Moda

Gen 09 IL TAILORING WASH & GO DI Z ZEGNA

Cristiana Schieppati

Per la stagione Autunno/Inverno 2020, Z Zegna abbraccia uno stile spontaneo e istintivo, dove capi iconici e d’impatto sono disegnati per essere portati con facilità. Affrontando nuove sfide nello sviluppo di materiali altamente performanti, pur rimanendo ancorato alla sua estetica elegante e raffinata, Z Zegna gioca con il concetto di ibridazione.

Come in un viaggio all’insegna dell’innovazione e che fa della ricerca costante il suo tratto distintivo, Alessandro Sartori, Direttore Artistico di Zegna, combina tecnologia d’avanguardia e abilità sartoriale per creare un guardaroba moderno e accattivante, dove funzionalità assoluta e sensibilità estetica corrono di pari passo.

Giocando con strati multipli, materiali customizzati dall’anima high-tech sono mixati alle calde texture del mondo del tailoring. Nuove generazioni di tessuti jersey garantiscono un effetto morbido e rotondo, ma al contempo rivelano superfici jacquard e stampate dal classico aspetto laniero. Il risultato è una collezione che offre sia capi sportivi che modelli eleganti, egualmente caratterizzati da silhouette impeccabili, ma rilassate, rese in una palette dove calde tonalità di ruggine e rosso corallo incontrano sfumature neutre, ma anche tocchi di cedro e intense tonalità di blu.

In linea con l’impegno costante del Gruppo Ermenegildo Zegna a favore della sostenibilità, Zegna estende il progetto #UseTheExisting al brand Z Zegna attraverso capi realizzati con fibre riciclate, sia naturali che artificiali, – a volte combinate per garantire massima funzionalità e un look innovativo. Il brand introduce anche imbottiture sostenibili, caldissime e leggere nate da un terzo o successivo ciclo di upcycle.

Il tailoring ha un twist versatile e dinamico. Le silhouette, realizzate anche in TECHMERINO™ WASH&GO, l’iconica lana merino anti piega, sono decostruite ma precise. Alle giacche monopetto dalle silhouette più asciutte si alternano i blazer un petto e mezzo indossati con morbidi pantaloni con pence per un look sartoriale e moderno. Mentre intriganti effetti di luce sono ottenuti attraverso le combinazioni di superfici opache, brillanti e iridescenti, il denim svela un finishing bleached realizzato con tecniche laser e lavaggi ad ozono a basso impatto ambientale.

 

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top