Auto

Mag 12 Kia: due occhi in più

Collaboratore

Spesso e volentieri le tecnologie più semplici sono quelle più utili. Alzi la mano chi, per esempio, almeno una volta al giorno, guardando attraverso gli specchietti laterali non si è trovato in difficoltà a causa del cosiddetto angolo cieco? Con il Blind-Spot view monitor, Kia Motors ha risolto questo fastidioso inconveniente.

Blind-Spot View si evolve con immagini video ad alta risoluzione proiettate nel quadro strumenti da 12,3 pollici, a matrice attiva, completamente digitale, definito “Supervision”. Questa tecnologia debutta con il nuovo Kia Sorento e, vista l’utilità, c’è da immaginare che presto verrà utilizzata anche su altre vetture del costruttore coreano.

Come funziona? In modo molto semplice. Nel tachimetro, pur mostrando sempre la velocità, compare l’immagine, prodotta dalle telecamere grandangolari, ad alta risoluzione, nascoste nelle calotte degli specchi retrovisori esterni, che inquadrano l’angolo cieco così, se il conducente intende cambiare corsia, viene mostrato l’eventuale veicolo sopravveniente e non visibile.

 

.
.

SEGUICI SU FACEBOOK

Facebook Pagelike Widget


ULTIMI TWEET

BELEN: SONO UNA LAVORATRICE PRECARIA. INTERVISTA AI FRATELLI RODRIGUEZ TRA DESIDERI DI MATERNITA’ E AMORE PER L’ITALIA E UN PENSIERO SU QUANTO DETTO DA ELISABETTA FRANCHI. https://www.crisalidepress.it/belen-sono-una-lavoratrice-precaria-intervista-ai-fratelli-rodriguez-tra-desideri-di-maternita-e-amore-per-litalia-e-un-pensiero-su-quanto-detto-da-elisabetta-franchi/

VALENTINA FERRAGNI: I SOCIAL SONO IL CONTENITORE DEL BELLO. CON LA MIA LINEA DI GIOIELLI SONO IO CHE HO “INFLUENZATO” MIA SORELLA CHIARA. https://www.crisalidepress.it/valentina-ferragni-i-social-sono-il-contenitore-del-bello-con-la-mia-linea-di-gioielli-sono-io-che-ho-influenzato-mia-sorella-chiara/

Top