Gusto

Ott 14 IL PONTE CASA D’ASTE APRE IL DIPARTIMENTO VINI E DISTILLATI

di Redazione

Novità del semestre 2020 per Il Ponte Casa d’Aste è l’apertura del Dipartimento dedicato a Vini e Distillati da collezione, un ambito che sta vivendo un momento di grande interesse sia per le opportunità di investimento che offre, che per la vivacità degli scambi, in Italia come all’estero.
“La nostra intenzione è quelle di creare un dipartimento che possa diventare un punto di riferimento per tutti quegli appassionati che, oltre al valore dell’etichetta, riconoscono nel vino un mezzo per viaggiare attraverso il tempo e le emozioni, collezionisti non solo di bottiglie ma anche di esperienze sensoriali”, ha dichiarato Enrico Incisa, Capo Dipartimento Vini e Distillati.
Nella scelta verrà dato grande risalto alle aree geografiche e alle denominazioni più ricercate, quali Super Tuscans, Bordeaux, Borgogna e naturalmente le grandi Maison di Champagne. Inoltre, nell’ottica di un collezionismo che sia anche “sensoriale”, Il Ponte Casa d’Aste si propone di selezionare singole bottiglie o collezioni in grado di offrire al pubblico esperienze di degustazione uniche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.
.
Top