Auto

Ott 28 KIA: SOLO SOSTENIBILE

di Ilaria Salzano

Kia punta a raggiungere entro il 2045 la carbon neutrality. 

La strategia poggia su tre pilastri chiave: “Mobilità sostenibile”, “Pianeta sostenibile” ed “Energia sostenibile”. Obiettivo: ridurre il livello di emissioni totali del 97%, rispetto al 2019, in tutti gli aspetti operativi, dalla fornitura alla logistica, dalla produzione all’utilizzo dei veicoli fino allo smaltimento dei rifiuti. La conquista della carbon neutrality avverrà anche con alcune misure aggiuntive di compensazione. 

Il programma dal 2035 prevede una gamma europea completamente elettrica, negli  altri principali mercati del mondo l’azzeramento delle emissioni sarà raggiunto entro il 2040, con veicoli composti esclusivamente da modelli BEV e FCEV. Per il fronte italiano è già presente un piano a 360 gradi, che va dal full hybrid al plug-in, fino al 100% elettrico per preparare l’automobilista alla mobilità sostenibile: Sportage, Niro, XCeed e nuova EV6,  offrono soluzioni diverse per intercettare le esigenze dei differenti consumatori. Inoltre, nel 2028 verrà svelato il primo veicolo a celle a combustibile a idrogeno 

“Mai come oggi siamo lieti di poter presentare una gamma così articolata in termini di soluzioni elettrificate – spiega l’Amministratore Delegato di Kia Italia, Giuseppe Bitti – rappresenta il segno tangibile del nostro impegno nel conseguimento dell’ambizioso obiettivo di leadership in questo campo. Sia da un punto di vista commerciale che  aziendale stiamo investendo risorse ed energie per poter trasmettere quello che per noi è un paradigma di assoluta eccellenza”. 

.
.
Top