Sport

Gen 20 INZAGHI RE DI SUPERCOPPA

by DicleZ

La finale andata in scena mercoledì 18 gennaio ha messo in evidenza come il campo rimetta tutto in ordine , o quasi… Esattamente un anno fa il derby di campionato decretava l’ascesa del Milan che, battendo i cugini con una rimonta incredibile, posava le basi della vittoria dello scudetto, mentre per l’Inter significò l’inizio di una crisi di risultati. Mercoledì tutto si è ribaltato, l’Inter è entrata in campo concentrata decisa e molto motivata , il Milan è quello che non ti aspetti, mentalmente scarico e decisamente sfilacciato. I nerazzurri liquidano la finale in 30 minuti , tanto basta a DiMarco e a un Dzeko formato ragazzino per chiudere i conti, toccherà poi a Lautaro Martinez regalare una perla al 77° del secondo tempo che ha dato inizio ai festaggiamenti nerazzurri.

Nel mezzo un Milan che a centrocampo soffre la corsa dei nerazzurri con Tonali preso in mezzo e costretto in occasione del secondo gol e rincorre Dzeko che però è in serata per cui … Bennacer prova a imbastire qualche idea ma la luce non si accende mai ,Theo Hernandez lo riconosci solo dal nome sulla maglia . Leao cerca di trovare una rotta ma la bussola e rimasta a Milanello. Tomori è un torero infilzato dal Toro Martinez , Kier lento… troppo…Calabria e Diaz non pervenuti, cosi come i loro compagni subentrati nel secondo tempo.

Giroud cerca di provare a dare un po di idee, ma e davvero solo nel deserto..dall’altra parte una squadra molto motivata che trova in Dzeko Martinez e Calhanoglu i suoi massimi esponenti. Ora toccherà a Mister Pioli capire cosa stia succedendo nella testa dei suoi giocatori Lazio e Tottenham saranno un crocevia importante. A Inzaghi che diventa Re di Supercoppa come Capello e Lippi con quattro trofei vinti, il compito di rendere questa squadra finalmente continua.  Tutto in ordine … o quasi.

(Foto Sky Sport @lapresse)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.


SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

IL CAMBIAMENTO NON PASSA SOLO DA UNA FERRARI A UNA TWINGO. https://www.crisalidepress.it/il-cambiamento-non-passa-solo-da-una-ferrari-a-una-twingo/

GOLDEN GLOBE AWARDS: CHI VESTE CHI https://www.crisalidepress.it/golden-globe-awards-chi-veste-chi/

Top