al 14 aprile. Ha già attivato il sito di Guangzhou, a un centinaio di chilometri a sud di Wuhan.

 

Ferrari – Gli stabilimenti di Maranello e Modena rimarranno chiusi fino al 3 maggio.

 

Ford – chiusi fino a data da destinarsi i siti in India, Sud Africa, Tailandia e Vietnam. Operativi quelli di Hermosillo in Messico, di Dearborn, di Sharonville, in Kentucky e a Kansas City. Gli stabilimenti europei (Saarlouis e Colonia in Germania; Valencia in Spagna; Craiova in Romania), saranno chiusi fino al 4 maggio mentre quelli di Bridgend e Dagenham nel Regno Unito fino al 27 aprile.

 

General Motors – riapertura prevista entro la prima settimana di aprile ma il Presidente Trump ha ordinato a General Motors di utilizzare i suoi impianti cinesi per costruire non automobili ma ventilatori e respiratori, conversione che, probabilmente, durerà fino al mese di giugno.

 

Jaguar Land Rover– aperte in Cina.

 

Hyundai/Kia– riaperti in Cina.

 

Honda – chiuse fino al 7 aprile le tre fabbriche americane e quella in Ontario (Canada), aperte in Cina.

 

Nissan – riaprirà tutti gli stabilimenti alla fine di aprile.

 

Tesla – ha riaperto lo stabilimento di Shangai (Model3).

 

Marelli – Tutti gli stabilimenti europei saranno chiusi fino al 13 aprile.
Mazda – riaprirà le fabbriche il 14 aprile.

 

Mitsubishi – riaprirà gli stabilimenti il 7 aprile.

 

Groupe Psa – ha riaperto tutti i siti in Cina mentre l’apertura di quelli europei è ancora da decidere.

 

Renault – non ha ancora stabilito quando riaprire tutte le sue fabbriche in Europa, ripartite in Cina.

 

Toyota/Lexus – le fabbriche in Nord America, Messico e Canada riapriranno il 17 aprile mentre quelle in Giappone sono riaperte a ritmo ridotto.

 

Gruppo Volkswagen – produzione in Cina parzialmente ripartita; i siti in America, Europa e Russia sono ancora chiusi fino a data da destinarsi.

 

CNH Industrial – Gli stabilimenti in Italia resteranno chiusi fino al 17 aprile.

 

Subaru – Gli stabilimenti in Giappone chiuderanno dal 11 aprile al 1 maggio per Covid-11 e dal 1 all’11 maggio per 4 festività nazionali; le fabbriche negli Stati Uniti riapriranno il 20 aprile.

 

 

 

.
.
Top