Auto

Lug 02 JOINT VENTURE PER LA MOBILITA’ ELETTRICA IN FRANCIA

Atlante France e Banque des Territoires si uniscono nella creazione di una joint venture destinata all’installazione e alla gestione di oltre 500 punti di ricarica rapida per veicoli elettrici, ponendo così una nuova pietra miliare nello sviluppo della rete di ricarica su tutto il territorio francese. 


La joint venture Alpis sarà finanziata con 40 milioni di euro di fondi propri, apportati per il 51% da Atlante e per il 49% da Banque des Territoires. Inoltre, agendo come partner di attuazione dell’Unione Europea nel quadro del Trasport – Alternative Fuel Infrastructure Facility (AFIF) del Connecting Europe Facility, Banque des Territoires ha, con il suo impegno finanziario, facilitato l’ottenimento da parte di Atlante di circa 50 milioni di euro di sovvenzioni in quattro paesi, permettendogli così di installare una rete di stazioni di ricarica in tutto il Sud Europa.

foto (Da sinistra: Julie du Mazaubrun, CFO Atlante; Habsatou Diallo, Investment Officer – Infrastructure and Mobility; Sophie Huet, Senior Investment Officer – Infrastructure and Mobility; Jacques Galvani, CEO Atlante France; Alice Lavayssière, Head of Growth and Partnerships, Atlante France; Hélène van Weel, Head of Institutional Relations). 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

.
.

SEGUICI SU INSTAGRAM

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget
Top