Bellezza

Lug 20 Kenzo Parfums e il Musée du Louvre per la fioritura del Jardin de Tuileries

Si inaugura proprio in questi giorni una collaborazione triennale tra Kenzo Parfums e il Musée du Louvre nel patrocinio del Jardin de Tuileries. Si tratta di una partnership bio-artistica che prevede la messa a dimora di 60.000 bulbi ogni anno. L’obiettivo è rendere il mondo più bello con un gesto concreto, un approccio poetico in linea con la missione della Maison che suggella ogni creazione con la firma “for a beautiful world”.

 

 

Nello specifico il progetto prevede la fioritura di aiuole ampie e colorate nel giardino alla francese più antico e più amato di Parigi a fare da eco alle più importanti mostre organizzate dal Museo. Le composizioni floreali, illuminate da secoli di storia dell’arte, accompagneranno la promozione del complesso del Louvre e la sua politica di biodiversità.

 

 

Le composizioni estive del 2020 sono state progettate dai paesaggisti del National Estate del Musée du Louvre e dei Jardin de Tuileries che hanno tratto ispirazione dalla Mostra “Body and Soul, from Donatello to Michelangelo. Italian Renaissance Sculptures.” I paesaggisti hanno cercato di catturare l’espressione del corpo e le emozioni dell’anima. Sfumature di rosso fiammeggiante evocano passioni violente, mentre il rosa e le armonie di lilla comunicano la grazia di un drappeggio di luce. Riguardo l’anima, l’ispirazione si traduce nella texture architettonica o diafana delle piante.

 

 

La partnership tra Kenzo Parfums e il Musée du Louvre prevede:

 

2 semine di fiori ogni anno
23 sezioni di parterre per la stagione estiva (circa 2600 metri quadrati)
21 sezioni di parterre per la stagione primaverile (circa 2000 metri quadrati)
8 aiuole in estate
130 metri quadrati di papaveri ornamentali, ispirati al simbolo di Kenzo
60.000 bulbi piantati ogni anno

 

 

 

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top