Moda

Ott 01 LA 56a EDIZIONE DI FILO SI CHIUDE CON UN BILANCIO POSITIVO

La 56ª edizione di Filo, salone internazionale dei filati e delle fibre, si è chiusa con ottimi risultati.

Afferma Paolo Monfermoso, responsabile di Filo: “La 56a edizione di Filo si chiude con un ottimo bilancio, ottenuto in un contesto che guarda alla ripresa con rinnovata fiducia. Al desiderio di ripartire delle aziende espositrici, dimostrato dalla scelta di essere a Filo con prodotti realmente innovativi e di alto valore qualitativo, è corrisposto lo slancio dei buyer arrivati in fiera con un buon flusso nei due giorni di fiera. In totale, abbiamo registrato 75 espositori, con il ritorno di alcune aziende straniere, mentre il numero di visitatori è andato ben oltre le aspettative. Si sono rivisti i buyer provenienti dall’estero, in particolare dalla Francia, Portogallo, Turchia, Slovenia, Svizzera, Germania, Regno Unito e Mozambico, grazie anche alla collaborazione con Ice-Agenzia”.

Prosegue Monfermoso: “In questa 56a edizione abbiamo proposto diverse novità: l’apertura alle fibre, lo spazio dedicato alla maglieria, l’attenzione concreta alla sostenibilità. Tuttavia, la novità più significativa è il lancio di “e-Filo: 365 Days of Yarns”, il nostro market place. Il progetto è stato sviluppato appositamente per Filo e nel realizzarlo abbiamo voluto prestare ascolto diretto alle aziende e alle loro esigenze. Il risultato è una piattaforma agile, molto facile da utilizzare, con chiavi di ricerca semplici e immediate. È un progetto nel quale crediamo molto e che ha già incontrato l’apprezzamento delle aziende espositrici. Nelle nostre intenzioni, “e-Filo: 365 Days of Yarns” rappresenta un prolungamento della fiera fisica, che permette di sfruttare le possibilità offerte dagli strumenti digitali per trasformarle in nuove opportunità di business per espositori e visitatori di Filo”.

Filo dà appuntamento alla 57a edizione, in programma il 23 e 24 febbraio 2022.

.
.
Top